Jump to content
Sign in to follow this  
labbrodinovisad

Torino vs Uc Sampdoria

Recommended Posts

5 minuti fa, PicchiaRomei dice:

Ho sentito mazzarri: sembrava avesse battuto il barcellona. Ha messo una punta sola per non prendere un sacco di gol (detto da lui). Avevano più centrocampisti e non siamo riusciti a fare il nostro gioco. Comunque il gol decisivo di testa in 11 contro 10 e Colley fuori. Poi li patiamo, sono bravi a difendersi, quando devono fare gioco però non sanno cosa fare. Mi tengo 1000 volte i nostri,se perdiamo da ste merde pazienza. Magari l’anno prossimo giochiamo con 3 punte

Mazarri, che grande Belina...a proposito: li ha Buscè e Aronica al Toro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo arbitraggio di Maresca, a mio parere, che non si fa condizionare dal Var; il quale Var lo chiama a vedere due episodi ridicoli (e viene sbertucciato da Maresca stesso che praticamente gli fa: "Ma che rigori?") e non lo chiama sulla brutta gomitata di Belotti che meritava almeno il giallo

Maresca voto 7

Var voto 3

In due, prendono 10

Bravi

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prestazione incolore con una reazione tardiva in una partita di calcio australiano ....(vedere mischie e mazzate ricevute dai nostri!). Credo che si tratti solo di un episodio passeggero perchè trovo illogico quanto è accaduto .Oddio a guardare anche gli altri risultati c'è di che riflettere però.....Arbitraggio indefinibile per evitare insulti al diretto/diretti visto che sono in tanti a guardare (mi chiedo cosa guardino in realtà!) ma nessuno ha visto niente.Par
Dobbiamo recuperare e pulire la mente dalle scorie della sconfitta e riprendere il nostro cammino .
Dai DORIA !

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un commento di un tecnico vero (il mister):

Ci è mancata la lucidità, la velocità di pensiero, la capacità di pulire il gioco. Il Torino sul piano fisico, nell’uno contro uno, nelle seconde palle e sul corpo a corpo è una squadra forte che si è sagomata a uomo a tutto campo e noi non abbiamo avuto la capacità di rischiare la giocata anche sotto pressione. Ci siamo proposti poco, ci siamo fatti vedere poco e non siamo mai stati capaci di mettere la palla a terra e di sviluppare il nostro gioco, d’indossare il nostro abito un po’ per meriti del Toro e un po’ per nostri demeriti. Nel secondo tempo siamo andati un po’ meglio, ma siamo stati sempre lontani da ciò che sappiamo fare. Il Torino stava meglio ed era più reattivo, nonostante avessero giocato nel turno precedente un giorno dopo di noi. 

P.S. Non lo ricordavo ma lo schema vincente: uccido un avversario e segno con l'uomo in più, è stato fatto anche all'andata sul loro primo gol. Speriamo che Colley non ci metta 6 mesi a rientrare come Barreto.

MERDE

Li odio troppo

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe bastato finire il primo tempo sull'1 a 0 perché era preventivabile che nel secondo tempo sarebbero calati; han giocato con una punta e un mare di centrocampisti che hanno disputato 45 minuti come fosse la finale di CL poi si sono sgonfiati, qualcuno è morto, qualcuno ha finito la benzina e allora è venuto fuori il Doria. Troppo tardi

  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

si loro all'inizio ne avevano più di noi, però poi qualche occasione con qualche bella conclusione da fuori l'abbiamo avuta, peccato perchè un pareggio poteva andare bene, però siamo ancora in corsa e sarà importante prendere i tre punti sabato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ramirez che prende quella palla di collo pieno perfetto, che se la svirgola mezzo mm fa anche un signor gol :paresi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, PotereBlucerchiato dice:

Mazarri, che grande Belina...a proposito: li ha Buscè e Aronica al Toro?

Simpatico non lo è mai stato, ma una belina non penso lo sia: ha incrociato Giampaolo 11 volte, vincendo 6 volte e pareggiando 5. Ok che in passato avrà allenato rose di giocatori diverse rispetto a quelle allenate dal nostro Mister, però 0 sconfitte su 11 incontri non sono da belina

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ero a Liegi e da allora lo odio: ci fece fare unà figura di merda 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel primo tempo un po’ molli nei contrasti, si loro grandi e grossi ci può stare , ma nel secondo tempo Tonelli ha cominciato a tirare stecche e spallate e gomitate a destra e a manca seguito da Vieira Andersen e poi dal resto della squadra ciò ci ha permesso di recuperare qualche pallone in più giocabile. Peccato averlo capito un po tardi.

questa è l’impressione che ho avuto

sono dell’idea che contro certe squadre non devi giocare di fioretto ma di badile

fortunatamente non sono il mister!

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prendo spunto su quanto detto dal mister per una domanda; premesso che a me va benissimo così come siamo, cosa mancherebbe per essere una squadra in grado di ripetere dopo tre giorni la stessa prestazione in intensità di sabato? In altre parole, il "punto debole" rispetto a magari altre squadre possono essere le "riserve" non all'altezza dei titolari? Oppure i nostri sono comunque giocatori con determinati limiti e pertanto non abituati a reggere un livello alto sempre? Le assenze di Barreto e Caprari come alternative stanno secondo voi incidendo molto in questo? So benissimo che anche le altre squadre alternano vittorie e sconfitte come vediamo ad ogni turno, però volevo sapere i vostri "pareri tecnici" su quanto chiedevo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, la squadra ha comunque giocato fino alla fine, nel finale quelli non facevano più niente.

