Jump to content

Cessione


orso
 Share

Recommended Posts

47 minuti fa, Iagun62 dice:

A proposito di apparenze, chi di voi, solamente dall'aspetto, avrebbe mai scommesso un euro su Raiola??

 

belin allora uno che scrive così su facebook in risposta a post giornalistici è un personaggio serio e sensato (per non parlare delle sue immagini profilo)

image.png.72a4b92c17e4998ab14fc29b32d6427a.png

non si sta dicendo che non sa fare il suo lavoro si sta solo dicendo che è impresentabile, e per qunato mi riguarda dico che il fatto che il tutto sia presentato con queste modalità mi lascia meno fiducioso sull'esito dell'operazione. Tutto qua. Se poi ci compra veramente lo sceicco, a Di Silvio gli facciamo la statua, ma per ora attendo vigile (per quanto questo possa servire a qualcosa)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Bè a me pare una risposta carica di ironia, una presa per il culo dei primobanalisti. Ci sono errori di digitazione? Evabbè se leggete ciò che scrivo col cell ne troverete a Sacchi, eppure vi garantisco che ho una cultura superiore alla media, ho sempre avuto ottimi voti in italiano e ho scritto pure numerose pubblicazioni 

Link to comment
Share on other sites

a me sembra delirante esattamente come i tweet di ferrero, dal quale probabilmente sono rimasto scottato oltremodo.

E ripeto, spero non sia un ciarlatano e che vada tutto in porto, ma a sensazione non me lo sembra

 

PS: 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

34 minuti fa, Gianla dice:

belin allora uno che scrive così su facebook in risposta a post giornalistici è un personaggio serio e sensato (per non parlare delle sue immagini profilo)

image.png.72a4b92c17e4998ab14fc29b32d6427a.png

non si sta dicendo che non sa fare il suo lavoro si sta solo dicendo che è impresentabile, e per qunato mi riguarda dico che il fatto che il tutto sia presentato con queste modalità mi lascia meno fiducioso sull'esito dell'operazione. Tutto qua. Se poi ci compra veramente lo sceicco, a Di Silvio gli facciamo la statua, ma per ora attendo vigile (per quanto questo possa servire a qualcosa)

Anche io la penso come te e provo un incredibile fastidio ogni volta che lo sento parlare di SAMPDORIA, è la stessa cosa che provavo per Ferreo

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Io non provo fastidio, chiunque parla di sampdoria sui social ed altrove, persone che mi danno realmente fastidio, soprattutto perché teoricamente dovrebbero essere dalla parte della sampdoria (vedi giornalisti, tifosi, ex tesserati, ecc).

Verso di lui provo soltanto estrema diffidenza e spero con tutto me stesso di essere smentito.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Egregi utenti se davvero accadrà ciò che il Di Silvio dice, direi che la nuova vita della Sampdoria inizia maluccio se i Sampdoriani storcono il naso prima ancora che inizi.

Vi posso rammentare alcune battute infelici di un ottimo Presidente della Sampdoria? "porterò la sede in un container a Bogliasco  .... Sampdoria ballerina zoppa .... non sarò io il presidente ma il Generale Sgarlata .... mi hanno lasciato col cerino in mano, mai avrei preso la Sampdoria (parole dette sotto giuramento in tribunale nella causa contro Dossena) ..... gli ultrà vanno anche in trasferta? (domanda posta in occas6di trasferta a Cagliari) ..... poi venne pure tesserato Gheddafi junior) eppure questo specialista delle gaffe fu un OTTIMO presidente della Sampdoria 

Contano i fatti non le parole

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Gianla dice:

belin allora uno che scrive così su facebook in risposta a post giornalistici è un personaggio serio e sensato (per non parlare delle sue immagini profilo)

image.png.72a4b92c17e4998ab14fc29b32d6427a.png

non si sta dicendo che non sa fare il suo lavoro si sta solo dicendo che è impresentabile, e per qunato mi riguarda dico che il fatto che il tutto sia presentato con queste modalità mi lascia meno fiducioso sull'esito dell'operazione. Tutto qua. Se poi ci compra veramente lo sceicco, a Di Silvio gli facciamo la statua, ma per ora attendo vigile (per quanto questo possa servire a qualcosa)

Quello che intendo io quando dico che non sappiamo esattamente che valenza Di Silvio abbia,  prescinde dal suo livello culturale e dalla sua padronanza dell'italiano. Specialmente nel calcio abbiamo esempi a iosa di perfetti ignoranti o divertenti saltimbanchi che hanno fatto soldi a palate per loro e per i loro accoliti ed hanno avuto un peso ed una autorevolezza in campo calcistico ai massimi livelli.

