Jump to content

Noi dei Sampdoria Club


cillo2461
 Share

Recommended Posts

Io credo che alcuni qua sopra , o magari molti, potranno capire questo sfogo e forse condividerlo.

Quando hai tanto passato alle spalle e ormai non altrettanto futuro davanti,  è facile cadere nei classici momenti del ricordo del tempo andato e puoi essere preso da un velo di tristezza passeggera , anche se da un certo punto di vista appagante. E poi subito si torna in sella e si guarda avanti.

Ma quando alle normali traversie delle vita si aggiungono anche quelle degli svaghi e delle passioni coltivate negli anni, beh diventa tutto più difficile.

Specialmente quando tutto si concentra e si somma in un crescendo di lutti, di situazioni che sembrano senza via d'uscita, di disfatte sportive che sembrano diventate inevitabili, di torti continui, di avvoltoi che girano intorno al moribondo.

E poi  vedi quelli che sono stati i tuoi eroi della bella stagione, diventati ormai anziani, schierati lì davanti a te a ricordare quello di loro che più ha contraddistinto quel periodo , tutti con le lacrime agli occhi, tutti sinceramente commossi , anche quelli di cui non avevamo serbato un buon ricordo , e li senti come se fossero tuoi amici per la pelle o parenti stretti ......

...e tutto diventa sempre più difficile da accettare

E  senti il tuo allenatore , che non ha o non dovrebbe avere quel forte legame che hanno gli altri con i nostri colori,  commentare l'ennesima sconfitta con la voce rotta da quello che sembra un pianto represso ma che ugualmente dice "io sono qui e non mi arrendo"....

... e tutto diventa sempre più insopportabile.

Ma allo stesso tempo ti viene da pensare che allora è vero che siamo qualcosa di "speciale", di "unico" , lo eravamo allora, prima di allora e lo siamo ancora adesso.

Ed allora ti dici cazzo, no, non può finire tutto in merda, non può continuare così.

Io non sono religioso e non credo in esseri sopra naturali nè ad un qualcosa dopo la morte , ma se c'è un senso nell'essere "giusti" beh cazzo qualcosa indietro ci dovrà arrivare prima o poi.

DAI MARINAI FORZA E CORAGGIO !

  • Like 7
  • Thanks 6
Link to comment
Share on other sites

Ho pensato la stessa cosa guardando le immagini ascoltando la voce rotta dalla commozione del nostro presidente e per l’ennesima volta gli occhi di sono riempiti di lacrime ed allo stesso temp ho provato l’orgoglio furente di essere doriano.

DAI MARINAI FORZA E CORAGGIO !

Link to comment
Share on other sites

Sportivamente parlando mi sento veramente di merda, tralasciando le delusioni lavorative che, come dici tu, vanno a sommarsi a quelle che dovrebbero distrarti e invece.. Condivido ogni tua parola e non sopporto chi, essendo sulla tua stessa barca, punta il dito se magari dici una parola di troppo per l’esasperazione invece di darti una pacca sulla spalla come a dire che passerà.. E ne sono certo, passerà marinai.. FORZA DORIA!!

Edited by blucerchiato79
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Erreci dice:

BASTA PIANGERE, TESTA ALTA E CUORE IN FRONTE LA NOSTRA BATTAGLIA NON È ANCORA FINITA E SE SI DEVE MORIRE LO SI FACCIA COMBATTENDO, PERDINCIBACCO !

BASTA PIANGERE, TESTA ALTA E CUORE IN FRONTE LA NOSTRA BATTAGLIA NON È ANCORA FINITA E SE SI DEVE MORIRE LO SI FACCIA COMBATTENDO, PERDINCIBACCO !

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...