Jump to content
Sign in to follow this  
Gianla

UC Sampdoria - Sassuolo

Recommended Posts

(Gershom Scholem, Major Trends, p. 38)

La cabala, cabbala, qabbaláh o kabbalah (in ebraico: קַבָּלָה?, letteralmente 'ricevuta', 'tradizione'[1]) è l'insieme degli insegnamenti esoterici propri dell'ebraismo rabbinico, già diffusi a partire dal XII-XIII secolo[2]; in un suo significato più ampio, il termine intende quei movimenti esoterici sorti in ambito ebraico con la fine del periodo del Secondo Tempio.[3]

La definizione di Cabala varia a seconda della relativa tradizione e dei fini di coloro che la seguono,[4] a partire dalla sua origine religiosa come parte integrale dell'ebraismo, fino ai suoi adattamenti successivi cristiani, New Age e occultisti. La Cabala ebraica comprende una serie di insegnamenti esoterici che intendono spiegare il rapporto tra un misterioso Ein Sof (infinità)[5] e l'universo mortale e finito (creazione di Dio). Mentre è molto utilizzato da alcune correnti ebraiche, non è una confessione religiosa in sé. Costituisce le fondamenta di interpretazione religiosa mistica. La Cabala cerca di definire la natura dell'universo e dell'essere umano, la natura e lo scopo dell'esistenza e varie altre questioni ontologiche. Presenta anche metodi per aiutare a comprendere i relativi concetti e raggiungere così una realizzazione spirituale.[6]

La Cabala si sviluppò nell'ambito della tradizione ebraica e i cabalisti tradizionali, che nell'ebraismo sono chiamati Mekubbal (in ebraico: מְקוּבָּל?), spesso usano fonti ebraiche classiche per spiegare e dimostrare i suoi insegnamenti esoterici. I seguaci ebrei di tali insegnamenti sostengono che essa definisca il significato interiore della Bibbia ebraica (Tanakh) e della letteratura rabbinica tradizionale nella dimensione trasmessa precedentemente nascosta, come anche l'importanza delle pratiche religiose ebraiche.[6]

I praticanti tradizionali credono che le prime origini predatino le religioni del mondo, formando un modello primordiale delle filosofie, religioni, scienze, arti e sistemi politici della Creazione.[7] Storicamente, la Cabala emerse, dopo le prime forme di misticismo ebraico, nella Francia meridionale e Spagna dei secoli XII e XIII, venendo reinterpretata durante il rinascimento mistico ebraico del XVI secolo a Safed. Fu resa popolare in forma di ebraismo chassidico dal XVIII secolo in poi.

L'interesse del ventesimo secolo nella Cabala ha ispirato un rinnovamento tra le confessioni religiose e ha contribuito ad una più ampia spiritualità contemporanea tra non ebrei, generando inoltre una fiorente rinascita e importanza storica grazie alla ricerca accademica di recente costituzione.[6]

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, labbrodinovisad dice:

Ma Dio santo.....

 

partitaccia di merda, e loro son rognosissimi, e quest'anno pure buoni

ci vorrà la Sampdoria migliore

 

Forza Ragazzi

Forza Sampdoria

 

Vuoi conoscere qualche informazione sulla cabala? 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un bel po' potrebbe dipendere da come e quanto i giocatori abbiano ricaricato le pile sotto il profilo mentale dopo la sosta e al rientro dalle rispettive nazionali.

L'effetto cabala per fortuna è svanito, funziona a prevalentemente a Cagliari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 20/10/2018 at 13:50, labbrodinovisad dice:

nostra bestia nera in casa, ma qui la goduria fu grande..

 

Grande rimonta

Ricordo con affetto le prestazioni di Regini e Sala :facepalm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partita complicata, loro ben messi in campo, noi forse poco precisi nella costruzione davanti. Non ho capito la sostituzione di defrel se fosse tecnica o meno... peccato perche in una partita dove difficilmente abbiamo trovato grandi spazi, uno che sa saltare l’uomo poteva far comodo. Contento del rientro di saponara, anche se chiaramente ancora in ripresa..

Infine anche questa volta mi è piaciuto murru, mi sembra ogni partita ci stia mettendo l’anima... mi sta facendo ricredere molto rispetto a quello che pensavo dopo alcune gare dello scorso anno

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partita assai bruttina, la sosta ci ha fatto male perchè sembra che sia durata trenta giorni. Di buono c'è solo il punto e va più che bene siccome l'anno scorso andò come andò perchè rischiammo troppo.

Mistero delle Fede Blucerchiata: Ramirez. Migliore in campo, a mio parere, Barreto mai domo.

Edited by djsmith

Share this post


Link to post
Share on other sites

I 2 allenatori l'hanno definita una partita a scacchi... Io agli scacchi preferisco il calcio e infatti ieri sera non mi sono particolarmente gasato nel vedere la partita.

Molto bene Murru e il resto della difesa, troppo timido Praet, che in queste partite deve fare la differenza. Ho visto un po' stanco anche Ekdal.

