Jump to content

Decisioni incomprensibili


Erreci
 Share

Recommended Posts

3 minuti fa, Erreci dice:

E chi cazzo parla di calcio giocato? Ho aggiunto a ciò che hai scritto tu altri lavoratori del mondo pallonaro

E per quanto riguarda il post scriptum anche in quel caso è riferito al tuo primo scritto laddove segnalavi l'impossibilità di guocare a porte chiuse 

 

Stai più attento utente robi e abbi cura di te stesso 

hai ragione,  sono io che non ci sono,  stanno girando i vigili urbani con i megafoni per dire alla gente di stare in casa,  mi sembra di essere dentro ad un film dell'orrore. scusa l'OT.

Link to comment
Share on other sites

Tutto sto casino è reso ancora più intricato da una serie di cose

In primis non c'è un'autorità riconosciuta da tutti che abbia l'autorevolezza e la competenza per spiegare cosa sta succedendo e dire cosa bisogna fare. Il Governo agisce ( e lo dovrebbe fare credo seguendo le indicazioni dell'ISS ) ma poi tutti gli altri pezzi (singoli ministri, governatori, sindaci ecc ) fanno ognuno come cazzo gli pare.Sorvolando sul fatto che sono decenni che la sanità pubblica viene violentata da tutti.

Il nostro senso civico è pari a zero e questo anche e sopratutto nelle regioni del "miracolo italiano" , tra coloro che col loro lavoro e la loro efficienza si fregiano del titolo di "locomotiva dell'Italia".

Alcuni settori dell'economia, turismo per primo, sono già ora al tracollo , senza bisogno di aspettare picchi o altro, e centinaia, migliaia di piccoli imprenditori sono già ora in ginocchio, ma il calcio non si può fermare , il calcio deve andare avanti.

E chi se ne frega se ieri in tv abbiamo potuto vedere centinaia di persone , all'interno di zone con il più alto tasso di contagi, fare tutte le cose che a noi dicono di non fare. Darsi la mano, abbracciarsi, baciarsi , urlarsi in faccia e così via.

Se mai sta storia finirà ci sarebbe da fare la rivoluzione, ma veramente.

 

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

È la prima pandemia ai tempi della globalizzazione gentile utente tobi,  ma viene affrontata con molte azioni del tempo della peste

passerà anche questa, non penso che al termine saremo persone migliori o che questa esperienza ci avrà fatto capire certe cose quali il rispetto, la solidarietà, il fidarsi degli esperti

 

  • Like 3
  • Thanks 2
  • Sad 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, labbrodinovisad dice:

..................................................

poi , ci sarebbe anche il discorso di che cazzo di senso abbia proseguire con un qualcosa che ha a che fare col pubblico, col divertimento e la passione, in un momento in cui tutto il resto del paese si è di fatto fermato per quel che concerne "il superfluo"

 

 

:bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo::bravo:

Link to comment
Share on other sites

1 hour ago, Erreci said:

È la prima pandemia ai tempi della globalizzazione gentile utente tobi,  ma viene affrontata con molte azioni del tempo della peste

passerà anche questa, non penso che al termine saremo persone migliori o che questa esperienza ci avrà fatto capire certe cose quali il rispetto, la solidarietà, il fidarsi degli esperti

 

Non lo penso neanche io. Per far virare la prua di una nave con una pesante zavorra culturale ci si mette anni. Cambi la mentalita' dei piccoli e aspetti che diventino grandi. Quelli grandi non li cambi

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, cillo2461 dice:

Tutto sto casino è reso ancora più intricato da una serie di cose

In primis non c'è un'autorità riconosciuta da tutti che abbia l'autorevolezza e la competenza per spiegare cosa sta succedendo e dire cosa bisogna fare. Il Governo agisce ( e lo dovrebbe fare credo seguendo le indicazioni dell'ISS ) ma poi tutti gli altri pezzi (singoli ministri, governatori, sindaci ecc ) fanno ognuno come cazzo gli pare.Sorvolando sul fatto che sono decenni che la sanità pubblica viene violentata da tutti.

Il nostro senso civico è pari a zero e questo anche e sopratutto nelle regioni del "miracolo italiano" , tra coloro che col loro lavoro e la loro efficienza si fregiano del titolo di "locomotiva dell'Italia".

Alcuni settori dell'economia, turismo per primo, sono già ora al tracollo , senza bisogno di aspettare picchi o altro, e centinaia, migliaia di piccoli imprenditori sono già ora in ginocchio, ma il calcio non si può fermare , il calcio deve andare avanti.