Il fatto, come dice Erreci, è che i livelli non erano alti nel primo tempo, ma altissimi: una squadra fisica che gioca ad una sola punta e che va a mille all'ora mette in difficoltà le nostre linee di passaggio. Pressavano come matti sui centrocampisti che dovevano giocare sempre di prima. Avessimo preso solo un gol, chissa...

Però non credo sia un problema di stanchezza

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Solosampnelcuore dice:

Belin, ma se in queste partite dove ci si gioca la stagione (loro e noi) non ci metti un po’ di pepe “a la Souness” , quando sennò? Purtroppo ci stano sovrastando come all’andata. Superiori fisicamente e come gioco di squadra. Ci sta perdere. Anche se mi girano i coglioni a paletta

Però dai Andrea tu sei come me al contrario.

Quando si vince scrivo mille puttanate, quando si perde sto un po' zitto; tu invece appena perdiamo .... SII OTTIMISTA CHE E' IL SALE DELLA FI.A

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Pontex76 dice:

Simpatico non lo è mai stato, ma una belina non penso lo sia: ha incrociato Giampaolo 11 volte, vincendo 6 volte e pareggiando 5. Ok che in passato avrà allenato rose di giocatori diverse rispetto a quelle allenate dal nostro Mister, però 0 sconfitte su 11 incontri non sono da belina

Non discuto tanto il tecnico,quanto atteggiamento,dichiarazioni,mododi fare,cerca sempre alibi tipo il giirno di riposo in meno, insensato visto il tipo di partita e di avversario,affrontato dal Doria Sabato.

Poi ci sono Aalborg e Liegi...ma questo è un altro discorso

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, _Luca_ dice:

Prendo spunto su quanto detto dal mister per una domanda; premesso che a me va benissimo così come siamo, cosa mancherebbe per essere una squadra in grado di ripetere dopo tre giorni la stessa prestazione in intensità di sabato? In altre parole, il "punto debole" rispetto a magari altre squadre possono essere le "riserve" non all'altezza dei titolari? Oppure i nostri sono comunque giocatori con determinati limiti e pertanto non abituati a reggere un livello alto sempre? Le assenze di Barreto e Caprari come alternative stanno secondo voi incidendo molto in questo? So benissimo che anche le altre squadre alternano vittorie e sconfitte come vediamo ad ogni turno, però volevo sapere i vostri "pareri tecnici" su quanto chiedevo. 

A Caprari e Barreto aggiungici l'assenza di Ekdal. 

Esempio su squadre che mantengono alti livelli anche dopo partite intense: la Juve della partita splendida con l'Atletico perde malamente con le merde e in vista del Milan e poi dell'Ajax giochicchia contro l'Empoli  ..... sono uomini non sono macchine

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' naturale, per non dire fisiologico, non riuscire a giocare al massimo tutte le tre partite di fila in otto giorni contro avversarie di assoluto rispetto (Milan, Torino e Roma). Mentalmente è molto difficile, fisicamente è stancante e bisogna sapersi gestire, specialmente se si aggiungono infortuni.   

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Erreci dice:

A Caprari e Barreto aggiungici l'assenza di Ekdal. 

Esempio su squadre che mantengono alti livelli anche dopo partite intense: la Juve della partita splendida con l'Atletico perde malamente con le merde e in vista del Milan e poi dell'Ajax giochicchia contro l'Empoli  ..... sono uomini non sono macchine

 

 

Concordo. Non era questo il punto che mi interessava capire meglio con voi. Vorrei capire, in generale, cosa "ci manca" rispetto alla Lazio, alla Roma, e ad altre davanti ma "non troppo davanti" a noi. Qualità tecniche? Ampiezza della rosa? Qualità fisiche o tattiche? Esperienza?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma abbiamo perso una partita,giocata cmq contro una squadra in forma, dopo che ne avevamo vinte 4 nelle ultime cinque mi sembra,trovo le critiche ingenerose , visto che vincendo sabato con la roma possiamo di nuovo rimetterci in gioco...abbiamo pagato le assenze che soprattutto in una partita fisica come ieri ci avrebbero fatto molto comodo 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un po'  tutto: sono squadre costruite per andare in Europa, con investimenti ben diversi dai nostri; shick ad esempio gioca nella Roma e glie lo abbiamo venduto noi 30/40 milioni( facendogli il pacco), hsnno rose milionarie, vendono poco e comprano molto ( a volte male)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Erreci dice:

Un po'  tutto: sono squadre costruite per andare in Europa, con investimenti ben diversi dai nostri; shick ad esempio gioca nella Roma e glie lo abbiamo venduto noi 30/40 milioni( facendogli il pacco), hsnno rose milionarie, vendono poco e comprano molto ( a volte male)

Quindi, visto che in campo non vanno direttamente i soldi ma "le conseguenze dirette" dei soldi per semplificare, soprattutto ampiezza e varietà della rosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

e qualità ed esperienza ed abitudine a giocare ad alto livello perche se hai 45 beline è facile che lotti per la retrocessione 

Edited by Erreci

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me soprattutto l'esperienza, sia dei singoli che della squadra a lottare per traguardi più alti (il famoso alzare l'asticella).

Se andiamo a vedere abbiamo cannato il toro all'andata, la roma, il napoli là e mettiamoci il frosinone (anche se è stata una partita diversa); nelle altre partite anche quando abbiamo perso ci siamo andati vicini è c'è stata un po' di sfiga (milan là, le due con l'inter, la juve). Direi che non siamo al livello della lotta champions ma non siamo così distanti sulla partita singola.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...