Vai al contenuto

Gatto Silvestro

Members
  • Numero contenuti

    68
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    2

Gatto Silvestro last won the day on February 13

Gatto Silvestro had the most liked content!

Reputazione Forum

61 Excellent

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Gatto Silvestro

    Louis Muriel

    Bravo Luis, questi sono attestati di stima veri, mi fa veramente piacere
  2. Gatto Silvestro

    Uc Sampdoria vs Inter

    Cosa salvo di questa partita? L'affermazione di Giampaolo che forse dovrebbe azzerare le gerarchie. Se qualcuno ha di meglio da pensare (mercato, mondiali), meglio mettere in campo qualcuno che magari ha voglia di giocare adesso per la Sampdoria. Magari è meno forte del titolare, ma potrebbe avere più voglia di metterci i coglioni
  3. Gatto Silvestro

    Tivvú tristi e rossoblù

    Niente da fare. Non li raggiungeremo mai. Record su record ... mi fanno una rabbia.... Anche due vittorie di fila fuori casa ci tocca ingollare. Faremmo meglio a ritirarci dal campionato. Sono depresso
  4. Gatto Silvestro

    Édgar Barreto

    Terzo anno alla Sampdoria, nato ad Assunción, Paraguay, il nostro 33enne centrocampista merita senza dubbio una discussione tutta sua. Arrivato dal Palermo a parametro zero, leader indiscusso dei rosanero, si è fatto valere con la nostra maglia salvo perdersi anche lui nel successivo brutto campionato di tutta la squadra Ritornato sui suoi alti standard, quest'anno aveva progressivamente perso il posto nei 3 del centrocampo di Giampaolo: intoccabile Torreira, nella rotazione tra lui, Linetty e Praet era alla fine scivolato al 3° posto scavalcato dal polacco e dal belga. Tornato titolare complice l'infortunio di Praet, si è fatto trovare superpronto, nonostante gli ingiusti mugugni che spesso i tifosi sampdoriani gli tributano. Professionista esemplare, corre per due nonostante non sia più un ragazzino, mai una polemica, sicuramente un esempio per i tanti giovani della nostra rosa, ieri ci ha deliziati con una prestazione veramente maiuscola, nobilitata da un gran goal per tempismo e posizionamento, lui che non è una punta. Prestazione piena della solita tanta corsa e tanto impegno, ma ieri, oltre alla rete che ha sbloccato una partita che sembrava stregata, arricchita da 2 o 3 sventagliate di 40 metri a lanciare l'uomo sulla fascia opposta degne di un trequartista e non di un gran faticatore quale è lui. In scadenza di contratto, se richiesta e offerta tra lui e la Sampdoria coincideranno, sarei contento di vederlo anche l'anno prossimo vestire i nostri colori
  5. Gatto Silvestro

    Uc Sampdoria vs Verona

    Partita dominata che verso la fine del primo tempo mi stava mettendo ansia. Potevamo essere 4-0 e non si sbloccava, e più di una volta ci è capitato che gli altri, alla prima mezza occasione, ti castighino ingiustamente. Invece uno di quelli più bistrattati (Barreto) si è fatto trovare pronto in un ruolo non suo, mettendo dentro una palla al bacio servitagli da quello che forse è stato l'altro migliore in campo: Caprari. Quel vecchio del Quaglia ci ha poi messo il risultato in cassaforte realizzando con la sua solita lucidità e freddezza un rigore ineccepibile ben conquistato dal nostro 3° polacchino. Partita ben giocata, con un Torreira con un pochino meno "garra" del solito (immagino perché in diffida, dimostrando grande intelligenza), uno Zapata che si mangia due reti che urlano vendetta (spero recuperi la migliore forma fisica la più presto, avremo bisogno di lui), una buona difesa non molto impegnata e un Viviano al quale potevamo anche dare la domenica libera. Meno tonico del solito anche Linetty, anche lui troppo sicuro su un rigore in movimento che si DEVE mettere dentro.
  6. Gatto Silvestro