Comunque ottima classifica, avanti Sampdoria!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poco convinti nelle giocate, poco dinamici... ieri sera avversari sempre prima sul pallone. Ho visto anche qualche palla buttata lunga, blasfemia per il gioco di Giampaolo.

A me pare che soffriamo quando gli avversari giocano a 5 in mezzo, non e' la prima volta che succede

Share this post


Link to post
Share on other sites

non so cosa si pretenda, ottimo punto contro una squadra del nostro livello che badate bene gioca al calcio., avere sempre gli undici titolari in forma non è oggettivamente possibile... l'anno scorso ad esempio con questi qua abbiamo perso in casa.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci é andata bene, altroché: il loro centrocampo più dinamico e aggressivo del nostro, il palo preso e noi che abbiamo sprecato due occasioni della madonna che avrebbero fatto la differenza in termini di punteggio e classifica. Teniamoci stretto sto punto, ma da qui ad esultare per quello visto in campo c’e Di mezzo l’oceano Pacifico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un pareggio che ci sta. Noi come diceva qualcuno tempo fa " Oggi troppo Babbo Natale davanti loro portiere" e loro che hanno colto il legno ....Pareggio giusto anche se noi abbiamo creato molto . Se consideriamo che loro sono una buona squadra ottimamente schierata da De Zerbi l'analisi di Giampaolo che parlava di partita a scacchi è perfetta .
Un punto che fa classifica e che ci vede in una buona posizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, Solosampnelcuore dice:

..... ma da qui ad esultare per quello visto in campo c’e Di mezzo l’oceano Pacifico.

Mamma mia ..... 🤐

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, Solosampnelcuore dice:

Ci é andata bene, altroché: il loro centrocampo più dinamico e aggressivo del nostro, il palo preso e noi che abbiamo sprecato due occasioni della madonna che avrebbero fatto la differenza in termini di punteggio e classifica. Teniamoci stretto sto punto, ma da qui ad esultare per quello visto in campo c’e Di mezzo l’oceano Pacifico.

Scusa, senza alcuna polemica ma solo per capire. Tu che aspettative hai dalla attuale Sampdoria e su che parametri basi le tue aspettative ? Chiedo , perchè dai tuoi post, sembrerebbe che tu ritenga che la nostra dimensione tecnica sia la champions league....

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me è stata una bellissima partita nel primo tempo.

De Zerbi l'anno scorso ci ha messo in grande difficoltà alla prima di campionato e ce le ha suonate a Benevento; io sono contento del pareggio.

 

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo punto

Partita tosta. Squadra tignosa e ben organizzata. 

Quinti in classifica 

Miglior difesa 

Direi bene. 

Unico rammarico non aver sfruttato il regalo dei topi per rosicchiare due punti alla juve. Amen. 

  • Like 2
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente non saprei dire dove possiamo arrivare, perchè la tenuta mentale della squadra, prima ancora che quella fisica, va verificata: nelle ultime stagioni a un certo punto ci siamo spenti.

Quest'anno sembriamo più concentrati, più sul pezzo, e certamente più concreti: se si segna e si vince benissimo, se no un punto è comunque meglio di niente: questo è un dogma nuovo per Giampaolo ed è un grande passo avanti rispetto alla scorsa stagione.

Sulla partita concordo con chi ha detto che si tratta di un buon punto: il Sassuolo è una squadra in forma e che gioca a pallone, i due mister infatti si conoscono, si stimano e hanno un'impostazione simile, il pareggio ci sta, non c'è stato il colpo di genio capace di sbloccare la partita ma neppure l'errore, quindi bene per la concentrazione.

Quando il mister vedrà qualcuno stanco non avrà che da scegliere il sostituto, ci sono in panchina ottimi giocatori che nel frattempo si stanno adattando a schemi nuovi per loro (Jankto e Colley), giocatori che il mister fa ruotare per avere un centrocampo sempre dinamico (Linetty e Barreto) e giocatori che devono convincersi di essere forti e di poter cambiare l'inerzia della partita quando sono chiamati in campo (Caprari e Kownacki), perché il gol può arrivare in qualunque momento ma devi avere la bava alla bocca per conquistarti sempre più minuti e sempre più considerazione da parte del mister.

La prossima partita è col Milan... sulla carta una trasferta proibitiva, ma loro sono nella bufera dopo il derby, i tifosi incazzati e la squadra nervosa.. se teniamo il risultato per un po' senza scomporci possiamo sfruttare anche questo a nostro favore.

Forza ragazzi, crediamoci

Share this post


Link to post
Share on other sites

Col milan occorrerà grande intensità e giocate veloci: quando l'Inter ha giocato così li ha messi in difficoltà

Col Sassuolo si sapeva che sarebbe stata partita rognosa: non mi son divertito, ho visto troppe palle giocate indietro da chi invece avrenbe dovuto creare situazioni per gli attaccanti (Ramirez tanto per non fare nomi), ma ho visto grande concentrazione e tutti vje aiutano tutti. Presumo che Caprari stesse per sostituire Ramirez e trovandosi a giocare di punta sia stato un po' spiazzato. Saponara ha saputo sin da subito dare un'impronta diversa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...