Vai al contenuto
orso

Il Presidente

Recommended Posts

Inviato (modificato)
1 ora fa, _Luca_ dice:

Io ricordo la mattina dell'annuncio a sorpresa con annessa immediata conferenza stampa, quel certo istinto suicida che ci assaliva, qui sopra... :smile:

:sciarpa:

Ero allo Star hotel per impegni di lavoro e me lo trovai davanti  ..... 

Modificato da Erreci

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, Erreci dice:

Ero allo Star hotel per impegni di lavoro e me lo trovai davanti  ..... 

Eh, mi posso immaginare :smile: Ricordo la descrizione e il leggero stato emotivo tormentato che ci assaliva non si sa perché quella mattina... :smile: io ero a casa che lavoravo al pomeriggio, mi collegai qui al forum verso le 10 del mattino e mi rimarrà scolpita a imperitura memoria la prima foto postata con il foulard o sciarpina rosa 👀 :pazzia:ne venivamo da uno storico di presidenti ultra ingessati . :smile:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Era vestito di bianco, anche le scarpe , piccolo, piccolissimo..... obbelin 🤔

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certo che vedendo i lavori che si stanno realizzando a Bogliasco dire un BRAVO e un GRAZIE al Presidente Ferrero sarebbe doveroso 

LE PAROLE PASSANO MA I FATTI CONCRETI RESTANO PER SEMPRE

GRAZIE PRESIDENTE 

  • Like 1
  • Thanks 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qui c'è Ferrero che fa fare la figura dei deficienti ai vari criscitiello e pedullà.

Prova anche a parlare di Casa Samp e degli interventi che stanno facendo a Bogliasco ma niente, quelli imperterriti a sparare cazzate di mercato.

A 4.25 "a me chemme frega de mandracula" sono morto

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho sempre detto e pensato, che la serietá e la capacitá di una Societá si misura dalla base:cioè dal luogo in cui la squadra si allena.

Chi vuole lavorare seriamente parte da quello.

L'ho sempre detto anche ai crickettiani: guardate dove si allena la Sampdoria e dove si allena il vostro cricket's team e capirete tante cose...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da Sampnews:

Cita

Non le ha mai mandate a dire a nessuno, Massimo Ferrero: il presidente della Sampdoria ha anzi dimostrato, in questi anni nei quali il suo ruolo di numero uno doriano gli ha garantito visibilità, di non avere peli sulla lingua, di non farsi problemi nel dire le cose per come le pensa. È quello che ha fatto in una lunga e interessante intervista rilasciata al Corriere dello Sport, nella quale sono emersi diversi temi interessanti: la sua personalità, il rapporto con gli altri presidenti di Serie A, la diatriba scoppiata con i tifosi blucerchiati. A proposito di ciò, Ferrero si è difeso con i fatti: «I tifosi della Sampdoria non mi amano? Il metro di giudizio è diventato qualche show in tribuna o in mezzo al campo? Non avete visto cos’è oggi Bogliasco, quando entrai per la prima volta in quegli spogliatoi c’erano tre docce scassate. Oggi c’è un progetto, la Samp avrà una nuova casa, e c’è il museo della società, i nostri ragazzini non vivono più in mezzo a una strada, abbiamo anche stretto un accordo tecnico con la Vis Pesaro, introdotto la Next Generation, e il 3 settembre ci sarà l’Open Day al Circolo della Polizia di Stato a Tor di Quinto. Abbiamo almeno una società dilettantistica consociata in ogni regione».

