Jump to content

Gianla

Administrators
  • Content Count

    1,462
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    35

Gianla last won the day on July 27

Gianla had the most liked content!

Community Reputation

1,011 Excellent

About Gianla

  • Birthday 07/23/1867

Recent Profile Visitors

1,405 profile views
  1. perché non è un integralista, ma si giocherà col 433 JoaoPedro esterno
  2. Due estratti di un'intervista illuminata «Ho vissuto tre mesi particolari alla Sampdoria. Ho fatto una scelta frettolosa, senza grande convinzione. Il presidente del Cagliari, invece, mi ha convinto sotto tutti i punti di vista» "Sampdoria frettolosa? Non ho fatto bene e non ho dato una identità alla squadra. A me piace lasciare un segno positivo. Partiremo dal 4-3-3 perché è il modulo che senti mio ma non voglio essere integralista. Perché devi conoscere i giocatori e conoscerli."
  3. Gianla

    Gianluca Caprari

    Pochi sanno che quel ragazzo oggi è Wayne Rooney
  4. Gianla

    Daniele Gastaldello

    Me lo ricorderò per sempre a Torino dopo aver preso 5 pere all'esordio di Eto'o. Venne sotto al settore alla fine della partita, si arrampicò sulle transenne gridando "sosteneteli questi ragazzi, che ne hanno bisogno". Ci ero affezionatissimo
  5. Ne parlavo ieri con amici: la Sampdoria ha fatto questo campionato senza una gamba, con una penalizzazione pesantissima, autoinflitta, sia chiaro, ma 3 punti in 7 partite sono un handicap (anche psicologico) non indifferente. Non so perchè o come io sia rimasto abbastanza sempre positivo, ma perdere 6 partite su 7 all'inizio è stato un vero e proprio incubo che ci ha perseguitato per tutta la stagione. Non sono uno di quelli che crede che saremmo andati in Europa, ma tolti Andersen (Yoshida, Tonelli, anche se a Gennaio), Praet e Defrel (Gabbiadini, che io preferisco) la squadra è quella dell'anno scorso, con la differenza che è arrivato uno a chiedere ampiezza e lanci a gente che da 3 anni giocava a scambi nello stretto.
  6. Gianla

    Cessione

    c'è palesemente dietro Garr1
  7. Secondo me non riproponeva lo scambio perché vaglielo a spiegare a Ronaldo che deve fare la fascia a 200 all'ora tutta la partita per recuperare i cambi di gioco di Cuadrado. Vagli a spiegare che non deve accentrarsi per tirare ma lanciare il compagno sulla fascia destra. Vagli a dire che se non vuol fare quel compito potrebbe giocare centrale, invece di ricevere palla sulla sinistra accentrarsi e tirare SEMPRE. Premesso che stimo Allegri forse più di Sarri, nonostante il loro modo quasi opposto di vedere il calcio. Ma mi ha colpito molto il fatto che Allegri veniva criticato perché faceva giocare Dybala lontano dalla porta riducendone il potenziale, gli faceva fare il "tuttocampista" dicevano, mentre adesso uno dei pochi elogi che riceve Sarri è quello di aver fatto coesistere Ronaldo e Dybala, facendo rendere quest'ultimo lontano dalla porta.
  8. Credo che sia solo Ronaldo, e non Bonucci, a incidere su questo. Sposta cosi tanti soldi che ha diritto di parola su tutto (teniamo sempre conto che sono discorsi nostri da bar, e che non sappiamo un cazzo), quindi se per farlo giocare dove vuole lui, Sarri deve mettergli dietro Matuidi siamo già a 2 giocatori non funzionali al sarrismo. Poi alla fine onaldo paga sempre, fa 40 gol a stagione e ti fa dire che vincono i singoli. Io credo molto in Sarri, da quando ha esordito in A ad Empoli, mi piace come allenatore. Spero gli lascino il tempo di fare quello che deve, perché vedere fenomeni giocare come giocavano il Napoli o l'Empoli sarebbe davvero entusiasmante.
  9. Gianla

    Gaston Ramirez

    Saremmo stati tutti d'accordo se avesse schierato unico terminale offensivo Nino LaGu, invece niente RANIERI VATTELAPESCA
  10. Gianla

    Gaston Ramirez

    Diciamo che ci sarebbero state lamentele a prescindere, chiunque avesse tenuto fuori tra Quagliarella, Ramirez, Gabbiadini e Bonazzoli
  11. Gianla

    Atroce dilemma

    Comunque, anche Tonelli nell'ultima intervista lo definisce "non calcio", e io credo sia per una questione di abitudine e basta. Il calcio a questi livelli senza tifosi, è chiaramente sempre calcio, ma di sicuro è strano, perché siamo abituati in altro modo. Io la penso come @cillo2461, quando dice che nel calcio alla fine vince il più forte o chi è più in forma, ma credo che questa sia influenzata dall'ambiente allo stadio. Quando giocavo (prima a 11, adesso a 7) il "bravo" gridato dal mister, dal compagno o da qualcuno sugli spalti mi ha sempre dato una carica incredibile, che mi spingeva a far meglio, mi dava fiducia. Mi sono sempre venuti i brividi a pensare a cosa avrebbe potuto darmi un "oooooh" dello stadio che si alza ogni bella giocata di un nostro giocatore. Allo stesso tempo mi son messo spesso nei panni di Regini, cosa mai avrebbe potuto combinare di buono con tutti quei fischi? Sentivo il fastidio sulla pelle. Quindi non credo che i tifosi siano determinanti, ma direi che sono uno dei fattori di cui sopra, che può aiutarti o meno. Qui da noi credo che la maggior parte delle volte sia d'aiuto
  12. Gianla

    Emil Audero

    In effetti la pallonata di Ronaldo era bella forte, diciamo che se Linetty avesse continuato la corsa verso la porta avrebbe potuto spazzare lui, ma è una prerogativa dei difensori, a cui viene normale
×
×
  • Create New...