Jump to content

doriastuart

Members
  • Content Count

    622
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    20

doriastuart last won the day on October 3 2018

doriastuart had the most liked content!

Community Reputation

331 Excellent

About doriastuart

  • Birthday July 28

Recent Profile Visitors

1,086 profile views
  1. Ho sempre cercato di affrontare i casi importanti della vita con il sorriso sulle labbra, un motivo in più per farlo per i casi un po' più leggeri. Come questo. Nel post che ha scatenato tutto questo, oltre a criticare chi non aveva voluto riportare al giudice sportivo i cori interisti, chiedevo il rimborso per la multa del maggio scorso. Già questo doveva far capire il peso serio del mio post; così non è stato ed è successo un piccolo finimondo e tutto senza chiedersi il perchè avessi scritto quelle poche righe. Sì, poi ho un po' rincarato la dose, ma perchè mi ha dato fastidio il fatto che si fosse risposto troppo seriamente, facendomi passare per un ignorante razzista. Condannato senza mezzi termini. Ci può anche stare, ma non mi sono piaciuti modi e termini, a parte Cillo e un po' Galway. Comunque bastava leggere i miei posts prima dell'ultima partita contro il Napoli (addirittura di uno avevo la piena approvazione di Labbro) per capire come la pensavo riguardo ad “affrontare” quella tifoseria). Questa non è una mia difesa, non devo difendermi da niente; ma voglio rispondere. Tra l'altro mi sono state attribuite cose che non ho scritto. Lascerò perdere, anche perchè non so cosa c'entri, la mozzarella che io e mia moglie dovremmo mangiare a colazione (tra l'altro preferisco il parmigiano o una bella fetta di cheddar). Ma visto che mi si è voluto spiegare il significato di “a guardia di una fede”, allora posso serenamente rispondere che quando molti di voi avevano le braghe corte o, addirittura, il pannolone o, magari, non avevano ancora deciso con che squadra stare, ho passato giorni, mesi e anni assieme a non molti altri a predicare il Sampdorianesimo e a essere sul serio a guardia di una fede, perchè allora era dura, molto dura, a volte anche pericoloso, Già perchè eravamo quattro gatti e tutti meridionali, quindi anche napoletani, non come adesso che bastano due tasti per avere la coscienza a posto. E non mi riferisco al Forum. Labbro mi chiede dov'ero quando c'era da difendere Enrico Mantovani. No, non ero alla ricerca di gatti. Risponderò con tre “episodi”. Il primo: un giorno dissi pubblicamente, un po' provocatoriamente, ma nemmeno tanto, suscitando ire e ilarità di molti, che lo consideravo il più grande Presidente della nostra storia perchè, da “disoccupato” (era l'unico presidente, tra l'altro il più giovane, che non avesse una identità professionale come i suoi colleghi), era riuscito a tenere la Sampdoria a livelli molto alti, facendoci vedere fior di giocatori, fino a che le “forze del male” del tempo non si erano viste all'orizzonte per farci il male che tutti ricordiamo. Per dirla tutta, non ero d'accordo con lui su una presenza in Società, questo devo dirlo, ma ora non c'entra. Il secondo: come si fa a non prendere in forte simpatia un Presidente che sulla pedana del bungee jumping, con una caviglia legata a un elastico, sentendo dentro di sé una voce che cantava “chi non salta è un genoano”, senza esitazioni si lancia nel vuoto? Il terzo: dov'ero, Labbro, durante quella serata di beneficenza al Ducale un po' prima di quel tristemente famoso Sampdoria-Piacenza? Ero lì, per fortuna, al suo fianco. Non sono tipo da pubblicità gratuite, specie se positive, così alla fine me ne andai in silenzio. Io non lo conosco, non ho mai avuto il piacere personale, né lui sa chi sia io. (E' la prima volta che faccio velata menzione di questo episodio con chi non c'era e finisce qui). Mi è sembrato giusto per me rispondere in questo modo, poi ognuno può tranquillamente restare del proprio parere. Un'ultima cosa, questa volta per Gianla: perchè dirmi in quel modo volgare “ti puoi levare dal cazzo”, davvero non lo capisco, non è così che ci si crea autorità e credibilità, ma ognuno è certamente libero di esprimersi