Quindi tutto è possibile.....

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

36 minuti fa, Erreci dice:

Egregi utenti se davvero accadrà ciò che il Di Silvio dice, direi che la nuova vita della Sampdoria inizia maluccio se i Sampdoriani storcono il naso prima ancora che inizi.

Vi posso rammentare alcune battute infelici di un ottimo Presidente della Sampdoria? "porterò la sede in un container a Bogliasco  .... Sampdoria ballerina zoppa .... non sarò io il presidente ma il Generale Sgarlata .... mi hanno lasciato col cerino in mano, mai avrei preso la Sampdoria (parole dette sotto giuramento in tribunale nella causa contro Dossena) ..... gli ultrà vanno anche in trasferta? (domanda posta in occas6di trasferta a Cagliari) ..... poi venne pure tesserato Gheddafi junior) eppure questo specialista delle gaffe fu un OTTIMO presidente della Sampdoria 

Contano i fatti non le parole

Aggiungo "è giusto rinunciare a un po' di libertà personale" ai tempi di introduzione di tessera del tifoso...oppure "abbiamo scelto Cavasin per il suo curriculum"...

Link to comment
Share on other sites

Vi pare u n ignorante uno che spara una simile pompa intellettuale su un docufilm prodotto da lui con regista quella pompa umana di Enrico Ghezzi,quello di Blob che quando parla non si capisceun cazzo? Uno che ha prodotto film di Abel Ferrara, amico fraterno di Vasco Rossi e Abatantuono,  che ha vinto un premio al Festival di Venezia ?

Se ne avete voglia beccatevi sto pompintellettuale

 

Il produttore lucano Francesco Di Silvio parteciperà per il sesto anno consecutivo alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, questa volta in qualità di coproduttore del film fuori concorso “Gli Ultimi giorni dell’Umanità” per la regia di Enrico Ghezzi e Alessandro Gagliardo.

“E’ una vera e propria retrospettiva del cinema – dichiara Di Silvio – che mira a focalizzare l’attenzione su quello che rivela per davvero, sappiamo che è finto, che è un trucco, che sono fotogrammi singoli, ma mentre la fotografia è un istante ghiacciato, col cinema il mondo si rivede. Dopo Venezia continuerò a portare avanti le produzioni di altri due film: quello con il regista di Taken, Pierre Morel, un gangster movie, e l’altro sulla vita di Fidel Castro”.

Il panorama delle vicende umane incontra l’uomo con la macchina da presa. Il suo campo da gioco non ha confini, la sua curiosità non ha misura. Personaggi, situazioni e luoghi si accampano nel vissuto di un’umanità che è al contempo colei che vede e la cosa vista. Ma cosa sono gli ultimi giorni di questa umanità? Sono già trascorsi? Sono adesso o da venire? Nell’attesa gli astronauti dell’Atalante, nei loro sogni prometeici, incontrano la propria immagine in una bolla d’acqua. Lungo i tragitti dei piroscafi a mare aperto, una carezza, un affetto. Allo specchio, camera in mano, si verifica, certo sempre incertamente, la propria cattura dentro quella corta, troppo corta, unità di tempo. Ma quello che abbiamo imparato è che non c’è una durata. Tutto quello che toccano diventa tempo, diventa azione, attesa e speranza, ricorda Demetra all’umano affaccendarsi. Frammento di frammenti. Per compiere un gesto che sfugga la malinconia e la giochi in un movimento addirittura impossibile. Il teatro di Marte di Kraus non ha ancora aperto, eravamo occupati ad anarchiviare. E questo dramma non può avere altro spettatore che l’umanità

