Jump to content

Cessione


orso
 Share

Recommended Posts

Egregi utenti di questo Foro io non parteggio per nessuno, son lì che aspetto e guardo l'evolversi della vicenda: c'è chi mi ha dato una data di riferimento e sino a quella data aspetto, c'è invece chi manco so chi sia, ma che so che è lì a guardare e riguardare i cazzi di UC Sampdoria da mesi e francamente quei guardoni segaioli mi hanno rotto i coglioni

Link to comment
Share on other sites

Diciamo che Di Silvio se li è andati un po’ a cercare i motivi del parlare e sparlare su di lui, dalle uscite alla “ tra pochi giorni saprete tutto” al volere rilasciare dichiarazioni in fase di trattative ( conscio oltretutto che non poco tempo fa si era trovato in situazioni analoghe per delle trattative di acquisto di altre società). Se il suo volere era quello di evitare che le attenzioni cadessero per lo più sul suo progetto e che gli venissero contati anche i peli del culo credo sarebbe stato meglio un approccio piu’ cauto e silente.

Con questo non voglio dire che non possa essere concreta l’operazione alla quale lavora, anche perché non ne ho la più pallida idea e almeno stante le dichiarazioni anche l’attuale presidente non sembra avere tanti elementi per saperne molto di più. Però non credo nemmeno si possa lamentare di certe reazioni che in fin dei conti ha procurato lui.

Poi se si concretizzerà qualcosa nei prossimi 10 giorni non potrei che esserne felice, anche perché sono all’antica e a prescindere dalle disponibilità economiche preferirei avere un proprietario con una faccia piuttosto che uno con la faccia di 100.000 pensionati statunitensi 

  • Like 5
Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

Non succede ma se succede ..... :sega:

Da Cuba, il rientro è previsto per lunedì, Di Silvio annuncia grandi acquisti
sul mercato per il club doriano e rinnova le intenzioni della famiglia 
Al Thani: «L’operazione ha avuto l’ok di tutta la famiglia Al Thani 
– precisa Il Secolo XIX -, emiro Hamad incluso, zio di Faleh. 
Tutto precede, faremo uno squadrone».

 

Edited by orso
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, orso dice:

Non succede ma se succede ..... :sega:

Da Cuba, il rientro è previsto per lunedì, Di Silvio annuncia grandi acquisti
sul mercato per il club doriano e rinnova le intenzioni della famiglia 
Al Thani: «L’operazione ha avuto l’ok di tutta la famiglia Al Thani 
– precisa Il Secolo XIX -, emiro Hamad incluso, zio di Faleh. 
Tutto precede, faremo uno squadrone».

 

Se succede me lo tiro fuori davanti a qualche giornalista o presunto tale , per un liberatorio SUCA

  • Like 1
  • Thanks 1
  • Haha 4
Link to comment
Share on other sites

La faccio molto breve. 

Meglio rischiare di cadere nelle mano di un Ferrero 2 che si arrabbatta ed in qualche modo ti tiene in A o meglio andare a giocare col Ligorna?

Io capisco i dubbi di tutti, la puzza sotto il naso, no.

Fra i 35 firmatari della lettera c'è chi mi paga il salario. Se volessero veramente aiutare l'UC Sampdoria, visto che hanno appena chiuso il bilancio più ricco della storia aziendale, saprebbero benissimo come fare.

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

14 hours ago, C1enuamerda said:

La faccio molto breve. 

Meglio rischiare di cadere nelle mano di un Ferrero 2 che si arrabbatta ed in qualche modo ti tiene in A o meglio andare a giocare col Ligorna?

Io capisco i dubbi di tutti, la puzza sotto il naso, no.

Fra i 35 firmatari della lettera c'è chi mi paga il salario. Se volessero veramente aiutare l'UC Sampdoria, visto che hanno appena chiuso il bilancio più ricco della storia aziendale, saprebbero benissimo come fare.

