Jump to content

_Luca_

Members
  • Content Count

    281
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

_Luca_ last won the day on March 16

_Luca_ had the most liked content!

Community Reputation

117 Excellent

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Articolo interessantissimo. Che bello sarebbe che la Sampdoria riuscisse davvero nei prossimi anni a strutturarsi così 😍
  2. Quindi, tornando da dove è partito il discorso, cioè lodare e marcare la differenza tra come abbiamo visto giocare in questi giorni (e non solo) rispetto alle squadre italiane, tale differenza sarebbe non più tanto nei metodi di allenamento, ma i ritmi più alti ed il tipo di gioco scaturirebbero da più soldi? Più soldi che, anche per squadre dove però non giocano acquisti milionari, permetterebbero magari (ipotizzo io) strutture migliori, più campi per i settori giovanili, più personale assunto dai club per talent scouting o per curare aspetti dai bambini in su e tutte cose che qui in Italia vengono lasciate causa avere meno soldi di loro? Non riesco ancora ad afferrare chiaramente il nesso e il filo logico tra tutto, posto allora che la famosa intervistaa Mustafi sui metodi di allenamento diversi è da considerarsi "sorpassata" perché ora anche qui ci si allena così.
  3. Quindi, posto che i metodi di allenamento anche in Italia mi dite che più o meno si sono uniformati, il ritmo e intensità che abbiamo decantato qui sopra nelle partite di questi giorni da parte di squadre straniere, se non hanno come minimo comune denominatore nemmeno una disponibilità economica maggiore (Fuhlam e Cardiff come esempi) che ragione hanno?
  4. Allora come mai arrivano in fondo inglesi e spagnole e non le italiane, se in molti anche in Italia si allenano così? Differenza nelle qualità individuali?
  5. Proprio lì volevo arrivare bravo, ma allora mi chiedo: perché non "copiarli"? Fanno tutto in gran segreto e non si possono vedere i segreti? Nessuno parla? E' solo questo? Appunto perché non copiarli? Sarebbe da masochisti non farlo e non essere competitivi!
  6. Per questo cerco materiale in rete e non trovo, non avendo possibilità di andare a vedere con i miei occhi: diversità di metodi di preparazione? doping? lavaggi del cervello per dargli una mentalità al di là della soglia del dolore e della fatica? o per mantenegli sempre lucidità e agonismo al massimo?
  7. Morale del calcio: mai mettere il carro avanti ai buoi, o fare i conti senza l'oste. Doveva essere Juve - Manchester City, poi Ajax - Manchester City. Invece sarà Tottenham - Ajax 😂
  8. Esatto e in questi anni, cercando di giudicare razionalmente, non è nemmeno stato l'unico derby vinto davvero con un livello di "sofferenza" (parola a loro cara) bassissimo.
  9. _Luca_

    Gregoire Defrel

    Sta dimostrando di non essere uno da manco con le mani... Le mani le usano gli altri per fermarlo 😀
  10. GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL A CASAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA SIAMO TROPPO BELLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
  11. Imparare a battersene il belino (non so se sia umanamente possibile riuscirci) senza lasciare che il nervoso ci rovini il bello di stare con la Sampdoria.
  12. Direi che, play off di qualche anno fa a parte, è tendenzialmente dai rigori con l'Arsenal del 95 che le stagioni e certe partite non "buttano" tanto bene...
  13. Non lo so, per questo vi chiedevo. Forse le cosiddette seconde linee, ci si poteva aspettare di più fino qui forse da Jankto, da Kownacki quando lo avevamo, dallo stesso Saponara al posto di Ramirez, da Bereszinsky che sta beccando un'annata più sfortunata della scorsa, da Tavares. Poi ripeto non lo so, per questo chiedevo e apprezzo le vostre risposte.
×
×
  • Create New...