Jump to content

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation since 05/22/2021 in all areas

  1. E adesso capite, parlo a chi non ha i capelli bianchi, perchè quando non si vinceva nulla fossimo ubriachi d'amore per il nostro Doria, che finiva così come l'attuale quasi tutti i campionati a cavallo del '70. Perchè insieme a tanta bratta c'erano perle di emozioni e di partite che ricompensavano le sofferenze patite (ed erano campionati a 16! squadre non a 20, spietati come spettacoli di gladiatori). E adesso ringrazio chi ce l'ha ricordata quell'emozione, ma confido che un'anima amorosa, onesta e competente, ci si pigli e ci doni la tranquillità. Per la Sampdoria vorrei un "uomo" che le voglia bene, che non la faccia soffrire, affidabile e lavoratore. Non vorrei mai più intrigarmi di "cose" societarie, insomma, c'ho una certa età e vorrei un "marito" per la Sampdoria. (la metafora non è mia ma di Paolo Mantovani ❤️ )
    14 points
  2. Il cavallo scosso Al Palio di Siena il cavallo scosso è quello che ha perduto il fantino, disarcionato o caduto nel corso della gara, è assai pericoloso per gli altri contendenti perchè segue liberamente le proprie traiettorie e corre per il solo piacere\dovere di correre perchè quella è la sua natura. Scatena la sua potenza senza il fardello della sua guida, talvolta irresponsabile o imbecille, e vince validamente se mantiene, fino alla fine, la sua coccarda, cioè i suoi colori (la sua Maglia). Ieri sera si è dimostrato che la Squadra vale ben più della dirigenza o dei tifosi, sempre che rispetti se stessa e porti avanti fino alla fine i suoi colori, che Dio la benedica!
    14 points
  3. Penso che a molti sia scesa qualche lacrima, tranne ovviamente ai duri e puri ..... che no sanno cosa si perdono ad emozionarsi consiglio per i duri e puri: contestualizzate la partecipazione di Vialli a questa avventura europea, contestualizzatela con questa vittoria e quella sconfitta e con quello che ha passato e sta vivendo Vialli e poi guardate quell'abbraccio con lacrime ..... magari chissà una lacrima vi spunta pure a voi se non vi spunta vi state perdendo il bello del calcio
    14 points
  4. Questo luogo virtuale è sempre stato additato come pro-Ferrero, del resto è tra questi tread che si è formata la ormai famosa Brigata Ferrero . Alcuni utenti, ben conosciuti nel mondo reale sono anche stati pesantemente attaccati ed insultati nel metaverso del libro delle faccie. Ed ovviamente ora la fa da padrone il "lo avevamo detto, coglioni , avete visto, cazzoni ?" , considerando alcuni personaggi ci sta pure , in qualche modo ci si deve ripagare. Ma ad aggravare il tutto c'è quel subdolo inserimento della "colpa" che sta cominciando a far capolino. Basta un attimo ed oltre alle pernacchie tocca anche sorbirti "è (anche) colpa vostra, noi si che abbiamo sempre difeso la Sampdoria". Sfugge il piccolo particolare che sia di quà e di là , su questi precisi accadimenti , nessuno ha delle colpe, ci sono soltanto state opinioni diverse su cosa sia in definitiva un tifoso; per me e per buona parte di quelli che scrivono qua sopra un tifoso , sostiene la propria squadra, va al campo, sventola bandiere, polemizza con gli avversari, insulta gli arbitri, ma non entra in questioni societarie ne si diletta nell'insultare chi rappresenta la propria squadra. Dall'altra parte invece c'era qualcuno che riteneva di poter decidere chi dovesse/potesse stare alla testa della UC Sampdoria. Tuttavia l'amara verità è che ne noi ne gli altri abbiamo la possibilità di cambiare le cose (noi ne siamo consapevoli gli altri non credo), di indirizzare gli eventi e, come possiamo oggi appurare, se questi degenerano ciò accade per mano di ben altri attori ed in conseguenza di ben altre azioni , non certo per uno striscione "Ferrero vattene" esposto ora qui ora la. Se proprio qualcuno si vuole dilettare nella caccia al colpevole, si rivolga a chi aveva o ha possibilità di incidere nei processi decisionali di una azienda, nello specifico nella azienda Sampdoria. E li magari un colpevole col senno di poi si trova, quantomeno colpevole di superficialità o forse peggio , lui pure, di mancanza di rispetto nei confronti di noi tifosi. Mi riferisco a Edoardo Garrone che nel momento della cessione ed anche nei mesi/anni a seguire diede delle rassicurazioni che , tenendo salva la buona fede, non era in grado di dare, perchè gli mancavano evidentemente tutti gli elementi necessari e forse anche la volontà di garantirle quelle rassicurazioni. Ed ora forse siamo di nuovo qua a dividerci tra infami e illuminati, tra eroici paladini e leccaculo. Il fatto è che siamo tutti sulla stessa barca come lo eravamo prima, mentre chi il leccaculo lo fa di professione aveva già cominciato tempo fa e passa tranquillamente da un culo all'altro senza problemi. La mia/nostra stella cometa è e rimarrà sempre, accada quel che accada, il blu bianco rosso nero bianco blu.
