Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 68
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

una nota per l'Inter: la Roma gioca meglio    PS: Barella con la sceneggiata patetica si è reso ridicolo. Picco fenomeno idiota non lo sai che con le telecamere del VAR si vede tutto, anche

vabbè vaffanculo  come sempre penso che possiamo fargli il culo, così come ogni anno penso che possiamo vincere lo scudetto altrimenti che cazzo tifiamo a fare Ale' Doria!

Senza il mio intervento all'intervallo, sarebbe finita 2 a 8  

A proposito di tabelle, amici utenti, vi segnalo l'ennesimo graditissimo 2-1 di giornata. Mi dicono dalla regia che siasi trattato di un 1-2... ma non vorremo mica formalizzarci?

Edited by amintore
Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, amintore dice:

A proposito di tabelle, amici utenti, vi segnalo l'ennesimo graditissimo 2-1 di giornata. Mi dicono dalla regia che siasi trattato di un 1-2... ma non vorremo mica formalizzarci?

Qui siamo, a parte alcuni amichevoli dittatori, tutti amici o (vaghi) conoscenti. Indi per cui non ci si formalizza. Ma davvero 1-2? 😇😇😇

Link to post
Share on other sites

Prima del commento di rito sulla gara serve una doverosa premessa.
Doveva essere -secondo molti - una vittima sacrificale di fronte alla strapotenza nerazzurra che arrivava a Marassi per fare un giro....
Invece è successo tutto il contrario e con una evidente qualità espressa proprio sul terreno di gioco:parlano i fatti non le parole.
Vittoria speciale che ci conferma che se giochiamo come sappiamo tutto è possibile e non ci sono traguardi preclusi.
Per quanto riguarda il gruppo tutti molto bene con una menzione speciale per Audero e Lorieri che lo ha preparato adeguatamente e pare che ora si vedano i frutti di tanto lavoro.
Peccato sempre per l'arbitraggio che definire imbarazzante è laudativo . Qualche cartellino comminato agli avversari doveva magari essere di altra tinta ma diamo a Valeri il beneficio del dubbio perchè magari con i colori di cui sente parlare di questi tempi : giallo , giallo rafforzato,arancione e rosso magari ha fatto confusione.....

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Diciamo che vedere Oriali entrare in campo senza venir buttato fuori o quel cretino di barella uscire solo perché sostituito e non con un rosso mi ha fatto salire il nervoso. Per il resto ho avuto pero’ la sensazione di un arbitraggio abbastanza onesto, lo so che onesto e arbitraggio sono parole spesso dicotomiche, tuttavia credo che abbia fatto un utilizzo corretto del var ( cosa non di poco conto) e sia riuscito a portare a casa una partita non facile che poteva sfociare in eccessivo nervosismo.

 

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Austrodoriano dice:

Diciamo che vedere Oriali entrare in campo senza venir buttato fuori o quel cretino di barella uscire solo perché sostituito e non con un rosso mi ha fatto salire il nervoso. Per il resto ho avuto pero’ la sensazione di un arbitraggio abbastanza onesto, lo so che onesto e arbitraggio sono parole spesso dicotomiche, tuttavia credo che abbia fatto un utilizzo corretto del var ( cosa non di poco conto) e sia riuscito a portare a casa una partita non facile che poteva sfociare in eccessivo nervosismo.

 

Diciamo che le decisioni sugli episodi importanti le ha prese bene, coadiuvato dal VAR. Ma, come spesso accade contro le strisciate, la gestione dei cartellini e' stata discutibile. Ve l' immaginate a parti invertite, un nostro giocatore a caso nei panni di Barella? Non avrebbe finito la partita. E la gestione dei cartellini influenza sempre il corso di una partita. In maniera ...sottile. Ma spesso (quasi) decisiva come un rigore dato o tolto. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Samp e Tulipani dice:

Diciamo che le decisioni sugli episodi importanti le ha prese bene, coadiuvato dal VAR. Ma, come spesso accade contro le strisciate, la gestione dei cartellini e' stata discutibile. Ve l' immaginate a parti invertite, un nostro giocatore a caso nei panni di Barella? Non avrebbe finito la partita. E la gestione dei cartellini influenza sempre il corso di una partita. In maniera ...sottile. Ma spesso (quasi) decisiva come un rigore dato o tolto. 

si si, concordo... infatti Barella, già solo per come ha protestato sul suo fallo di mano in area, insistendo che aveva preso prima con la faccia e poi con la mano ( buttandosi anche a terra falsamente dolorante alla faccia) era da arancione. Poi considerando le parole che ha detto all'arbitro e un altro fallo che per me era da giallo (ora non ricordo su chi) io lo avrei buttato fuori e ciao... Keita 2 giornate fa lo hanno buttato fuori a partita quasi finita per molto meno.

Però al di la di questo, non ho visto troppa malafede nell'arbitro. 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Austrodoriano dice:

si si, concordo... infatti Barella, già solo per come ha protestato sul suo fallo di mano in area, insistendo che aveva preso prima con la faccia e poi con la mano ( buttandosi anche a terra falsamente dolorante alla faccia) era da arancione. Poi considerando le parole che ha detto all'arbitro e un altro fallo che per me era da giallo (ora non ricordo su chi) io lo avrei buttato fuori e ciao... Keita 2 giornate fa lo hanno buttato fuori a partita quasi finita per molto meno.

Però al di la di questo, non ho visto troppa malafede nell'arbitro. 