Ferrero ha poi inquadrato alcuni dei suoi colleghi, come sempre in modo particolarmente colorito: «Lotito è il numero uno, il migliore. Pallotta è un miracolato. Prima o poi gliela soffierò, la Roma. Ad Aurelio voglio bene, molto. Lui però mi è amico per interesse, io a titolo gratuito. Quando mi telefona dice “Bello, Massimetto mio” e io gli rispondo “Aure’, che te serve?”». Ferrero sembra insomma reputarsi una mosca bianca in mezzo agli altri presidenti: «ll matto sono io? Io sono il più normaledi tutti. Volete che vi parli degli altri diciannove presidenti di Serie A e di una Lega che si è auto-commissariata? Siamo su Scherzi a parte». Il discorso è poi tornato sulla Sampdoria: «Oggi sono presidente di una società che non ha un debito. E non sono mai fallito, mai. Neppure con Livingston. Quando presi la Samp perdeva 30, 35 milioni l’anno. Garrone ne aveva buttati addirittura 50 in B, i debiti complessivi ammontavano a 100 milioni. L’ultima stagione ho chiuso con un attivo di nove e anche in precedenza avevamo il segno più. Prima di me, nel post-Mantovani, la Samp acquistava giocatori da massimo 4 milioni e li rivendeva per 10. Icardi per fare un nome. Io li compro a venti, Zapata, e cedo per quaranta, vedi Schick. Con me si parla di Europa. Adesso ho preso Colley, Jankto, Tavares, Defrel, Ronaldo e Vieira. Manca ancora – conclude Ferrero senza sbottonarsi troppo – un centrocampista».

A me quest'uomo piace sempre di più :zizi:

Bravo Presidente :bravo: ma certi Sandoriani non possono capire, perchè non vogliono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Probabilmente farò incazzare qualcuno e me ne dispaccio, nonostante io non abbia nessuna perplessità sulla società e sul suo operato anzi questa intraprendenza mi piace molto non posso non notare come in quasi tutte le interviste non manchi di augurarsi l acquisto della riomma . ambizione comprensibile e soprattutto personale , ma è forse l unico neo di una gestione pressoché perfetta e a me un po mi rode il culo. 

Mi spiego meglio Mantovani disse la famosa frase delle due squadre mandando un messaggio chiaro ed importante , il messaggio che almeno io percepisco di Ferrero è di aver comunque voglia di cambiare non appena si presenta l opportunità.

Sbaglio ,capisco male, nel caso fatemi capire se ho visto cose che non esistono.  E non sputatemi troppo please😀

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, nico81 dice:

Probabilmente farò incazzare qualcuno e me ne dispaccio, nonostante io non abbia nessuna perplessità sulla società e sul suo operato anzi questa intraprendenza mi piace molto non posso non notare come in quasi tutte le interviste non manchi di augurarsi l acquisto della riomma . ambizione comprensibile e soprattutto personale , ma è forse l unico neo di una gestione pressoché perfetta e a me un po mi rode il culo. 

Mi spiego meglio Mantovani disse la famosa frase delle due squadre mandando un messaggio chiaro ed importante , il messaggio che almeno io percepisco di Ferrero è di aver comunque voglia di cambiare non appena si presenta l opportunità.

Sbaglio ,capisco male, nel caso fatemi capire se ho visto cose che non esistono.  E non sputatemi troppo please😀

 

a me è capitato sotto il naso il corriere dello sport, e la cosa era più una tirata di belino a Pallotta

poi, parliamoci chiaro... Ferrero è romanista, ma la Roma è fuori della portata di Ferrero, e credo sia più probabile che il sottoscritto si scopi Belen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, labbrodinovisad dice:

a me è capitato sotto il naso il corriere dello sport, e la cosa era più una tirata di belino a Pallotta

poi, parliamoci chiaro... Ferrero è romanista, ma la Roma è fuori della portata di Ferrero, e credo sia più probabile che il sottoscritto si scopi Belen

Io ho letto solo il riportato probabilmente decontestualizzato , meglio così. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, nico81 dice:

Probabilmente farò incazzare qualcuno e me ne dispaccio, nonostante io non abbia nessuna perplessità sulla società e sul suo operato anzi questa intraprendenza mi piace molto non posso non notare come in quasi tutte le interviste non manchi di augurarsi l acquisto della riomma . ambizione comprensibile e soprattutto personale , ma è forse l unico neo di una gestione pressoché perfetta e a me un po mi rode il culo. 

