Jump to content

Il Presidente


orso
 Share

Recommended Posts

que

1 hour ago, labbrodinovisad said:

ha anche i cinema, e quel che valgono (non poco) 

infatti la necessità di vendere l'Unione Calcio è proprio in funzione di salvare l'asset immobiliare

Non so dove li abbia ma credo che in quest'epoca un cinema valga molto poco e che i casi di riconversioni immobiliari al momento in italia siano pochi e complicati. Che poi credo sia uno dei motivi, magari non il solo, per cui questa azienda di Ferrero si trovi nella merda

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, Marlin dice:

que

Non so dove li abbia ma credo che in quest'epoca un cinema valga molto poco e che i casi di riconversioni immobiliari al momento in italia siano pochi e complicati. Che poi credo sia uno dei motivi, magari non il solo, per cui questa azienda di Ferrero si trovi nella merda

Da un punto di vista immobiliare valgono eccome

Link to comment
Share on other sites

11 minutes ago, labbrodinovisad said:

Da un punto di vista immobiliare valgono eccome

Dipende da dove sono ma se ha fatto domanda di concordato non credo sia solo un problema di business ma di attivo che si e' fortemente svalutato che poi e' un qualcosa che si vede in tutte le citta' italiane ormai. Prezzi degli immobili scesi e investimenti per riconversioni non piu' convenienti come in passato. Non e' il mio mestiere comunque

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, darconio dice:

tipo l'alcione trasmetteva pellicole interessanti: esiste ancora?

sei indietro come le balle dei cani -))

8 minuti fa, Marlin dice:

Dipende da dove sono ma se ha fatto domanda di concordato non credo sia solo un problema di business ma di attivo che si e' fortemente svalutato che poi e' un qualcosa che si vede in tutte le citta' italiane ormai. Prezzi degli immobili scesi e investimenti per riconversioni non piu' convenienti come in passato. Non e' il mio mestiere comunque

cinema storici e alto valore immobiliare… il nodo semmai sarebbe il cambio di destinazione d'uso con le tempistiche ravvicinate che ha la richiesta di concordato

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, djsmith dice:
Temo che le complicazioni possano essere principalmente due:
a) se fallisse una qualsiasi società gestita dalla famiglia dell'attuale formale proprietario, potrebbe verificarsi che il curatore del fallimento intraprenda, ammesso e non concesso che sussistano i presupposti, l'azione di responsabilità verso gli amministratori della società fallita: se essi rivestissero anche la qualità di azionisti della Sampdoria S.p.A. , il curatore potrebbe chiedere, al Giudice delegato, l'autorizzazione al sequestro dei beni dell'amministratore. Il mio timore è che se  esso fosse ANCORA azionista della Sampdoria, le azioni potrebbero essere sequestrate a tutela della procedura concorsuale e poi messe in vendita all'asta. Grave complicazione, come minimo.
b) Ancora peggio, purtroppo, se il Curatore della società eventualmente dichiarata fallita, fosse in grado di provare che la gestione è stata fatta anche per il tramite della Sampdoria S.p.A., chiederebbe l'estensione della procedura fallimentare anche alla Sampdoria S.p.A. ex art. 147 Legge Fall., in quanto holding di fatto o supersocietà di fatto che ha eterodiretto la società fallita sulla base del principio "Hai gestito, ora partecipa alle perdite".  Dovrà essere in grado di provarlo e si spera che non lo sia, in assenza dei presupposti.
Trattasi di mere ipotesi ma astrattamente, purtroppo, sono configurabili.
Non vorrei avervi rovinato la giornata...perché promette bene.

A quanto si è sempre letto la UC Sampdoria è controllata dalla Holding quindi il caso B lo escluderei.

Mi pare invece molto credibile l'ipotesi A e mi spingo oltre affermando che, io volessi/potessi comprare la Sampdoria aspetterei tranquillamente di trattare con il curatore prima di un'eventuale asta.

Link to comment
Share on other sites

1 hour ago, Zippao said:

Quando c'è stato da difenderti, non mi sono tirato indietro. Dopo questo mercato, sei indifendibile. 

Auguriamoci il meglio, poi a giugno levati dal cazzo. Il tuo tempo qui è finito

Per quanto possa essere d'accordo, serve sempre qualcuno disposto a comprarci...

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Zippao dice:

Quando c'è stato da difenderti, non mi sono tirato indietro. Dopo questo mercato, sei indifendibile. 

Auguriamoci il meglio, poi a giugno levati dal cazzo. Il tuo tempo qui è finito

Scusa ma qui sopra VATTENE o equivalenti, non vogliamo leggerne , a meno di robe veramente gravi (che non sono queste)

se vi va bene, è così

se non vi va bene, il web è grande

 

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Solo per fare un minimo di chiarezza, al momento è davvero difficile ipotizzare le conseguenze sulla Samp del concordato Eleven Finance. Non esiste neppure il piano di concordato! Se lì dentro ci sarà qualcosa che riguarda la vendita della Samp, allora si potranno fare previsioni.

Per il resto sono ipotesi più o meno fantasiose, anche se alcune verosimili. Ad esempio la vendita giudiziale delle azioni della Samp è possibile, ma direi solo nel caso in cui fallisca anche una delle società che controlla direttamente o indirettamente la UC Sampdoria (non ho voglia o tempo di fare una visura: a naso dovrebbero essere la Holding Max e la Sport Spettacolo).