    13 points
  5. ho più volte scritto su queste pagine che se la Sampdoria avesse vinto che so una Coppa Italia o se si fosse qualificata più volte per EL con un buon percorso in Europa, di contestazione non ve ne sarebbe stata traccia alcuna; sarebbe rimasto il fastidio di vedere quell'omino stranamente agghindato agitarsi sotto la sud o davanti alle telecamere, ma sarebbe stato il fastidio di un callo sul dito piccolo del piede sinistro, una cosa che poi ci fai l'abitudine e manco ci fai più caso. La minoranza dei durissimi e purissimi, di quelli che prima l'etica e poi nient'altro, dei moralisti grandi peccatori, degli storici che si credono di essere loro stessi far parte della storia avrebbe continuato ad esistere, ma anche a venire allo stadio e a godere cmq delle vittorie. Conosco troppo bene i tifosi sampdoriani e su quanto scritto ci punterei tutto il mio ingente patrimonio (sono ricco di famiglia)
    13 points
  6. Onestamente, tra le poche cose utili di questi anni , c'è l'aver fatto emergere quanta merda c'era attorno a noi, quante barbe finte, quanti "difensori della Sampdoria" per convenienza, ed anche quanti irriconoscenti e senza decenza piccoli uomini ci siano capitati attorno Sono molto contento di essere fuori da tutto, e di essere un semplice sampdoriano o un sampdoriano semplice. Di non leggere la vostra merda su facebook e guardare le TV locali una volta ogni morte di Papa (di recente di più, giusto perché sta male mio padre e lui se le spara tutte). A me basta l'Unione Calcio Sampdoria ed i pochi amici che condividono la mia idea di sampdorianità. Alcuni che conosco ormai da 35 anni, altri che son su questo spettabile foro Lascio volentieri gli altri i loro pulpiti, semplicemente non facciamo parte della stessa famiglia. E mica ce lo dice la mutua di pensarla tutti alla stessa maniera.. io sicuramente sto bene così Come dissi più volte in passato,speriamo che arrivi presto una nuova (più seria) proprietà. Almeno per uno due anni forse quetiamo e parliamo (forse)solo di calcio giocato. Dico 1-2 anni perché intanto ,dopo Paolo Mantovani, non c'è presidente della Sampdoria che non sia stato contestato. Quindi lo so che presto o tardi la canzone sarà di nuovo la stessa. Ma ora , come ieri e come domani, quel che conta per me è la Sampdoria. Quindi speriamo in una rapida e positiva soluzione
    13 points
  7. Io, più che altro, vedo gli ebeti parenti che insultano medici ed infermieri, oppure quelli che fanno circolare ogni genere di illazione e calunnia spacciandosi per professionisti "della divulgazione medica", salvo non essere in grado di trovarsi il cazzo manco se gli dessi tre mani ed una torcia
    12 points
  8. Non deludono mai e sono a rendimento sicuro. Ma quest'anno hanno esagerato. Caicedo, Tourè, Maksimovic e Fares. Partono per grandi obiettivi. Arrivano i 777 e non c'è più spazio per i Ballardini. Si respira aria europea. Subito. Sheva. Grandi colpi. Come Fantozzi all'Ippopotamo "tutte signore dell'alta aristocrazia borghese, c'è pure qualche grande nome". Ferrero in galera. Belin, il presidente della tua squadra nemica in galera. Cosa può esserci di meglio per te e peggio per gli altri. E invece lì che scatta il solito e fantastico meccanismo che li contraddistingue. Mentre riguardi i video di pseudo giornalisti che cantano l'inno americano ghignando, mentre certificano il nostro fallimento e vagheggiano traguardi storici