Vai al contenuto
labbrodinovisad

Duvan Zapata

Recommended Posts

Domenica il musso volante era il pandoro che ha provato a fare a sportellate con lui...è stato avvistato dalla torre di controllo del C.Colombo....

  • Like 1
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Duván Zapata e il derby della Lanterna. Capitolo primo. «Sarà una partita speciale, per noi, per loro, per tutta la città – racconta il centravanti colombiano a Premium Sport -. Mi hanno detto fin da subito che sarà come una finale e così sarà anche sabato sera. Noi speriamo di giocare bene e vincere».

Percorso. Sarebbe bello proseguire la tradizione colombiana nelle stracittadine… «Muriel è stato fondamentale l’anno scorso – sorride il suo compagno di nazionale -, mi piacerebbe ripetere ciò che è riuscito a fare lui, però penso che la cosa più importante sia continuare il nostro percorso a livello di squadra. Non mi aspettavo di cominciare così bene con questa maglia ma ora voglio proseguire su questa strada».

Pipa. «L’esultanza del Baciccia con la pipa è nata in modo particolare – racconta il numero 91 -, ora è diventata una piacevole abitudine per emozionare ancora i nostri tifosi. La pipa è pronta? Magari, quella è sempre pronta perché sono un attaccante e vivo per i gol, ma ripeto: conta portare a casa una vittoria. Vogliamo arrivare il più in alto possibile, siamo consapevoli di fare le cose per bene e gli obiettivi si conquistano piano piano. Siamo sereni e a fine stagione sapremo per cosa potremmo lottare».

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' andato via agli avversari più volte, credo che non siano riusciti a fermarlo neppure negli spogliatoi. Devastante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

che giocatore ragazzi, per spostarlo nemmeno tre persone bastavano, poi immenso sugli assist

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Semplicemente mostruoso.

Tiene palla regolarmente in mezzo a 3 rumente per volta, facendp valere sì il fisico poderoso, ma anche doti di palleggio nello stretto impensabili per un colosso come lui.

In compenso quando riceve palla, si gira e accelera è devastante. Ci vuole un canne mozze caricato ampallettoni per fermarlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo è davvero un signor attaccante, un giocatore con le sue caratteristiche fisiche e tecniche ci manca da tanto tanto tempo (treccine...)

Sia che segni sia che faccia segnare risulta comunque fondamentale per aprire spazi ai compagni e scardinare partite bloccate.

Bravo Giampaolo ad adattare il gioco della squadra alle sue caratteristiche, devo ammettere che quando uscì il suo nome la prima cosa che pensai era che non fosse adattissimo al gioco del Mister, ma ovviamente c'è un motivo se io sono qui a scrivere cazzate e se Giampaolo e i nostri dirigenti sono dove sono :zizi:

Un valido aiuto è anche rappresentato dal fatto di avere Beres con alle spalle quasi un anno di lavoro col mister e Strinic e Murru dall'altra parte... non proprio i laterali dell'anno scorso, ma questo è un altro merito della dirigenza, non certo qualcosa che è capitato per caso.

Duvan "Baciccia" Zapata... Potenza pura ma anche tecnica e velocità al servizio della squadra: davvero un grande acquisto 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, Daitarn dice:

Bravo Giampaolo ad adattare il gioco della squadra alle sue caratteristiche, devo ammettere che quando uscì il suo nome la prima cosa che pensai era che non fosse adattissimo al gioco del Mister, ma ovviamente c'è un motivo se io sono qui a scrivere cazzate e se Giampaolo e i nostri dirigenti sono dove sono :zizi:

La stessa cosa che pensavo io, e per questo è già diventato il mio idolo! :sciarpata:.

L'esultanza della pipa poi non ha prezzo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

che poi adattare fino ad un certo punto, perchè zapata non è uno solo che sta in area ma che si muove e che fraseggia anche molto bene...quindi anche con la palla a terra è molto bravo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il gioco è sempre lo stesso. Rispetto all'anno scorso abbiamo un'alternativa in più.Anche a me non sembrava il profilo adatto sono stra-felice di essermi sbagliato.

Modificato da cillo2461

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Era da anni che dicevo che ci serviva uno cosi e il mio preferito era proprio lui

Gian & Paolo così come Marco sono allenatori con i controcazzi e sanno come valorizzare giocatori e proprio modello di gioco 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Daitarn dice:

Questo è davvero un signor attaccante, un giocatore con le sue caratteristiche fisiche e tecniche ci manca da tanto tanto tempo (treccine...)

Sia che segni sia che faccia segnare risulta comunque fondamentale per aprire spazi ai compagni e scardinare partite bloccate.

Bravo Giampaolo ad adattare il gioco della squadra alle sue caratteristiche, devo ammettere che quando uscì il suo nome la prima cosa che pensai era che non fosse adattissimo al gioco del Mister, ma ovviamente c'è un motivo se io sono qui a scrivere cazzate e se Giampaolo e i nostri dirigenti sono dove sono :zizi:

Un valido aiuto è anche rappresentato dal fatto di avere Beres con alle spalle quasi un anno di lavoro col mister e Strinic e Murru dall'altra parte... non proprio i laterali dell'anno scorso, ma questo è un altro merito della dirigenza, non certo qualcosa che è capitato per caso.