  • Haha 1
  • Confused 1
Link to comment
Share on other sites

allora, tra poco parto e domani sono in giro a  fare il giullare torno domani notte e venerdì mattina alle 7 entro in ospedale per una piccola operazione. Dovrebbe essere un day hospital   spero non diventi gay perché quando torno voglio leggere che abbiamo un allenatore e sia definita la nuova proprietà altrimenti  questi altri due stent non serviranno ad un cacchio

  • Like 7
  • Thanks 2
Link to comment
Share on other sites

Quello che mi pare di aver capito dalle notizie odierne è che stiamo al punto del 6 settembre con la richiesta all'acquirente del versamento in un conto bancario della cifra proposta per l'acquisizione del bene. Di Silvio da buon mediatore mi pare che con  le sue dichiarazioni cerchi di mantenere i tifosi fiduciosi, forse sollecitando nel contempo lo sceicco, Ma le sue dichiarazioni fingono movimenti alla Marcel Marceau come un mimo suggerisce l'dea di camminare rimanendo sul posto.

Per carità, Vidal è certamente una delle mille manifestazioni sataniche di ferrero e a cose fatte lo annegheremo in un sacco in Canal Grande, ma segue la prassi, esiste una proposta d'acquisto, valida vidimata e bollata, Bene!  versa la cifra promessa su di un conto così che io ne possa prendere visione e quando mi verserai la cauzione io fisserò la data del rogito. Le ultime sono parole di Vidal mi paiono semplici e comprensibili perchè valgono per l'acquisto di una sontuosa squadra di serie A e per quello di un appartamento a Frabosa.

 

Link to comment
Share on other sites

L'essere fuori dalle righe a me da' fastidio ma non e' quello il punto. Non sarebbero ne' i primi ne' gli ultimi personaggi "originali" con le balle staccionate. Molto piu' preoccupante il modus operandi. Uno sceicco che manda avanti non un omologo di Banca Lazard (uffici di questi advisor ci sono anche dalle sue parti) ma un personaggio come Di Silvio che senza aver chiuso l'acquisto da settimane scrive tweet improbabili, fa dirette facebook, dice di aver mandato soldi che a quanto pare non sono arrivati. Sempre lo stesso sceicco deve ricorrere ad un notaio svizzero per far certificare la sua esistenza. Il tutto poi avverrebbe senza uno straccio di due diligence che come mi e' gia' capitato di scrivere non serve solo a non farsi fregare ma anche a capire cosa serve fare dal giorno dopo quando sei al volante. Forse a chi non e' mai stato a contatto con queste situazioni tutto questo potra' sembrare solo particolare e pittoresco. Io non sono un guru di fusioni e acquisizioni ma un po' di operazioni nella vita ne ho viste. Di molto piu' grandi ma anche di molto piu' piccole di questa. Questo modo di gestire queste operazioni non esiste in natura nell'anno 2022. Non si sta parlando di una sola anomalia che ci potrebbe stare ma di un insieme di anomalie che concorrono nella stessa circorstanza. Stiamo parlando di operazioni che non sono scienza nucleare ma processi abbastanza standard dove si arriva in fondo mettendo un passo dopo l'altro. Se domani vi venissero a dire che i metodi usati dagli stregoni effettivamente guariscono i pazienti come reagireste? Per me questo al momento resta folclore che mi fa girare anche parecchio il belino visto che e' fatto sulla schiena di tifosi e appassionati in comprensibile apprensione. Se anche riuscissero in quello che credo impossibile viste le premesse l'irritazione diventerebbe paura proiettando lo stesso metodo sulla gestione della societa'

Edited by Marlin
Link to comment
Share on other sites

Bene se è folclore e può esserlo mi chiedo perché, a che pro, cosa hlie ne verrebbe in tasca a Di Silvio e a Bonetti 