Ecco noi "Nordici" siamo d'accordo. 😎😉. Poi secondo me e' anche una questione di cultura sportiva. In Olanda gli arbitri vengono intervistati a fine partita, come calciatori e allenatori. E gli vengono poste domande circa le loro decisioni. Secondo me se sai che poi ti devi presentare in tv a spiegare quello che (non) hai fatto....ci pensi 2 volte prima di fare minchiate. Cioe' se tu all'arbitro gli chiedi..."ma scusi...Barella che era gia' ammonito e che aveva preso tutti per il culo, e che poi per tutta la partita le ha mangiato la faccia, non andava espulso? " voglio vedere cosa risponderebbe. Punto. Chiusa parentesi arbitrale...😇

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Samp e Tulipani dice:

Ecco noi "Nordici" siamo d'accordo. 😎😉. Poi secondo me e' anche una questione di cultura sportiva. In Olanda gli arbitri vengono intervistati a fine partita, come calciatori e allenatori. E gli vengono poste domande circa le loro decisioni. Secondo me se sai che poi ti devi presentare in tv a spiegare quello che (non) hai fatto....ci pensi 2 volte prima di fare minchiate. Cioe' se tu all'arbitro gli chiedi..."ma scusi...Barella che era gia' ammonito e che aveva preso tutti per il culo, e che poi per tutta la partita le ha mangiato la faccia, non andava espulso? " voglio vedere cosa risponderebbe. Punto. Chiusa parentesi arbitrale...😇

Questa proprio non la sapevo... non mi sembra una mala idea

Link to post
Share on other sites

Agli arbitri italiani- di altri Paesi non so- è proibito parlare con i media nel post partita 

E cmq se un arbitro ammettesse un errore il risultato non verrebbe omologato per errore tecnico

.  Il regolamento associativo e il codice etico dell’AIA contengono disposizioni ben precise in merito. Stabiliscono che agli arbitri non è permesso dirilasciare interviste a qualsiasi mezzo d’informazione o fare dichiarazioni pubbliche in qualsiasi forma, anche a mezzo siti internet, articoli di stampa, attività e collaborazioni giornalistiche. È inoltre vietata, anche in modo anonimo ovvero mediante l’uso di nickname, la partecipazione a gruppi di discussione, posta elettronica, forum, blog, social network o simili, che attengano le gare dirette e gli incarichi espletati da ogni associato, salvo espressa autorizzazione del Presidente dell’AIA. Non è consentito rilasciare dichiarazioni pubbliche in qualsiasi forma attinenti ogni aspetto tecnico e associativo dell’AIA, anche a mezzo siti internet. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, Erreci dice:

Agli arbitri italiani- di altri Paesi non so- è proibito parlare con i media nel post partita 

E cmq se un arbitro ammettesse un errore il risultato non verrebbe omologato per errore tecnico

.  Il regolamento associativo e il codice etico dell’AIA contengono disposizioni ben precise in merito. Stabiliscono che agli arbitri non è permesso dirilasciare interviste a qualsiasi mezzo d’informazione o fare dichiarazioni pubbliche in qualsiasi forma, anche a mezzo siti internet, articoli di stampa, attività e collaborazioni giornalistiche. È inoltre vietata, anche in modo anonimo ovvero mediante l’uso di nickname, la partecipazione a gruppi di discussione, posta elettronica, forum, blog, social network o simili, che attengano le gare dirette e gli incarichi espletati da ogni associato, salvo espressa autorizzazione del Presidente dell’AIA. Non è consentito rilasciare dichiarazioni pubbliche in qualsiasi forma attinenti ogni aspetto tecnico e associativo dell’AIA, anche a mezzo siti internet. 

Immaginavo fosse cosi'. Personalmente penso che se invece potessero parlare, si potrebbero evitare un sacco di ....conflitti. Magari non subito, perche' ci si dovrebbe abituare. Ma pian piano....

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

ieri ho intravisto la trasmissione di commenti di Sky... tra Caressa, Bergomi e Piccinini non so onestamente chi sia stato più imbarazzante. Ovviamente pare avbbia giocato solo l'Inter ieri... su di noi manco mezza parola

ed altrettanto ovviamente il campo avrebbe svantaggiato solo loro...

Link to post
Share on other sites

Li ho visti anch'io giusto il tempo di invitarli a darmi un ricca facciata nel culo 

Ste facce di piene di merda che attribuivano parte della sconfitta all'assenza di Lukaku mica che abbiamo fatto cenno ai due ragazzini in campo, o all'inesperienza di Thorsby o alla lunga assenza di Keita che di fatto esordiva in campionato, o ai cambi Lukaku e Erikssen di là e Lagumina e Leris di qua

FACCE DI MERDA IDIOTI CALCISTICI SIETE UTILI SOLO PER DARMI DELLE FACCIATE NEL CULO

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Erreci dice:

Li ho visti anch'io giusto il tempo di invitarli a darmi un ricca facciata nel culo 

Ste facce di piene di merda che attribuivano parte della sconfitta all'assenza di Lukaku mica che abbiamo fatto cenno ai due ragazzini in campo, o all'inesperienza di Thorsby o alla lunga assenza di Keita che di fatto esordiva in campionato, o ai cambi Lukaku e Erikssen di là e Lagumina e Leris di qua

FACCE DI MERDA IDIOTI CALCISTICI SIETE UTILI SOLO PER DARMI DELLE FACCIATE NEL CULO

Stavo giusto pensando a dove sarebbe l'inter senza i 2 davanti, o dove sarebbe la Samp con Keita e Gabbiadini.

A proposito di merde, notevole barella che si toccava la faccia dopo il fallo di mano (non so se voleva dire che aveva preso la palla in faccia o subito un colpo, pietoso in entrambi i casi).

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...