è lì che capisci che se lo riprenderanno nel culo. E poi il capolavoro. Via Sheva e arriva Labbadia. Anzi no. Non sale sull'areo. Meglio così tanto era filo Doriano essendo terrone, arriva Blessin. E qui il genio. Perchè noi avremmo detto "ma chi cazzo è , guarda il curriculum, era meglio Iachini" Loro no. E' il nuovo Klopp. Un amico genuano mi diceva oggi "siamo come gli ebrei, aspettiamo il Messia e battezziamo ogni nuovo arrivato come presunto tale. E rinneghiamo gente che magari lo è come Gasperini". Quindi Blessin e il geghegè partono forte. Corrono come cani malati e strappano mille pareggi. Bella grinta, bella garra, ma sono sempre grammi. Segnano con il contagocce ma il vento della Nord soffia. E poi Amiri mica Sabiri. Yeboah mica Giovinco. Continuano nel delirio totale fino a Mimmo Novantasei. E lì sembra il punto più basso ma no, non ancora. Manca ancora la ciliegiona. I genovesi veri puniti dal marocchino (brucia bruciaaaaa) rialzano la testa con una combine (perchè di quello si tratta) Mimmo , il calcio toglie il calcio dà, Mimmo si riscatta. E' Mimmo tanta roba. E' di nuovo grande cuore, esodo, 9 punti, non succede ma se succede. E' di nuovo follia. E poi è di nuovo riprenderlo nel culo. Nell'anno in cui sono arrivati gli zii d'America e il nostro presidente ( ex presidente, perchè grazie a Dio adesso abbiamo Marco Lanna.) è al gabbio. Nell'anno ancora più glorioso dopo quello dell'arrivo di Lasse Schone. Ma tanto noi falliamo. Loro risalgono. Intanto noi non abbiamo futuro, loro hanno un progetto. Forse. Ma intanto prenotate per il Sud Tirolo. Auf wiedersehen Has fidanken
    11 points
  9. io non riesco a capire i sampdoriani che esultano per l'arresto di un presidente della Sampdoria. sinceramente a me fa male, indipendentemente dalla persona che è Ferrero mi fa molto male
    10 points
  10. detta ancora più esplicitamente: fino a che mister d'Aversa resta sulla nostra panchina (e speriamo tutti ci resti sino a fine stagione, portando a termine l'obiettivo minimo di dare un gioco alla squadra e raggiungere la quota salvezza) sarebbe cosa buona e giusta sostenerlo abbiam cambiato nome, anzi , ci hanno cambiato nome, ma siam sempre quelli di Sampdoria-Messina, in buona parte anche le stesse persone. Ed allora non abbiamo detto a Bellotto, "sei un mediocre , togliti dal cazzo". Rispondo a te, ma lo ricordo a tutti
    10 points
  11. Caro Labbrodinovisad posso capire il tuo astio e la difesa della tua idea di Sampdoria, ma ti posso assicurare, giurare se vuoi, che per quanto riguarda Enrico Mantovani il perdono, p meglio la comprensione e la giustificazione che ne consegue,era già avvenuto nel lontano 2001. Enrico, posso chiamarlo ancora così amichevolmente anche son decenni che non lo vedo, disse a me e al fondatore di questo spettabile Foro poi o meno cosi che "Roberto è un bravo ragazzo, un generoso,istintivo e ingenuo, non dovete odiarlo, lui è veramente Sampdoriani, questa maglia ce l'ha nel cuore " Eravamo in via Berno, tutti quanti lì riuniti perché sapevamo che sarebbe venuto il Presidente, quando ci disse quelle parole erano presenti anche altri, due o tre, qualcuno forse che vedi ancora allo stadio. Ps: il Presidente era venuto a ringraziarci per tutto quanto fatto nel periodo della contestazione. Eh sì ancora una volta avevamo deciso di stare dalla parte della Sampdoria nell'unico modo in cui ne siamo (forse meglio dire ne sono) capaci