Poi se è folclore cioè che alla fin fine non verrà versato nemanco un euro e quindi Vidal non muoverà un dito e la Sampdoria rimarrà nelle grinfie del trust che pericolo corriamo? Direi nessuno, se non che si dovrà continuare a sperare che compaia un compratore.  Perché mi pare che sia chiaro che se Vidal non vede i soldi non cede nemanco un calzino bucato e sporco  della Sampdoria quindi nessuna preoccupazione di finire in mano a malfattori 

 

Link to comment
Share on other sites

E se invece fossero dei truffatori, chi è che per truffare versa 30-40 milioni di euro per impossessarsi di un centinaio di milioni di debiti? Sarò ingenuo,  non capirò un cazzo di closing e di due diligence  ma uno stokazzing simile non riesco veramente a comprenderlo.

ps: che siano dei feticisti e siano interessati ai trofei della Sampdoria o alle divise dello scudetto?

Link to comment
Share on other sites

L'ipotesi truffatori mi sembra la piu' improbabile perche' la ricerca della ribalta mediatica per un truffatore e' controproducente.

Quoto quasi alla pari l'ipotesi mitomani e in quel caso non ci sara' alcuna operazione. La terza ipotesi e' scappati di casa (perche' come tali si stanno comportando) con soldi da buttare da cui non mi aspetterei nulla di buono dal minuto 1.  Senza contare che se uno si alza un giorno sereno di tirar giu' decine di milioni per comprarsi una squadra di calcio senza fare un grammo di due diligence a quel punto mi chiedo cosa gli impedisca svegliandosi un'altra mattina con il belino dall' altra parte di buttare il giocattolo per cambiare capriccio. 

Comunque nessuna notte insonne o agitazione anche perche' al momento pioverebbe sul bagnato. Dico solo che dovesse succedere penserei che ci abbiamo piu' perso che guadagnato. Non rispetto a Ferrero ma rispetto a potenziali acquirenti migliori per la Sampdoria che magari sono pochi pochi ma sono sicuro esistano

Edited by Marlin
Link to comment
Share on other sites

C'è una cosa che non avete considerato,  pur ammettendo che ad atteggiamenti di silvio e Ferrero si equivalgono e danno pure fastidio, il primo è solo un mediatore per portare lo sceicco a prendere la Sampdoria (il presidente dovrebbe essere Vialli, il condizionale è d'obbligo) e i suoi interessi dovrebbero essere solo i cinema (anche qua il condizionale è d'obbligo), il secondo è stato il presidente e la sua famiglia è ancora proprietaria della società.

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, Marlin dice:

Dico solo che dovesse succedere penserei che ci abbiamo piu' perso che guadagnato. Non rispetto a Ferrero ma rispetto a potenziali acquirenti migliori per la Sampdoria che magari sono pochi pochi ma sono sicuro esistano

Sull'argomento Di Silvio - sceicco mi trovo d'accordo con il 90% delle cose che hai scritto in queste settimane. Su quest'ultima frase però non concordo: per me se dovesse succedere ci guadagneremmo rispetto alla situazione attuale e stop. Gli altri potenziali acquirenti hanno il merito di stare in silenzio ma per quello che ne sappiamo al momento stanno a zero come reale volontà di acquisire la Sampdoria e garanzie presentate, quindi non rappresentano (ancora) una reale alternativa.

Continuo a cercare di convincermi, con fatica, che il coinvolgimento di un Paese degli Emirati, che viaggiano in un mondo un po' "parallelo", possa essere uno dei motivi di una trattativa molto anomala rispetto al canonico processo di M&A che si osserva sul mercato. Ma le tue numerose perplessità sono assolutamente giustificate a mio parere.

Wait and see

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Io posso raccontare quello che so, quello che sento e quello che vivo in prima persona. È saputo, risaputo e confermato anche dallo stesso Vidal che c’è una trattativa con lo sceicco Al-Thani. Le trattative possono finire bene o male. Dipende sempre molto dalla situazione della società, dalla volontà di chi compra e dalla volontà di chi cede. Ma lo sceicco c’è e la trattativa esiste. Adesso bisognerebbe spegnere la luce e lasciare che tutti lavorino. Se sarà un matrimonio che si farà, sarà un grandissimo matrimonio perché il personaggio ha potenzialità gigantesche… 

È un produttore molto serio, una persona che ha contatti molto grossi in giro per il mondo. Ma non è lui che compra la Sampdoria. Lui ha solamente introdotto una persona. Se questa trattativa dovesse andare in porto gli dovrebbero costruire un monumento. Io posso solo sperare che la Sampdoria vada in mano allo sceicco Al-Thani.

