Jump to content
Sign in to follow this  
djsmith

Gaston Ramirez

Recommended Posts

2 ore fa, Mangusta dice:

Ma diciamo chiaramente che il giallo per chi esulta è una delle cose più ridicole del regolamento del calcio attuale (dopo la squalifica per bestemmia, quella è inarrivabile). E' stato bellissimo vederlo esultare così, non era diffidato e non era già ammonito, era felice come una pasqua e ha fatto bene a togliersi la maglia. Viva Gastone!

Concordo al 101%, è bello vedere una esultanza gioiosa, se si perde tempo si recuperano 6 minuti invece di 5 no?

1 ora fa, volalozar dice:

 

credo che la squalifica per bestemmia sia sacrosanta e chi si toglie la maglietta dopo un gol non è molto sveglio.

preferisco l'apatia di Manolo

Con questa regola stupida, concordo con te: è stupido prendersi una ammonizione così.

 

Sulla questione bestemmia: non me frega una cippa, però capisco che possa infastidire chi ci crede, ragion per cui, se ci riesco, non bestemmio (ehmmmm .....)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che urtare la sensibilità di un credente comporta una pena amministrativa, mentre urtare quella di qualcuno diverso da noi non è minimamente presa in considerazione se non ultimamente e solo in certi ambiti.

Per lo meno che siano trattate allo stesso modo

 

PS: di tutto questo a Ramirez credo gliene freghi poco e un cazzo

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho detto ho scritto che qua sopra qualcuno ha bestemmiato e se sbaglio mi corigerete.

Non ci insegnano sarcasmo in quanto è connaturato nelle persone; poi ho scritto che i tatuaggi che tu proponi potrebbero essere una soluzione e mi sembra abbastanza ironica la cosa.

Terrone si ha due RR ma a Milano se si vuole essere più "simpaticamente" offensivi si usa una R sola

 

Ma concluderei con

vela triangolare issata tra l'albero più a prua di un'imbarcazione e l'estremità della prua  MERDA

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, volalozar dice:

 

credo che la squalifica per bestemmia sia sacrosanta e chi si toglie la maglietta dopo un gol non è molto sveglio.

preferisco l'apatia di Manolo

Ciò non toglie che l’ammonizione per levarsi la maglietta è stupida...

Si vedono ogni tanto esultanze stupide, offensive, provocatorie che comunque non vengono sanzionate e invece chi causa entusiasmo si leva la maglia si becca il giallo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 26/11/2019 at 23:48, Austrodoriano dice:

Ciò non toglie che l’ammonizione per levarsi la maglietta è stupida...

Si vedono ogni tanto esultanze stupide, offensive, provocatorie che comunque non vengono sanzionate e invece chi causa entusiasmo si leva la maglia si becca il giallo

La cosa come spesso accade è più semplice di quanto sembri. Nel regolamento non c'è scritto che non si possa esultare facendo capriole o mimando il tiro con l'arco o gattonando sul prato. C'è invece scritto che non ci si può togliere la divisa da gioco , scarpe ,calzettoni,pantaloncini e maglia . Se riuscissero a sfilarsi le mutande senza togliere i pantaloncini o la maglia della pelle senza togliere quella di gioco , non ci sarebbero problemi :boing:

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, cillo2461 dice:

La cosa come spesso accade è più semplice di quanto sembri. Nel regolamento non c'è scritto che non si possa esultare facendo capriole o mimando il tiro con l'arco o gattonando sul prato. C'è invece scritto che non ci si può togliere la divisa da gioco , scarpe ,calzettoni,pantaloncini e maglia . Se riuscissero a sfilarsi le mutande senza togliere i pantaloncini o la maglia della pelle senza togliere quella di gioco , non ci sarebbero problemi :boing:

Signor precisino hai perfettamente ragione, però resta una regola stupida.

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, orso dice:

Signor precisino hai perfettamente ragione, però resta una regola stupida.

Sarebbe interessante  chiedere al legislatore il motivo di questa proibizione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse è  nata nel periodo in cui sotto la maglia ne avevano un’altra con scritti messaggi o sponsor “abusivi “, che si mostrava al momento dei gol

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ricordo come Picchiaromei, e ricordo anche che uno che spesso era sponsorizzato era Flachi

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, labbrodinovisad dice:

Picchiaromei, ad occhio penso sia nata prima di quella che perlomeno sarebbe una giustificazione

Mi hai fatto venire la curiosità, sul sito Sky ho trovato quest'articolo:

Siamo alla fine degli anni novanta, e precisamente nella stagione 1996/97, e la FIFA, allo scopo di incrementare la durata effettiva di gioco, invita le Federazioni Nazionali a predisporre sistemi, specialmente nei campionati delle categorie superiori, per combattere le perdite di tempo. Fra le istruzioni spicca quella del comportamento dei calciatori, dopo la segnatura di una rete, che dispone: “Gli arbitri devono essere sensibilizzati per accelerare la ripresa del gioco dopo la segnatura delle reti. I calciatori possono dimostrare la loro gioia quando segnano una rete, ma la manifestazione deve rimanere nei limiti del ragionevole e i calciatori esultanti non devono sostare per troppo tempo nella metà campo avversaria. In particolare, gli arbitri devono ammonire i calciatori che corrono intorno al terreno di gioco, si tolgono le maglie, saltano oltre i cartelloni pubblicitari posti a bordo campo, si arrampicano sulle reti di recinzione o tengono comunque comportamenti esagerati”. Gli arbitri quindi, incalzati dalle Federazioni, iniziano ad applicare la regola ma ben presto ci si accorge che la stessa norma provoca delle anomalie rispetto allo spirito del gioco, che viene a essere mortificato per il festeggiamento di una rete che è il momento più importante ed emozionante del gioco. La FIFA quindi, nel 2001/02, modifica il testo stabilendo che: “I calciatori che si tolgono la loro maglia durante il festeggiamento di una rete non saranno più ammoniti automaticamente, ma lo dovranno essere se il gesto è di natura provocatoria, se vengono ridicolizzati gli avversari o i sostenitori dell’altra squadra o se incitano a farlo. I calciatori colpevoli di superflua perdita di tempo per il festeggiamento di una rete dovranno comunque essere ammoniti”. L’anno successivo, nella stagione 2002/03, la FIFA richiama di nuovo al rispetto di comportamenti più idonei allo spirito del gioco, emanando le nuove istruzioni: ”Si è diffusa, in maniera preoccupante, l’abitudine tra i calciatori di togliersi o sollevare la maglia in occasione dei festeggiamenti a seguito della realizzazione di una rete, esibendo in tal modo pubblicità o slogan riportati sugli indumenti intimi. In questi casi i calciatori colpevoli saranno sottoposti alle procedure disciplinari previste per ogni singola competizione. Se durante tali manifestazioni dovessero esserci delle perdite di tempo, gli arbitri dovranno ammonire i responsabili per comportamento antisportivo”. Nel 2004/05 ancora nuove istruzioni: “Togliersi la maglia dopo aver segnato una rete non è necessario. I calciatori devono evitare tali eccessi nel celebrare una rete. Un calciatore che si toglie la maglia, dopo aver segnato una rete, sarà sanzionato con un’ammonizione per comportamento antisportivo”. Nel 2007/08 viene nuovamente modificato il regolamento, aggiungendo al testo in vigore, che “l’equipaggiamento base obbligatorio non deve contenere nessuna asserzione politica, religiosa o personale. La squadra il cui calciatore indossi un equipaggiamento base obbligatorio contenente asserzioni politiche, religiose o personali sarà sanzionata dall’organizzatore della competizione o dalla FIFA”. Nel contempo si danno istruzioni ai direttori di gara di ammonire i calciatori che “si coprano la testa o il volto con una maschera o con qualche oggetto simile per festeggiare la segnatura di una rete”. Le norme attualmente in vigore – la Regola 12 “falli e scorrettezze” - stabiliscono che “ai giocatori è consentito esprimere la propria gioia dopo la segnatura di una rete, ma tale manifestazione non deve essere eccessiva. Le manifestazioni di gioia non eccessive sono consentite, ma la pratica di celebrazioni coreografiche non deve essere incoraggiata quando causa eccessiva perdita di tempo". In tali casi gli arbitri devono intervenire. Un calciatore deve essere ammonito se:

a giudizio dell’arbitro, fa gesti che sono provocatori o derisori;

si arrampica sulla recinzione per festeggiare la segnatura di una rete;

si toglie la maglia o si copre la testa con la maglia;

copre la propria testa o il proprio volto con una maschera o un altro oggetto similare

Lasciare il terreno di gioco per festeggiare una rete quindi non è di per sé un’infrazione passibile di ammonizione ma è essenziale che i calciatori rientrino sul terreno di gioco il più rapidamente possibile. A cura di Arnaldo Levato (@arnylev73)  

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al Ferraris lo spazio dietro alla porta sarà di non più di 5 metri quindi il tempo perduto con o senza maglia è minimo rispetto a campi tipo Olimpico  o simili dove l'andare sotto la curva a festeggiare con maglia prevede una perdita di tempo ben maggiore

Conclusione: regola mal applicata da arbitri incompetenti e burocrati 

ARBITRO MERDAAAAAAA

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basterebbe applicare il tempo effettivo e il gioco sarebbe fatto, ma sembra così difficile ....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 28/11/2019 at 21:13, cillo2461 dice:

La cosa come spesso accade è più semplice di quanto sembri. Nel regolamento non c'è scritto che non si possa esultare facendo capriole o mimando il tiro con l'arco o gattonando sul prato. C'è invece scritto che non ci si può togliere la divisa da gioco , scarpe ,calzettoni,pantaloncini e maglia . Se riuscissero a sfilarsi le mutande senza togliere i pantaloncini o la maglia della pelle senza togliere quella di gioco , non ci sarebbero problemi :boing:

Si si infatti... dico proprio che mi pare stupido il regolamento... Magari ci sono alcune esultanze che vanno a provocare il pubblico di casa o a dare messaggi sbagliati che non vengono sanzionate, mentre il levarsi la maglia si.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Austrodoriano dice:

Si si infatti... dico proprio che mi pare stupido il regolamento... Magari ci sono alcune esultanze che vanno a provocare il pubblico di casa o a dare messaggi sbagliati che non vengono sanzionate, mentre il levarsi la maglia si.

esattamente

ci sono figli di troia che vengono a provocare il pubblico e non si prendono un cazzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma a Dortmund non sanno niente di tutto questo e se ne battono il belino 

 

182f6ecae8f5bdd7b29c9417280d9522.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...