Non si tratta di avere la puzza sotto il naso. La puzza sotto il naso ce l'han quelli che schifano ogni proprieta' che non alimenti i loro sogni di megalomania e di dominazione del calcio mondiale. Qui si tratta dopo anni brutti sotto diversi punti di vista (i risultati sono stati tra il meno peggio decisamente) di chiedere una proprieta' seria e che si comporti come tale nei fatti. Ferrero ha alternato pagliacciate a cose serie e meglio riuscite. Questi per come si sono presentati fino ad ora promettono molto peggio di un Ferrero 2.  A me interessano certamente i risultati sul campo ma mi interessa ancora di piu' il vivere in un ambiente che possa tornare a mettere la Sampdoria al centro dell'attenzione. Dopo tutto al netto degli alti e bassi dovrebbe essere un piacere. Io non mi sono divertito in questi anni, soprattuto dall'affaire Vialli in poi, a vivere nel "nostro ambiente"  sentendo parlare piu' di Ferrero che di tutto il resto messo insieme. Anzi per dire la verita' mi sono fatto due palle cosi'. Non esiste piu' una discussione che non sia intossicata da questo personaggio. Per qualcuno e' diventata una malattia mentale, per molti altri me compreso un qualcosa di cui inevitabilmente finisci a parlare. Non oso chiedere una proprieta' ricca che mi compri i fenomeni a mi faccia vincere di nuovo ma metto una firma per una proprieta' che sappia "scomparire" e di cui non si debba parlare tutti i giorni. Chi si fa andare bene di tutto spero almeno sia cosciente che potrebbe metterci molto poco per interrogarsi nuovamente se sia meglio un Ferrero 3 che si arrabatta e in qualche modo ti tiene in A o andare a giocare col Ligorna   

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

E non avrei dubbi a scegliere. Il magnate serio ed onesto sarebbe benvenuto, intendiamoci. Ma non esiste. 

Non sarò mai dell'idea che meglio in B con una proprietà seria che in A con topo gigio. 

È una favoletta cui personalmente non credo.

Link to comment
Share on other sites

5 minutes ago, C1enuamerda said:

E non avrei dubbi a scegliere. Il magnate serio ed onesto sarebbe benvenuto, intendiamoci. Ma non esiste. 

Non sarò mai dell'idea che meglio in B con una proprietà seria che in A con topo gigio. 

È una favoletta cui personalmente non credo.

Non confondermi con chi ha usato la questione etica per dare addosso a Ferrero. Non faccio parte di quella corrente. Della persona mi importa ma fino a un certo punto. Mi importa di piu' dei contenuti (e perche' no anche dei toni) che riguardano la Sampdoria. Per quanto mi riguarda una buona proprieta' dovrebbe assumere dei bravi dirigenti (che sono quelli solitamente a fare la differenza tra una societa' che funziona e una che non funziona), farsi sentire da loro in maniera opportuna e scomparire verso il mondo esterno. Credo che da questo punto di vista il recente esperimento di Elliot con il Milan abbia funzionato bene. Non mi frega che arrivi qualcuno con i soldi e con il prestigio di Elliot ma vorrei che arrivasse qualcuno che per molti frangenti si comportasse in maniera simile

5 minutes ago, Erreci said:

Utente Marlin sai già come finisce il film che ti sei fatto? Lieto fine o tragedia greca? commedia all'italiana? Cinepattone? 

E' un film che spero di non vedere utente Erreci. Ho visto il trailer e personalmente mi e' bastato

Link to comment
Share on other sites

Adesso, Marlin dice:

Non mi frega che arrivi qualcuno con i soldi e con il prestigio di Elliot ma vorrei che arrivasse qualcuno che per molti frangenti si comportasse in maniera simile

Su questo nessuno ha dubbi.

Ferrero fuori ieri. 

È che personalmente ritengo poco probabile che arrivi qualcuno che possa comportarsi in maniera simile. 

E, quindi, se devo scegliere, mi prendo anche quello che in qualche modo ti tiene in A. 

E personalmente ritengo la cosa quasi lapalissiana, pur rispettando l'opinione di tutti. Visto che l'alternativa più realistica non sarebbe un anno di B e via, ma significherebbe più realisticamente iniziare dai margini del calcio professionistico, con tutte le incognite del caso.

Link to comment
Share on other sites

20 minutes ago, C1enuamerda said:

Su questo nessuno ha dubbi.

Ferrero fuori ieri. 

È che personalmente ritengo poco probabile che arrivi qualcuno che possa comportarsi in maniera simile. 

E, quindi, se devo scegliere, mi prendo anche quello che in qualche modo ti tiene in A. 

E personalmente ritengo la cosa quasi lapalissiana, pur rispettando l'opinione di tutti. Visto che l'alternativa più realistica non sarebbe un anno di B e via, ma significherebbe più realisticamente iniziare dai margini del calcio professionistico, con tutte le incognite del caso.

