Janla

Moderatori
  • Numero contenuti

    1268
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    16

Janla last won the day on February 8

Janla had the most liked content!

Su Janla

  • Rank
    Centravanti di razza
  • Compleanno 01/01/1914

Visite recenti

726 visite nel profilo
  1. E' troppo difficile, per alcuni, pensare al fatto che esiste la volontà del giocatore (salvo poi dire che è la cosa più importante, se serve a sostenere certe strampalate tesi). Se il giocatore se ne va Ferrero è un fallito di merda senza soldi che ci fa vivere galleggiando e se va male un anno sciagura e catastrofe; al contempo magari prende giocatori giovani che sono indigesti al tifoso medio, tranne quelli di sui su Youtube si possono trovare i video "welcome to Sampdoria - Pinco Pallo skillz goalzz e assistzzz 2k17". Credo che sta gente sia già al lavoro per trovare modo di sostenere la tesi che anche Ferrero paga qualcuno per fargli da lacchè pur non avendo soldi
  2. Prova ad andare a mangiare da tua madre, trovare difetti ad ogni portata e poi farle credere che non ti stavi lamentando
  3. Che poi belin, ormai rompono il cazzo con le bottiglie di vetro ovunque, dallo stadio alla sera in centro, e quella piazza gremita era un tappeto di cocci....bah
  4. Secondo me tutto il clamore è dovuto al fatto che un 18enne (deve fare la maturità quest'estate) ha rifiutato 4.5 mln all'anno dopo aver baciato la maglia. Il resto sono cose comuni del calciomercato
  5. In questi mesi ho letto pagine su pagine di elogi per Giampaolo Pecini e Osti, elogi meritatissimi. Se pensano che Ranocchia possa essere utile alla causa cerco di fidarmi di loro, che lo fanno di lavoro e sono pure pagati bene per prendere certe decisioni. Al contempo vorrei ricordarvi che Ranocchia era inserito nella difesa di un allenatore da tutti sminuito per la fase difensiva che lasciava un po' a desiderare... A prescindere dalle valutazioni soggettive sul calciatore, insultare e denigrare non è proprio il modo migliore per preparare l'arrivo di Ranocchia o di scongiurare eventuali mugugni quando tocca palla (soprattutto se qua si mugugna già quando i giornali han detto che FORSE arriva)
  6. è lo sport preferito dei nostri dirimpettai
  7. Se è vero faccio un due aste con la faccia di Osti con tanto di aureola
  8. Carlo Osti carabbiniere
  9. Che brutto gioire delle sconfitte altrui
  10. C'è di buono che i biglietti costan poco
  11. Dura la vita quando tutto va bene eeh
  12. Mi dispiace sinceramente per lui. Ha scritto una pagina di calcio che confronto a certi scudetti vinti qui è un'enciclopedia
  13. Trovata!!
  14. ti quoto perche concordo con quanto hai detto ed anche per una precisazione che rafforza il tuo ragionamento: Allegri ha deciso di multarsi da solo, non è stata la società.
  15. Dal no a Mandorlini alla chiamata della Sampdoria, nei primi giorni del nuovo allenatore del Genoa a Genova è il suo storico vice Enrico Nicolini ad attirare tutti i riflettori. Il motivo? La rinuncia da parte del Netzer di Quezzi a seguire l'ex allenatore del Verona nella nuova avventura in rossoblù: "Perché accettare secondo me era un tradire i tifosi della Sampdoria - le parole di ieri di Nicolini - e un mancare di rispetto a quelli del Genoa". Troppo forte il legame con i colori blucerchiati, quelli con i quali l'ex centrocampista della Sampdoria é cresciuto a due passi da casa. Dalle giovanili all'esordio in Serie A nel derby della Lanterna di 'Maraschi', proprio contro quel Genoa nel quale ora sarebbe dovuto andare. "Andrea grazie, ma questa volta non posso" la risposta di Nicolini, che a Forever Samp in onda su Telenord (dove Enrico è opinionista) ha svelato di aver ricevuto una chiamata con proposta da parte del club di Ferrero. "Mi viene un po' il magone a parlarne, c'è stata una chiamata da parte del d.s. Osti con cui si ipotizzava, nel proseguo della stagione o in quella successiva, la possibilità di avere un incarico all'interno della Sampdoria. - ha raccontato Nicolini - Questo ovviamente mi fa molto piacere, sono felice che anche la società abbia apprezzato il mio gesto. II post che ho messo su Facebook sintetizza il mio pensiero. Questa mia storia appartiene a me e alla mia famiglia, non poteva cambiare di punto in bianco, non avrebbe avuto più senso. La mia non è stata una scelta contro il Genoa, ma pro Sampdoria, che è diverso. Fortunatamente la mia scelta è stata capita e mi ha fatto piacere ricevere parole di stima anche da parte dei tifosi genoani, per esempio Scotto che ha scritto parole bellissime. Mandorlini come l’ha presa? Bene, anche perché sapeva da tempo che in caso di un suo arrivo a Genova avrei preso questa decisione”. (l'ho presa dal sito di di marzio, potrebbe essere tutta rumenta, ma c'è il virgolettato...)