Tutto senza dimenticare lo scenario in cui a Ferrero non riesca di salvare il resto ... ma l'UC Sampdoria resti sua

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, liam dice:

Solo per fare un minimo di chiarezza, al momento è davvero difficile ipotizzare le conseguenze sulla Samp del concordato Eleven Finance. Non esiste neppure il piano di concordato! Se lì dentro ci sarà qualcosa che riguarda la vendita della Samp, allora si potranno fare previsioni.

Per il resto sono ipotesi più o meno fantasiose, anche se alcune verosimili. Ad esempio la vendita giudiziale delle azioni della Samp è possibile, ma direi solo nel caso in cui fallisca anche una delle società che controlla direttamente o indirettamente la UC Sampdoria (non ho voglia o tempo di fare una visura: a naso dovrebbero essere la Holding Max e la Sport Spettacolo).

Tutto senza dimenticare lo scenario in cui a Ferrero non riesca di salvare il resto ... ma l'UC Sampdoria resti sua

Nel bilancio della Samp c'è lo schema allegato: se ci capisci nel sito c'è il bilancio della Samp, qualcosa sulle parti correlate si trova.

Fascicolo_Bilancio_UC-Sampdoria_31_12_18 pag 71.pdf

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, liam dice:

 

Tutto senza dimenticare lo scenario in cui a Ferrero non riesca di salvare il resto ... ma l'UC Sampdoria resti sua

Cioè con un prestito multimilionario? Mah .... è  piu facile che La Gumina diventi capocannoniere del campionato di serie A  2019- 2020  

e cmq la Sampdoria è in vendita a prezzo già fissato ed in mano ad un advisor quindi se la cessione avverrà sarà obbligatoriamente entro il 23 marzo 

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, Erreci dice:

Cioè con un prestito multimilionario? Mah .... è  piu facile che La Gumina diventi capocannoniere del campionato di serie A  2019- 2020  

e cmq la Sampdoria è in vendita a prezzo già fissato ed in mano ad un advisor quindi se la cessione avverrà sarà obbligatoriamente entro il 23 marzo 

Ma non è possibile che falliscano le altre società e la Samp rimanga a Ferrero?

Link to comment
Share on other sites

21 minuti fa, Erreci dice:

Cioè con un prestito multimilionario? Mah .... è  piu facile che La Gumina diventi capocannoniere del campionato di serie A  2019- 2020  

e cmq la Sampdoria è in vendita a prezzo già fissato ed in mano ad un advisor quindi se la cessione avverrà sarà obbligatoriamente entro il 23 marzo 

Guarda, è davvero possibile che resti sua (o meglio: della figlia Vanessa!). Dipende dalla sorte che avranno le due società che detengono UC Sampdoria, che in effetti (secondo lo schema postato da Picchiaromei) sono Holding Max e Sport Spettacolo. Ignoro le relazioni tra queste e la Eleven Finance e se il fallimento di questa possa ripercuotersi sulla Holding Max (cosa probabile, ma non ho davvero voglia di vedermi tutta la struttura del gruppo e le reciproche relazioni tra le società).

Comunque ho scritto "possibile", e sono d'accordo che è molto più probabile che Ferrero venda la Samp entro il 23 marzo per avere nuova finanza. Era solo per dire che, nel caso non riuscisse a farlo, non abbiamo ancora alcuna certezza di ciò che accadrà dopo, tantomeno di immediate vendite all'asta fallimentare.

ps La Gumina è forte, e vedrai Yoshida, che diventerà l'idolo mio e di Galway

Edited by liam
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

23 minuti fa, PicchiaRomei dice:

Ma non è possibile che falliscano le altre società e la Samp rimanga a Ferrero?

Assolutamente si, però ai creditori qualche soldo lo si dovrà dare e gli unici euris possono arrivare dalla cessione della Sampdoria.

 Che la Sampdoria sia in vendita lo si è saputo dalla bocca di Ferrero che ha reso pubblico il mandato a vendere, quindi questa volta non sono gli americani che vogliono comprare, ma Ferrero che vuole vendere a cifra già fissata. Che poi nessuno compri è possibile e allora sarebbero cazzi perché l'azionista di maggioranza non avrebbe una lira e avrebbe sulla schiena 3 fallimenti e quindi nessuna speranza di prestiti o fidi da istituti di credito 

ALLEGRIA 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Dico l'ultima cazzata e poi mi taccio: ma fallisse la Samp, non potrebbe essere chiamato a risponderne anche il proprietario precedente (so che nei casi di aziende decotte, vendute ad avventurieri succede). Dopo tutto quando l'ha passata a Ferrero era in perdita.

38 minuti fa, Erreci dice:

Assolutamente si, però ai creditori qualche soldo lo si dovrà dare e gli unici euris possono arrivare dalla cessione della Sampdoria.

 Che la Sampdoria sia in vendita lo si è saputo dalla bocca di Ferrero che ha reso pubblico il mandato a vendere, quindi questa volta non sono gli americani che vogliono comprare, ma Ferrero che vuole vendere a cifra già fissata. Che poi nessuno compri è possibile e allora sarebbero cazzi perché l'azionista di maggioranza non avrebbe una lira e avrebbe sulla schiena 3 fallimenti e quindi nessuna speranza di prestiti o fidi da istituti di credito 

ALLEGRIA 

C'è anche da dire che spesso le banche, piuttosto che perdere tutto, si inventano dei modi per far sopravvivere il debitore. Magari lo aiutano a vendere la Samp, speriamo trovino qualcuno decente.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...