Rispetto ma non condivido. Qualche anno fa l'avrei pensata nella stessa maniera ma questi anni mi han fatto cambiare idea e forse mi prendo il lusso di pensarla cosi' perche' sono convinto che la Sampdoria possa interessare a qualcuno che non ritenga necessario alla causa comportarsi  come un saltimbanco. Non rispetto invece la concezione che un pensiero diverso su questa specifica circostanza sia sempre liquidabile come puzza sotto il naso. La conosco la puzza sotto il naso di cui parli perche' e' molto presente nel nostro ambiente e mi e' capitato di scriverne molto anche su questo forum ma il guardare storto a certe persone per come si sono presentate non e' necessariamente dovuto a quello

Edited by Marlin
Link to comment
Share on other sites

37 minuti fa, Marlin dice:

Non confondermi con chi ha usato la questione etica per dare addosso a Ferrero. Non faccio parte di quella corrente. Della persona mi importa ma fino a un certo punto. Mi importa di piu' dei contenuti (e perche' no anche dei toni) che riguardano la Sampdoria. Per quanto mi riguarda una buona proprieta' dovrebbe assumere dei bravi dirigenti (che sono quelli solitamente a fare la differenza tra una societa' che funziona e una che non funziona), farsi sentire da loro in maniera opportuna e scomparire verso il mondo esterno. Credo che da questo punto di vista il recente esperimento di Elliot con il Milan abbia funzionato bene. Non mi frega che arrivi qualcuno con i soldi e con il prestigio di Elliot ma vorrei che arrivasse qualcuno che per molti frangenti si comportasse in maniera simile

E' un film che spero di non vedere utente Erreci. Ho visto il trailer e personalmente mi e' bastato

Senza offesa  ma mi pare che tu abbia dei pregiudizi.  Dici di aver visto il trailer, cioè quel tipo che appare sopra le righe che è Di Silvio, e da lì hai capito di dirigenti incapaci, società allo sbando ecc ecc ..... tutto da dei tweet di un tipo strano ma che cmq ha prodotto film di qualità. Per ora mi limito ad aspettare e vedere che succede, sono abituato a basarmi su fatti e dati, su cose tangibili, probabilmente per deformazione professionale. 

Wait and see

Ps: cmq non siamo nella situazione di poter scegliere perché questa volta i libri in tribunale ci vanno da soli

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

26 minutes ago, Erreci said:

Senza offesa  ma mi pare che tu abbia dei pregiudizi.  Dici di aver visto il trailer, cioè quel tipo che appare sopra le righe che è Di Silvio, e da lì hai capito di dirigenti incapaci, società allo sbando ecc ecc ..... tutto da dei tweet di un tipo strano ma che cmq ha prodotto film di qualità. Per ora mi limito ad aspettare e vedere che succede, sono abituato a basarmi su fatti e dati, su cose tangibili, probabilmente per deformazione professionale. 

Wait and see

Ps: cmq non siamo nella situazione di poter scegliere perché questa volta i libri in tribunale ci vanno da soli

Non mi offendi. Il rappresentante ha dato molteplici prove (dal primo tweet ai fondi versati che risultano non versati a chi di dovere) di essere un personaggio impresentabile secondo regole di buon senso che credo anche tu possa condividere anche se non lo scrivi. E' legittimo domandarsi il perche' una persona seria dovrebbe farsi rappresentare da uno cosi' e nell'anno 2022 approcciare un'operazione di questo tipo in questa maniera. Procure a notai svizzeri, impossibilita' a presentarsi di persona.... sembra la trama di week end con il morto. Tutte cose che mi portano ad essere convinto che questa operazione non veda mai la luce. Se anche questa mia convinzione si rivelasse sbagliata il timore di scarsissima serieta' del rappresentante e quindi del rappresentato resterebbero tali. Come dici te non siamo noi a scegliere quindi come la pensi io e' ininfluente

Edited by Marlin
Link to comment
Share on other sites

Soprattutto è la Sampdoria a non essere in condizione di poter scegliere e non per colpe sue, ma di chi sappiamo e ben conosciamo (persona per bene, stimata, capace, intelligente e pure genovese e di fede blucerchiata, vatti a fidare di quelli così .... )

  • Like 3
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

1 hour ago, Erreci said:

Soprattutto è la Sampdoria a non essere in condizione di poter scegliere e non per colpe sue, ma di chi sappiamo e ben conosciamo (persona per bene, stimata, capace, intelligente e pure genovese e di fede blucerchiata, vatti a fidare di quelli così .... )

Hai perfettamente ragione ma tra parentesi hai messo piu’ di un aggettivo che nel caso specifico non applica. Incapacita’ e mancanza di serietà sono fattori diversi ma che portano al medesimo risultato 

Edited by Marlin
Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, Marlin dice:

Hai perfettamente ragione ma tra parentesi hai messo piu’ di un aggettivo che nel caso specifico non applica. Incapacita’ e mancanza di serietà sono fattori diversi ma che portano al medesimo risultato 

ma hai ben compreso a chi mi riferisco? se si non è forse persona per bene, seria e  capace? eppure guarda un po' in che mani ci ha messo con i suoi filtri e i suoi legali che tutto han controllato

Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, Erreci dice:

ma hai ben compreso a chi mi riferisco? se si non è forse persona per bene, seria e  capace? eppure guarda un po' in che mani ci ha messo con i suoi filtri e i suoi legali che tutto han controllato

Penso che Marlin abbia da ridire sull'aggettivo "capace".