    Bartosz Bereszyński

    L'ho detto aprendo la discussione: una gran bella sorpresa questo polacco. Arrivato come rincalzo, è diventato titolare inamovibile. Nello schema di Giampaolo i terzini sono i più sfigati: volutamente si lascia spazio sulle fasce per blindare il centro (un po' quello che faceva anche Del Neri: ricordo una sua intervista dove il giornalista gli chiedeva perché lasciasse sempre tanto spazio sulle fasce e l'allenatore rispose: si segna al centro, non dove c'è la bandierina del calcio d'angolo), quindi sono destinati a soffrire anche se bravi. Bere però spinge, corre come un pazzo e anche lui è ormai "un sol uomo" di quella perfetta e oliatissima macchina da guerra che è la difesa della Sampdoria. A volte mi soffermo a guardare come si muovono all'unisono in avanti ad accorciare, e poi tutti indietro, e poi nuovamente in avanti per mettere qualcuno in fuorigioco. Mi ricordano i branchi di pesci o gli stormi degli uccelli, quando come legati da un filo invisibile si muovono in sincrono come un unico organismo vivente.
  7. Gatto Silvestro

    Gianluca Caprari

    Cassano correva 1/4 quando era in forma
  8. Gatto Silvestro

    Nicola Murru

    Migliora gara dopo gara, finalmente è a tutti gli effetti un "uomo della nostra difesa", nel senso che finalomente lo si vede muoversi ed agire come parte di quel perfetto "organismo" creato da Giampaolo, che si muove all'unisono come fosse una cosa sola. Ancora timido nell'affrontare l'uomo che lo punta, rincula troppo a mio parere. C'è anche da dire che il nostro gioco lascia proprio le fasce come punti più vulnerabili, ed in questo momento quella di sua competenza sembra la più debole in assoluto. Per questo gli allenatori avversari gli mettono davanti i peggiori clienti, enfatizzando eventuali sue difficoltà. E' però un giocatore totalmente diverso rispetto a quello balbettante di inizio stagione, si vede che sta acquisendo sicurezza e concretezza. Insomma, dopo le prime uscite c'era il grande timore di aver preso un pacco, oggi si ha la certezza che c'è ancora da lavorare, ma il ragazzo ha carattere: invece di abbattersi si è messo a lavorare concentrato, i risultati lo dimostrano. Se continuerà chissà che la molto probabile uscita di Strinic l'anno prossimo non abbia già il sostituto pronto in casa? Ci permetterebbe di lavorare serenamente, magari, su un altro giovane da fargli crescere alle spalle senza pressioni
  9. Gatto Silvestro

    Gianluca Caprari

    Non a caso i nostri due allenatori, Gian e Paolo, insistono fin da quest'estate sul fatto che lui per primo deve crederci. Forse forse proprio tocco e classe dell'asino non ce li ha (quello scemo di Bari vecchia aveva doti tecniche da poter essere collocato tra i primi al mondo...avesse avuto solo che mezzo cervello rispetto ai piedi avrebbe fatto una carriera paurosa), ma che sia bravo è indubbio, ed in effetti è un giocatore "moderno", che attacca ma da il suo contributo anche in fase di copertura.
  10. Gatto Silvestro

    Dennis Praet

    Non è una riserva, e o ne pigli uno buono buono (e che si inserisca negli schemi velocemente, cosa non facile, lui stesso ci ha messo quasi un anno a integrarsi perfettamente) o lasci perdere. Diverso sarebbe il discorso si fosse fatto un infortunio che gli avesse fatto finire qua la stagione: a quel punto, anche numericamente, un ricambio dovevi prenderlo. Oggi in rosa abbiamo Barreto e Verre, per passare questo periodo numericamente ci sei. Qualitativamente ovviamente no, altrimenti non sarebbe neanche stato il titolare
  11. Gatto Silvestro