come meglio crede. Non mi è dispiaciuto che abbiate letto il mio messaggio indirizzato a Luigi: volevo esprimergli la mia solidarietà perchè era stato maltrattato e uno come lui, una vecchia colonna portante del Forum, non se lo meritava davvero. Beh, almeno ho ravvivato un po' il Forum, visto che ultimamente qualcuno si era lamentato del piattume. Spero che Robi mi dia una mano. Battuta a parte, adesso porto via il cazzo, per stare in tema, e vado a fare un weekend a Bergamo: c'è una partita da vincere assolutamente e vorrei dare il mio piccolo contributo alla squadra e alla fede di cui sono a guardia da una vita e che mi fa andare sempre a testa alta quando si parla di Sampdoria.
  2. Mi spiace aver scatenato tutto questo vespaio moralistico. Ma, vedete, io sono un supporter e spesso un tifoso, cattivo anche, i genoani mi odiano e devono farlo anche quelli delle altre squadre. Perciò non riesco ad avere mezze misure ne', se voglio, a essere obiettivo. D'altronde non si va d'accordo a volte in casa tra due persone soltanto (pensate che mia moglie ha un cognome che più napoletano non potrebbe essere e io conosco a memoria tutti i films di Totò), non si va d'accordo in classe o nei condomini, si può anche non essere d'accordo in un forum che dovrebbe essere a guardia di una fede. Ho fatto ieri quel post per sottolineare che esistono ed esisteranno sempre due pesi e due misure in ogni aspetto della vita. Ma ho sbagliato, nonostante età ed esperienza, avendo inserito l'argomento tra quelli che per me erano a guardia di una fede. Il 25 novembre ci sarà il derby; dovrò allora forse stare attento a esprimermi contro i genoani in quanto genovesi Me ne farò una ragione. Se vogliamo parlarne, nel Regno Unito, a cominciare dalle strade (io mi ci siederei e ci mangerei), non c'è partita. Senza considerare che c'è un' altissima presenza di non Britannici sull'isola (tranquilli che non scriverò chi sono tra i più presenti tra gli immigrati nell'isola (scherzo,eh)). Ecco quindi, questo, un altro argomento di cui non scriverò più in futuro, dopo gli arbitri, sperando ne resti ancora qualcuno. A proposito domenica arbitrerà Irrati (famoso per vabbè, non ne parlo; peccato perchè speravo arbitrasse Mazzoleni così Gasperini sarebbe stato contento). Grazie Galway per le parole di stima, cercherò di ricambiare con qualche scrittura un po' più....matura.
  3. Come non scritto. Forza Napoli. W l'Osservatorio.
  4. E comunque se lo sono beccato due napoletani, non due genovesi. Il colera non sarà una vergogna, forse, ma l'igiene non è certo un'opzione secondaria nel contrarlo. E se "napoli colera" fa rima con "sei la vergogna dell'Italia intera" non è ne' colpa mia ne' un caso. C'MON REDS.
  5. Forse se losono portato da fuori, però gurada caso.... Oggi due casi di colera a napoli....allora vorrei indietro i soldi pagati di multa nel maggio scorso. NON si può multare chi dice il vero. Bastardi gemellati. La curva dei gobbi chiusa per i soliti ridicoli cori discriminatori. Quei cretini che dovrebbero ascoltare i cori non li hanno sentiti quelli degli interisti prima e durante Sampdoria-inter che erano ben più che discriminatori nei nostri confronti? Ha ragione un mio amico quando dice che certa gente che non lavora o fa male il suo lavoro dovrebbe essere spedita negli Urali per farsi un po' le ossa.
  6. Gira già la foto di Defrel che esulta in quel modo avente come didascalia la famosa frase del film di Leone:" Quando un uomo con la pistola incontra un uomo col fucile, l'uomo con la pistola è un uomo morto".
  7. doriastuart

    Emil Audero

    Non disdegno ogni tanto, ma pensa allo smacco crickettiano.
  8. doriastuart

    Emil Audero

    SE si recomprano Audero, potrebbero darci.... Perin. Ve lo immaginate?
  9. Un grazie a chi ha fatto piazza pulita.
  10. Chiamiamo De Scalzi.... Però che palle. Grazie, Cillo. Tra l'altro, ho "risposto" al primo messaggio, ma è sparita la mia risposta.
  11. doriastuart

    Emil Audero

    Mi hai tolto le parole dalla....tastiera.
  12. Pepito Rossi trovato positivo in Benevento-cricket il 12 maggio scorso.
×
×
  • Create New...