E chi se ne frega se ieri in tv abbiamo potuto vedere centinaia di persone , all'interno di zone con il più alto tasso di contagi, fare tutte le cose che a noi dicono di non fare. Darsi la mano, abbracciarsi, baciarsi , urlarsi in faccia e così via.

Se mai sta storia finirà ci sarebbe da fare la rivoluzione, ma veramente.

 

Se mi consenti banalizzare un poco, in Italia, esistono il codice civile ed il codice penale.

Poi esiste anche il codice degli italiani che è così composto: i diritti che spettano in conformità al codice civile e i diritti che maturano in virtù del codice penale. I doveri non sono contemplati o, per meglio, dire, sono derogabili.

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Ho letto tutto quello che avete scritto e moltissimo è condivisibile in toto, sia il bianco che il nero, il positivo ed il negativo.

Senza voler offendere o infastidire nessuno e solo con lo spirito di raccontare la mia esperienza mi fa piacere dirvi, magari con (per) un po' di leggerezza, che ieri come non ricordo sia mai successo in casa mia da quando ho i bambini, ci siamo messi tra tutti, anche i piccoli, a parlare della Sampdoria che aveva vinto, la classifica, Quagliarella, i gol, perdevamo, poi abbiamo vinto ecc...e sono stati 5 minuti di ossigeno in una atmosfera che noi adulti cerchiamo di far passare come normale ma che i piccoli percepiscono comunque come chiaramente anomala.

Abbiamo smesso di guardare i telegiornali e leggere il televideo. Facciamo giochi in scatola, guardiamo film di Totò e parliamo della Sampdoria che ha vinto.

  • Like 5
  • Thanks 2
Link to comment
Share on other sites

Con quel che sta accadendo in questi giorni, c'è gente che pensa bene di appendere striscioni contro il Presidente.

Che il corona se li porti .....

Però, in effetti, una malattia non la si augura a nessuno: ritratto.

Sorry, ma mi son girati gli zebedei .....

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, orso dice:

Con quel che sta accadendo in questi giorni, c'è gente che pensa bene di appendere striscioni contro il Presidente.

Che il corona se li porti .....

Però, in effetti, una malattia non la si augura a nessuno: ritratto.

Sorry, ma mi son girati gli zebedei .....

 

Io pensavo che gli volessero dedicare una Via. 😇

Link to comment
Share on other sites

Quindi la serie A chiude almeno fino ad inizio aprile.. le coppe europee vanno avanti... Europeo non si sa... gli altri campionati europei credo tra non molto avranno sorte simile alla serie A... proprio un gran casino... Ad ogni modo, giusto per sdrammatizzare un po’.. son contento che a questa sospensione ci arriviamo con almeno 4 squadre sotto

Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, Austrodoriano dice:

Quindi la serie A chiude almeno fino ad inizio aprile.. le coppe europee vanno avanti... Europeo non si sa... gli altri campionati europei credo tra non molto avranno sorte simile alla serie A... proprio un gran casino... Ad ogni modo, giusto per sdrammatizzare un po’.. son contento che a questa sospensione ci arriviamo con almeno 4 squadre sotto

con questo nuova situazione mi sa che sia vietato anche allenarsi in gruppo, quindi le squadre italiane saranno penalizzate nelle coppe.

per la A le soluzioni plausibili non sono tante a meno che non si giochi l'europeo, ricordandosi che al 30 giugno scadono i contratti dei calciatori.

altra soluzione l'invalidazione del campionato senza vinti e vincitori.

Link to comment
Share on other sites

21 minuti fa, Robi dice:

con questo nuova situazione mi sa che sia vietato anche allenarsi in gruppo, quindi le squadre italiane saranno penalizzate nelle coppe.

per la A le soluzioni plausibili non sono tante a meno che non si giochi l'europeo, ricordandosi che al 30 giugno scadono i contratti dei calciatori.

altra soluzione l'invalidazione del campionato senza vinti e vincitori.

 

Ho idea che altri campionati europei potranno presto fare la stessa fine... Più o meno guardando l'andamento dei contagi accertati si può dire che la situazione qui all'estero è spostata indietro di circa 1/2 settimane rispetto all'Italia

Link to comment
Share on other sites

Appunto, Francia, Spagna ,Germania, Regno Unito ora come ora se la bullano e ci schifano come imbecilli appestati.

Ma temo che nel giro di 7/10 giorni finiscano nel nostro caruggio e la vedo dura terminare/svolgere regolarmente campionati, coppe ed europeo....

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...