Ps: io la penso come Erreci. Ed aggiungo: aspettiamo e vediamo. 

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, labbrodinovisad dice:

Penso che Marlin abbia da ridire sull'aggettivo "capace".

Ps: io la penso come Erreci. Ed aggiungo: aspettiamo e vediamo. 

bè insomma è Presidente di un'azienda che ha saputo rinnovarsi facendo scelte che oggi si rivelano più che vincenti; con la Sampdoria non gli andò altrettanto bene, ma resta il fatto che sia una persona per bene, stimata, vincente, elegante, sobria, non fuori dagli schemi, molto genovese e pure molto sampdoriano, ma nonostante ciò ....  

Link to comment
Share on other sites

che di Silvio sia impresentabile e che si stia comportando in modo allucinante mi sembra fuori da ogni dubbio

Da qui a dire che sarebbe un ferrero 2 ce ne passa. Ferrero è arrivato qui con già un fallimento alle spalle e sopratutto in qualità di proprietario e presidente. Esattamente come con Ferrero, prima di giudicare soltanto per i suoi modi (che ribadisco non mi piacciono) vediamo come si comporta nei fatti, visto che comunque non sarà il proprietario.

ferrero 2 potrebbe esserlo soltanto per il clima che si creerebbe intorno alla squadra: prima che venissero fuori tutte le intercettazioni e le magagne di ferrero, l'unico problema vero era il clima di contestazione che era destabilizzante per tutto l'ambiente. Il fatto che siano entrambi produttori e poco inclini a trattenersi in pubblico sono due cose che potrebbero nuovamente essere viste male dalla tifoseria

 

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Pontex76 dice:

Vero. Aggiungo che oltre ai soldi servirebbe anche la trasparenza sul proprietario effettivo in modo da evitare che si riattivino in futuro mille dibattiti.

In effetti visto il livello  qualche ben pensante potrebbe arrivare a sospettare che ferrerominimo si sia ricomprato la Sampdoria dopo averla venduta. Me la vendo, saldo i debiti e convinco l'arabo che me la ridia a gratis come fece Garrone. Non fa una grinza

Poi ci sono le scie chimiche e ovviamente la terra è piatta e il tutto per colpa di Soros

  • Like 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

28 minuti fa, Erreci dice:

In effetti visto il livello  qualche ben pensante potrebbe arrivare a sospettare che ferrerominimo si sia ricomprato la Sampdoria dopo averla venduta. Me la vendo, saldo i debiti e convinco l'arabo che me la ridia a gratis come fece Garrone. Non fa una grinza

Poi ci sono le scie chimiche e ovviamente la terra è piatta e il tutto per colpa di Soros

Non dimentichiamo il 5G

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Diciamo che potrei anche essere d'accordo con Marlin però quello che secondo me si perde di vista, dettaglio importantissimo,  riguarda il fatto che Di Silvio non è chi comprerebbe la UC ( quindi non potrà comunque essere Ferrero2 o 3 ) ma solo chi sta facendo ( a suo dire perchè dati oggettivi in effetti non ce ne sono ancora) da intermediario tra Vidal ed un non meglio definito compratore.

Son d'accordo che è lecito domandarsi perchè uno sceicco arabo ricco e serio si affiderebbe ad un personaggio come il Di Silvio ma rimane il dubbio circa l'effettivo ruolo/compito abbia il Di Silvio ed il livello di conoscenze e credibilità abbia in certi ambienti . E su questo la penso esattamente come Erreci , non lo conosciamo e quindi potrebbe essere lo scappato di casa che sembra ma potrebbe anche essere quello che non sembra.

In sintesi ancora pochi giorni e verrà fuori la verità.

O è un ciarlatano oppure lo sceicco esiste ed è quello descritto oppure lo sceicco è Totò travestito.

A quel punto avremo davanti a noi  gioia e tripudio o totale depressione, condita dalle varie maledizioni da augurare a chi sappiamo....

 

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...