Mi spiego meglio Mantovani disse la famosa frase delle due squadre mandando un messaggio chiaro ed importante , il messaggio che almeno io percepisco di Ferrero è di aver comunque voglia di cambiare non appena si presenta l opportunità.

Sbaglio ,capisco male, nel caso fatemi capire se ho visto cose che non esistono.  E non sputatemi troppo please😀

 

Tutto dipende dal fatto che Ferrero non era Sampdoriano e non è Sampdoriano. Anche Mantovani non lo era ma lo diventò , aggiunto al fatto che per lui la Sampdoria non era un business il tutto crea una grossa differenza e questo aldilà delle qualità umane, li sto paragaonando solo come tipologia di Presidenti.

Ferrero vede la Samp come un'azienda attraverso la quale fare affari e utili. E per raggiungere i suoi obiettivi ha dato alla società solidità economica e patrimoniale. E' quindi del tutto ovvio che se portasse la Sampdoria ad un valore tale per cui la sua vendita gli consentisse di andare là dove lo porta il cuore, certamente lo farebbe.

Non mi sento di avercela con lui per questo, mi basta che renda la nostra ballerina il più affascinante possibile.

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 20/7/2018 at 11:21, Erreci dice:

Ero allo Star hotel per impegni di lavoro e me lo trovai davanti  ..... 

E avrai pensato: "chissà se è Ambrogio o Ferrero in persona" 😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, cillo2461 dice:

Tutto dipende dal fatto che Ferrero non era Sampdoriano e non è Sampdoriano. Anche Mantovani non lo era ma lo diventò , aggiunto al fatto che per lui la Sampdoria non era un business il tutto crea una grossa differenza e questo aldilà delle qualità umane, li sto paragaonando solo come tipologia di Presidenti.

Ferrero vede la Samp come un'azienda attraverso la quale fare affari e utili. E per raggiungere i suoi obiettivi ha dato alla società solidità economica e patrimoniale. E' quindi del tutto ovvio che se portasse la Sampdoria ad un valore tale per cui la sua vendita gli consentisse di andare là dove lo porta il cuore, certamente lo farebbe.

Non mi sento di avercela con lui per questo, mi basta che renda la nostra ballerina il più affascinante possibile.

Secondo me ci sono molte cose che potrebbero essere discusse sulla gestione aziendale, non per forza anzi per niente in maniera negativa, ma so che non è il posto per farlo , il mio è un auspicio per sperare di non sentire più il voler andare altrove se non a cose fatte un giorno. 

AVANTI SAMPDORIA.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)
9 minuti fa, nico81 dice:

Secondo me ci sono molte cose che potrebbero essere discusse sulla gestione aziendale, non per forza anzi per niente in maniera negativa, ma so che non è il posto per farlo , il mio è un auspicio per sperare di non sentire più il voler andare altrove se non a cose fatte un giorno. 

AVANTI SAMPDORIA.

A scanso di equivoci, qui si può parlare di tutto e di più e  criticare chiunque. L'importante è farlo senza preconcetti in maniera civile e non per cavalcare il "sentimento popolare". Mi pare tu sia un tipo equilibrato quindi puoi introdurre tranquillamente l'argomento se ti fa piacere.

Modificato da cillo2461

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Belin ma se ancheun giorno se ne andasse e conorasse la Roma -fosse pure domani- ma chissenefrega? Lascerebbe una società sana senza debiti con un centro sportivo all'avanguardia e poi tanti manco si sentono rappresentati da lui ai più sta sul cazzo  e quindi...... 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, cillo2461 dice:
20 ore fa, cillo2461 dice:

A scanso di equivoci, qui si può parlare di tutto e di più e  criticare chiunque. L'importante è farlo senza preconcetti in maniera civile e non per cavalcare il "sentimento popolare". Mi pare tu sia un tipo equilibrato quindi puoi introdurre traente l'argomento se ti fa piacere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho fatto casino scusate. 

Ho scritto cancellato scritto cancellato, forse ho le idee non chiarissime quindi rimando o rinuncio a spiegare il mio pensiero tanto non è così fondamentale. Detto questo avanti così che la strada sembra quella giusta. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×