    Uc Sampdoria vs Roma

    Gira il belino come le pale di un elicottero subire il pareggio al 91° Vero, ci siamo divorati un paio di reti, loro hanno quello che forse oggi è il più forte portiere in Italia (non fa mai scena con tuffi inutili, ma è forte forte) che ha tolto quel pallone al 7 su punizione di Caprari che non è un errore del nostro ma è come una rete segnata dal portiere. Per onestà bisogna nache dire che 2 o 3 grandi occasioni le hanno avute anche loro: un paio di colpi di testa a 3 metri dalla porta mi hanno gelato il sangue
  12. Gatto Silvestro

    Cronache di Hamelin

    Sì, è possibile. Anche l'Anticiclone delle Azzorre ha la sua parte di colpe, per non parlare del forte odore di gianduiotti che ha fatto in parte perdere loro la concentrazione nell'occasione della rete della rubentus. Ma che ti aspetti da chi è intercettato e si sente senza ombra di dubbio che si compra la partita, successivamente viene preso con le mani nel sacco coi soldi consegnati ...e parla di gombloddo? Ma veramente ti stupisci?
  13. Gatto Silvestro

    Dennis Praet

    Lui e Bere quest'anno sono i giocatori cresciuti di più, ma per assurdo è più importante la sua crescita di quella del terzino. Provo a spiegarmi meglio: Bere in fondo è arrivato come giovanotto di belle speranze, pagato poco, con (in teoria) un titolare davanti. Questo suo enorme progresso è una bellissima sorpresa, ma di tale si tratta. Praet è arrivato come giocatore già affermato se pur giovane, e lo dimostrano i 10 milioni pagati 2 anni fa (da come sono successivamente schizzati i prezzi del calciomercato, alle condizioni con cui si vendono oggi i giocatori lo avresti pagato 25 se lo avessi voluto, facendo le debite proporzioni). Come tale ci si aspettava subito moltissimo, e complice anche il cambio di ruolo da trequartista a mezzala, l'alternanza delle due posizioni nei primi periodi, sembrava quasi un po' deludente. Non che fosse scarso o non si impegnasse, ma non il quasi campioncino che il prezzo del cartellino ci avevano fatto sperare. Invece Praet si è messo con umiltà a fare quello che gli chiede il nostro duo della panchina, Gian e Paolo. Ha affinato i movimenti da mezz'ala, i suoi indubbi piedi buoni hanno trovato ottimi riferimenti coi compagni di reparto, corre, si sbatte, è sempre dove deve essere, recupera palloni ma quando ce l'ha tra i piedi non ha paura di puntare l'avversario. Insomma, a mio modestissimo parere oggi una delle migliori mezz'ali del nostro campionato, e sono convinto che abbia ancora ampi margini e che debba solo sbloccarsi, perché sono convinto che è un uomo che può dare anche un bel contributo in termini di reti segnate. Insomma, uno di quei giocatori dalle grandi potenzialità che rischiava di passare come una meteora, magari venduto in fretta e furia a più o meno quanto pagato per paura che diventasse un mezzo flop. Per questo sono d'accordo al 101% con Volalozar: bravo lui, ma brava la società a puntarci ed aspettarlo. Insomma, una perdita importante per la nostra squadra: se proprio doveva succede, almeno non poteva avvenire prima della sosta? Forza ragazzo, speriamo di rivederti presto in campo
  14. Gatto Silvestro

    Gaston Ramirez

    Si vede che sta trovando condizione, corre, picchia, recupera palloni, non il classico solo coi piedi buoni che quando la palla l'hanno gli altri giochi in 10
  15. Gatto Silvestro

    Fabio Quagliarella

    Vabbè, su, un campionato decente finalmente. ma non dimentichiamo che Immobile è già a quota 20: anche quest'anno difficilmente diventerà capocannoniere, e poi è vecchio; vi concedo che si impegna, ma su... Anche il look, poi: niente capelli leccati da frocetto Da ROTTAMARE al più presto
×