Duvan "Baciccia" Zapata... Potenza pura ma anche tecnica e velocità al servizio della squadra: davvero un grande acquisto 

Guarda te che giri di parole per giustificare post vecchi un anno 
Mia che Bereszynski è sempre lo stesso Bereszynski dell'anno scorso eeh :suca: (faccina che prende per il culo che dice "con un lavoro di un anno del mister")

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma guarda te questi moderatori... anzi che apprezzare la mia onestà intellettuale nonostante non ci siano più prove di quello che avevo scritto l'estate scorsa...

Sto Gianla mi sta sul cazzo. Janla era tutta un'altra cosa :smile:

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, PicchiaRomei dice:

Sto qui non solo grosso, sa anche giocare a pallone, si muove bene.

Modestamente.. lo so, grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di questo passo le grandi multinazionali del tabacco potrebbero alzare la cornetta per chiedergli di fare da testimonial. Perché Duván Zapata che fuma la pipa sotto la Sud è già uno status symbol. Il colombiano l’ha fatto ancora, e la sua imitazione del Baciccia è sempre più perfetta. «La vittoria di oggi è importante – spiega con un bel sorriso il colosso blucerchiato -, abbiamo fatto una bella partita. E anche se con un po’ di sofferenza, siamo riusciti a vincere. Siamo stati bravi a concludere al meglio le occasioni che abbiamo avuto, dico bravi a tutti i miei compagni».

Bomber. Un gol (il quinto da quando è arrivato a Genova) che significa: miglior inizio di sempre, statisticamente parlando, per il bomber con il 91 sulle spalle. «È una soddisfazione grandissima – prosegue a raccontare -, non ho neanche visto da dove venisse la palla, però l’ho l’attaccata quando mi stava arrivando ed è entrata… La tifoseria mi vede come un idolo? Sono felice del mio rapporto con loro. Spero di esultare ancora così come ho fatto fino ad ora». Da domani si parlerà di una Samp ammazza-grandi. «Da questo momento le squadre ci vedranno in un’altra maniera – conclude -. È una cosa che ci rende orgogliosi, ma le difficoltà aumenteranno. Ora prepariamoci per il Bologna».

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Era di ritorno dalla Cina, sembra che sia ritornato semplicemente da Genova Nervi. Pensavo che avrebbe comprensibilmente incontrato difficoltà ad approcciare la gara contro Chiellini & Co. ma se li è trascinati tutti dietro, con giocate portentose. Impressionante, davvero. Grazie Duvan.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A un certo punto gli dovevano girare attorno per rintracciare la palla, e stiamo parlando dei difensori della gobbentus, impressionante...

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci metterei anche quella merda di Liechtsteiner... pensava di liberare l'area bello tranquillo invece è stato investito da un tir nero e quando si è ripreso la sua squadra bicromatica era sotto di un gol.

Roba da finire dallo psicologo :suca:

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello che mi fa impazzire di questo cristone nero è che protegge la palla come quello scemo di Okaka, ma ha piedi educatissimi, di testa è mooolto più forte, se ha spazio per partire in progressione è devastante, ma soprattutto si è immediatamente immedesimato nello spirito di questa squadra, che è quello di non mollare mai, di crederci, di non dare mai una palla per persa.

Oltretutto è arrivato a fine mercato, eppure sembra giochi coi compagni da 5 anni, lo trovi quasi sulla fascia, 2 minuti dopo punta centrale, poi seconda punta: con Fabio sembra giochino assieme fin da piccoli, mai a pestarsi i piedi.

 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, Gatto Silvestro dice:

Quello che mi fa impazzire di questo cristone nero è che protegge la palla come quello scemo di Okaka, ma ha piedi educatissimi, di testa è mooolto più forte, se ha spazio per partire in progressione è devastante, ma soprattutto si è immediatamente immedesimato nello spirito di questa squadra, che è quello di non mollare mai, di crederci, di non dare mai una palla per persa.

Oltretutto è arrivato a fine mercato, eppure sembra giochi coi compagni da 5 anni, lo trovi quasi sulla fascia, 2 minuti dopo punta centrale, poi seconda punta: con Fabio sembra giochino assieme fin da piccoli, mai a pestarsi i piedi.

 

oltre a quanto hai detto giustamente te, aggiungerei che lo picchiano almeno in due, (con scarsissimi risultati comunque) e MAI una belin di protesta, busca, lo atterrano se non fischiano fallo quello si rialza come un caterpillar in discesa e riparte a bomba. Genere di giocatore che adoro e che faceva saltare come una molla anche il mio vecchietto . Un giocatore che veramente fa brillare i nostri colori sotto tutti i punti di vista!

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lo spirito di Bazzani e il fisico di Gullit sostenuti da due piedi educati  .... e non ha manco il culo basso 

  • Like 2
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×