Mi spiace enormemente vedere la Sampdoria in fondo alla classifica. Sono rimasto molto legato a questi colori, a tutto l’ambiente e vederla così, anche a livello societario, mi fa male. Una società  che ha una storia incredibile, dei tifosi eccezionali, dei colori magici non può stare lì

Tutti la seguiamo. Non solo Mancio, non solo Luca. Anche Mannini, anche Invernizzi che ci lavora dentro. Marco Lanna che sta facendo un lavoro meraviglioso che sta battagliando se non dico solo, quasi. Perché poi il vero uomo di calcio è lui che ha a che fare però con altri dirigenti che si dovrebbero occupare di altre cose. Purtroppo a volte il calcio annebbia la testa a gente che vuole dire la sua sotto il punto di vista calcistico e che invece dovrebbe pensare ad altre cose…

Non so' come andrà a finire ma sognare non costa niente e queste parole di Bonetti a me fanno sognare 

Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, volalozar dice:

allora, tra poco parto e domani sono in giro a  fare il giullare torno domani notte e venerdì mattina alle 7 entro in ospedale per una piccola operazione. Dovrebbe essere un day hospital   spero non diventi gay perché quando torno voglio leggere che abbiamo un allenatore e sia definita la nuova proprietà altrimenti  questi altri due stent non serviranno ad un cacchio

In culo al lupo

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, Marlin dice:

Senza contare che se uno si alza un giorno sereno di tirar giu' decine di milioni per comprarsi una squadra di calcio senza fare un grammo di due diligence a quel punto mi chiedo cosa gli impedisca svegliandosi un'altra mattina con il belino dall' altra parte di buttare il giocattolo per cambiare capriccio. 

se davvero ci fosse Vialli di mezzo la due diligence potrebbe essere quella fatta con Kastner e soci

8 ore fa, Marlin dice:

Dico solo che dovesse succedere penserei che ci abbiamo piu' perso che guadagnato. Non rispetto a Ferrero ma rispetto a potenziali acquirenti migliori per la Sampdoria che magari sono pochi pochi ma sono sicuro esistano

e allora se ci sono perchè da marzo ad oggi non si son fatti vivi? anzi uno si è fatto vivo e poi se ne è andato senza nemmeno salutare. Son sempre lì nella data room a guardare e  rimirare i conti di una squadra di calcio da 3 mesi? hanno il pallottoliere? 
E se invece fosse che i due briganti volessero fare i bulicci con il culo dello sceicco? glie la facciamo comprare, lui ci mette i soldi, a noi ci paga cagnotta e pure lo stipendio da dirigenti, gestiamo bene la società e poi se riacquista valore diciamo allo sceicco che ci viene una percentuale. Praticamente è ciò che fa un produttore cinematografico. Anche qui mi chiedo poi perchè uno che butta lì 30-40 milioni, si accolla debiti per 120 milioni, dovrebbe poi gestire il tutto per farlo andare a bagasce  .... belin non sarà che ci sta per comprare Tafazzi???

cmq wait and see and keep kalm & carry on ... sperando nel closing e temendo lo stokazzing

Link to comment
Share on other sites

16 ore fa, volalozar dice:

allora, tra poco parto e domani sono in giro a  fare il giullare torno domani notte e venerdì mattina alle 7 entro in ospedale per una piccola operazione. Dovrebbe essere un day hospital   spero non diventi gay perché quando torno voglio leggere che abbiamo un allenatore e sia definita la nuova proprietà altrimenti  questi altri due stent non serviranno ad un cacchio

Dai Vola!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   1 member

×
×
  • Create New...