Jump to content
Sign in to follow this  
orso

Ermanno Cristin

Recommended Posts

Addio pezzo di storia, che la terra ti accolga benevola.

Cita

Addio "Bisontino". Se n'è andato a 74 anni Ermanno Cristin, idolo della Sud in quella Sampdoria povera ma dignitosa che nel 1966 per la prima volta nella sua storia era retrocessa, tornando subito in A anche grazie ai suoi gol e frantumando tutti i primati di categoria. La foto del rigore negato al Flaminio proprio per un fallo del portiere laziale su di lui era stata l'emblema di una retrocessione ingiusta, ma la Samp era tornata in A anche grazie alla forza e al coraggio del suo "Bisontino". La sua combattività e il suo istinto per il gol lo avevano reso il giocatore più amato dalla tifoseria (nella foto, Cristin al centro attorniato dai giovanissimi Bosotin e Mantero).

Da tempo malato, Cristin era tornato a vivere in Friuli, nella sua San Giorgio di Nogaro dove era nato il 22 giugno 1945. Giunto men che diciottenne nel vivaio del Doria, dopo un anno in prestito al Simmenthal Monza giocò per otto campionati al centro dell'attacco blucerchiato, con un bilancio di 34 reti in 180 presenze. Una breve parentesi al Mantova nel 1972/'73, quindi l'ultimo campionato nella Sampdoria agli ordini di Guido Vincenzi, nel torneo del famoso ripescaggio agostano. Giocò quindi per Livorno, Acireale e dal 1976 al 1979 nell'Entella Chiavari.

Da primocanal

  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

i racconti di mio papà, l'intervista fatta a Genova in occasione non mi ricordo di quale evento, la sua commozione nel raccontare il suo periodo qui a Genova.

Grazie Ermanno Cristin.

Condoglianze ai familiari.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

"La foto del rigore negato al Flaminio proprio per un fallo del portiere laziale su di lui era stata l'emblema di una retrocessione ingiusta": quante volte lo raccontava nei suoi interventi a Telefriuli! Mandi, Ermanno! 😪 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pur di restare al Doria era disposto a giocare difensore " ho il fisico per farlo "

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Loren dice:

"La foto del rigore negato al Flaminio proprio per un fallo del portiere laziale su di lui era stata l'emblema di una retrocessione ingiusta": quante volte lo raccontava nei suoi interventi a Telefriuli! Mandi, Ermanno! 😪 

mi ricordo quella foto a campeggiare all'ingresso del Sampdoria club Bolzaneto, quando ero bambino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bisontino 😥

Grazie a Loren qualche anno fa ci sentimmo per telefono .

Ti dissi ciao Ermanno, ti ricordi di me? sono Gori .....

silenzio ... poi ti facesti una risata emi raccontasti il fattaccio.

Ti ho conosciuto solo così per pochissimi minuti e al telefono ma ti ho sentito Amico Sampdoriano.

Goditi il paradiso ora 

Ciao Ermanno

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sai una cosa Bisontino ?

Oltre qua sopra ho fatto un giro su FB e in tanti parlano di te. La Sampdoria ha chiesto di poter giocare con il lutto al braccio domenica che, incredibilmente si gioca contro la squadra della tua terra.

E' incredibile come un giocatore "normalissino", non un campione sul campo sia così ricordato con splendido affetto.

Mi sa che sei stato una vero campione invece un CAMPIONE NELLA VITA, UN GRANDE UOMO! 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lunedì andrò al suo funerale. Ci andrò con i colori che lui amava. E sarete tutti con me.

 

  • Like 14
  • Thanks 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi vengono 1000 ricordi, ci sono rimasto malissimo. Perfetto rappresentante di una Samp bellissima e amatissima: vincere NON è l'unica cosa che conta.

RIP

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando ha smesso di giocare io dovevo ancora nascere. Ma l'ho sempre sentito nominare quando si parlava delle Samp da battaglia di quegli anni. Ho guardato il video intervista pubblicato dal sito ufficiale e l'ho visto commuoversi parlando di Noi. Non lo conoscevo ma mi sono commosso anch'io. Credo siano pochi gli ex giocatori che provano sentimenti così forti per la Sampdoria. Riposa in pace. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ti ho mai visto giocare ma eri importante per mio papà’.

Che la terra ti sia lieve RIP

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/11/2019 at 15:29, Erreci dice:

ERA RIGORE !!!!!

 

 

cristin-rigore-solare.jpg

Mia mamma c'era, in quella partita, proprio sopra quello striscione... Il Doria aveva 20 anni, lei 17 proprio ieri rievoca am quel sopruso...ricordando Cristian... 

Ma il grande Ermanno contribuì a farci tornare A casa nostrA un anno dopo

 

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ti ho visto giocare ma so per certo che hai sempre portato i nostri colori con onore

Uno dei pochissimi da ricordare come persona, oltre che come giocatore

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...