Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 05/29/2020 in all areas

  1. 3 points
    Che poi anche dal puntodi vista sanitario qualcosa ci sarebbe da dire Oggi ho visto foto della rosa della Sampdoria tutta in cerchio stretti stretti a centrocampo a rapporto con Ranieri. Bene per loro la distanza sociale non vale mi direte perché fanno tamponi a spron battuto. Per la precisione ne fanno uno ogni 4 giorni poi ripetuto a distanza di 1 giorno .... i risultati arriveranno beb che vada dopo 2 giorni, quindi se uno è positivo lo si saprà dopo 6 giorni .... se positivo in 6 giorni quanti ne può infettare? La risposta esatta la sa l'assessore Gallera
  2. 2 points
    Appunto, ne vale la penadi giocare 127 partitein 50 giorni senza pubblico in piena estate col rischio di compromettere il prossimo campionato ? Altri campionati han deciso che tutto sommato se ne può riparlare a fine estate
  3. 2 points
    A me manca la Sampdoria, lo confesso. Mi manca soprattutto andare allo stadio: anche se è l'ultimo dei problemi è una cosa alla quale penso spesso. E credo che ripartire sia sbagliato, ma non per ragioni etiche: se tutto riparte si può giocare anche a calcio. E non è sbagliato neppure perchè ci sono motivazioni economiche: i soldi servono al calcio e in questo non c'è niente di male. Trovo solo indecente che l'aspetto sportivo sia ridotto a mero strumento di trattativa economica per forzare il pagamento della rata di sky, nella consapevolezza che si giocherà con regole cambiate in corsa, con un contorno paradossale e quindi con una credibilità agonistica pari a zero. Se poi qualcuno mi dimostrerà che il lato sportivo invece c'è ed è credibile, magari cambierò idea a parteciperò. Al momento mi interessa davvero poco l'idea di vedere le partite.
  4. 2 points
    Segnatevi questo Alla prima partita del Doria, forse alla seconda saremo di nuovo lì con le palpitazioni a seguire in tv, alla radio, sul cellulare. Anche se adesso ci sembra tutto lontanissimo e siamo indignati..
  5. 2 points
    Perfetto. Perfetto quello che scrivi. E' dissonante. Perche' il Paese, a parte Gravina e i 20 ladroni, piu' un paio di monocellici che vedono il calcio come se fosse il circo (e mi scuso con la nobile storia circense) NON voleva la ripartenza. Dissonante. Degradato. Immorale. Umanamente e sportivamente.
  6. 1 point
    Notizie arrivassero fresche fresche.. Se, come spero, riusciamo a venir giu' tutti quest' estate, ho consigliato a mio figlio, visto che io un posto macchina ce l'ho, di nascondere per bene la sua. O di noleggiarne una con targa Italiana... just in case... Prima di trovartela rigata, o con i tergicristalli piegati e via dicendo... 😇😇😇
  7. 1 point
    Sulla Sampdoria ideale e luogo dell'anima concordo e nessuno potrà mai togliercelo. Sull'immagine del Belpaese coraggioso, migliore del calcio ecc. Io, purtroppo, ci vedo molta retorica...non siamo un Paese migliore, purtroppo...Al limite siamo riusciti ad essere più ordinati del solito per un paio di mesi abbondanti... Mentre concordo se mi dici che il così detto Paese Reale ha dovuto fare e farà sacrifici e affrontare difficoltà da non dormirci di notte, che il calcio professionistico si sogna..
  8. 1 point
    Penso che il sedicente bibino, ma gran scrittore, Brera, il fulgido Arpino (il suo "Azzurro Tenebra" è da lèggere), mi/ci hanno insegnato come la storia del Calcio italiano possa essere letta quale metafora del nostro essere Italiani, da molti punti di vista, antropologico, psicologico, economico, sociale.... Calcio italiano che come una colonnina di mercurio ha segnalato pressioni, temperature del nostro Paese., sempre, però, in qualche modo sintonico con esso, con i suoi umori profondi infimi o sublimi che fossero. L''annuncio di questa sua "ripartenza" me lo fa percepire dissonante, alieno, incongruo, distante mille miglia dal terreno umano nel quale si è generato, come se mi dicessero che sta per riprendere il campionato di...cricket!
×
×
  • Create New...