Jump to content

Bartosz Bereszyński


Gatto Silvestro
 Share

Recommended Posts

 

Sono corgoglioso di aprire la discussione sul nostro difensore polacco dopo il derby vinto in casa delle merde.

Arrivato l'anno scorso come acquisto low cost , considerato più da panchina che come titolare, piano piano si sta imponendo come quarto di destra della linea di Giampaolo. Ha cento polmoni, è veloce e non ha piedi quadratissimi. Sta limando l'inutile e pericoloso vizio del dribbling sulla trequarti che ci espone a possibili guai se, sbagliando, si rischia di essere infilati in contropiede.

Nel primo tempo del derby a volte soffre Taraabt (forse il migliore delle merde assieme a Omeonga), prendendosi un giallo ben speso su una ripartenza che poteva far male. Nella ripresa però lui continua a macinare km di corsa e Taraabt piano pian si spegne. Corre sempre più forte, recupera anche contro 2 ed a volte 3 avversari. A mio parere la sua migliore prestazione con la maglia più bella del mondo: questa sera quasi perfetto.

 

 

image.jpeg

  • Like 5
Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Il ragazzo è in crescita esponenziale. Oggi in particolare aveva clienti difficilissimi dalla sua parte, eppure è stato semplicemente perfetto: attento, velocissimo, un muro fisicamente.

Faccio veramente fatica a capire che minchia vogliono i saNdoriani che rompono i coglioni sulla necessitá di un terzino destro: se Bartosz giocasse in un'altra squadra e a gennaio la Samp lo comprasse io ne sarei felice!

Link to comment
Share on other sites

14 ore fa, djsmith dice:

Direi un altro acquisto sbagliato.

9,5 perchè la pronuncia polacca è difficile

dai belin sei crudelissimo poi e' facile da chiamare in abbreviato BERE :brindisi: che solo a nominarlo viene sete!!

usando lo stesso metro  allora a Kownacki se gioca da Dio massimo arriva a 5,5 :smile: :smile: :smile:

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • 1 month later...
  • 3 weeks later...

L'ho detto aprendo la discussione: una gran bella sorpresa questo polacco.

Arrivato come rincalzo, è diventato titolare inamovibile. Nello schema di Giampaolo i terzini sono i più sfigati: volutamente si lascia spazio sulle fasce per blindare il centro (un po' quello che faceva anche Del Neri: ricordo una sua intervista dove il giornalista gli chiedeva perché lasciasse sempre tanto spazio sulle fasce e l'allenatore rispose: si segna al centro, non dove c'è la bandierina del calcio d'angolo), quindi sono destinati a soffrire anche se bravi.

Bere però spinge, corre come un pazzo e anche lui è ormai "un sol uomo" di quella perfetta e oliatissima macchina da guerra che è la difesa della Sampdoria.

A volte mi soffermo a guardare come si muovono all'unisono in avanti ad accorciare, e poi tutti indietro, e poi nuovamente in avanti per mettere qualcuno in fuorigioco.

Mi ricordano i branchi di pesci o gli stormi degli uccelli, quando come legati da un filo invisibile si muovono in sincrono come un unico organismo vivente.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...