    10 points
  12. parassita, a voler essere precisi se il motivo è che lo ritenete un ladro, uno che "distrae i soldi" come ho letto da qualche parte, lo dovete provare; altrimenti rischiate pure che un avvocato vi faccia il culo, e lì non la risolvete a slogan, adesivi, o pattoni dati o minacciati. Anzi ps: se la risposta è che non incarna la storia e lo stile della Sampdoria, non posso che concordare. Ma neppure quelli del VATTENE incarnano la storia e lo stile della Sampdoria, e infatti noi abbiam sempre preso per il culo quegli altri per lo striscione intercambiabile. Ps: Scrivere "Fuori dalla Sampdoria" , per non scrivere "Vattene", mette poi una pietosa tenerezza
    10 points
  13. Lo manderei... Ah no
    9 points
  14. Ieri sera ho avuto il piacere di partecipare ad una riunione della federclub alla quale hanno partecipato come invitati due rappresentanti della società, il presidente Marco Lanna e Gianni Panconi. A parte l'attaccamento ai colori che è lo stesso identico a tutti quelli che erano seduti di fronte a loro, è stato interessante anche il contenuto delle risposte che ha dato, soprattutto il secondo, relativamente all'attuale situazione societaria. Riassumo per punti: - ci sono dei soggetti che hanno dimostrato molto più di un semplice interesse, sono ben identificati, e sono soggetti seri. - il fatto di aver identificato solamente ora l'advisor non è un problema ma la scelta della banca Lazard è considerata ottima, in quanto anche chi deve acquistare è molto più sicuro se la cosa viene garantita dal nome che questa banca ha nel mondo. Della serie "sorprese non ne dovrei trovare". - la situazione economica è difficile ma la società ha operato per avere come creditore solamente un istituto bancario e avendo avuto accesso ad un prestito in parte finanziato dallo stato, ha saldato tutti i debiti verso società terze. Questi erano molto più pericolosi in quanto eri nelle mani di soggetti che potevano anche farti fallire esigendo i loro crediti. - una visione ottimistica della trattativa è ipotizzabile in circa 3 mesi. In tutte quelle seguite dallo stesso Panconi nel tempo, quelli erano i tempi. Solamente una ha avuto un tempo minore, un mese circa, è stato il Parma e si è visto come è finita. - in ogni caso non illudiamoci di trovare un magnate che viva in prima persona come un innamorato. Non sono i tempi per questo e noi dobbiamo essere contenti perché il nostro innamorato lo abbiamo avuto. La cosa importante è che chi ci metterà i soldi lavori sempre per il meglio, detto questo sperare non costa nulla ma illudersi no. - per quanto sopra, siamo nelle mani delle persone come Osti, Lanna che opereranno sul mercato. I ruoli chiave sono coperti e confermati (GP e staff in primis) e si va avanti come abbiamo terminato la stagione. Ci sono circa 17 prestiti importanti da gestire, della samp vs altri, vedremo se ci saranno rinnovi o rientri. Per il resto, si cercherà di pescare soggetti alla Sabiri in B o all'estero, per farli crescere. È una situazione simile a quando prendevamo i vari skriniar o Andersen o torreira e li valorizzavamo. Si cercherà anche di pescare in 1-2 i più interessanti della primavera per farli crescere in prima squadra. - su Giovinco c'è stata una puntualuzzazione: è stato contattato il giorno dopo l'infortunio di Gabbiadini, il giorno dopo si è preso l'aereo (ha sottolineato a sue spese e senza certezze), ha viaggiato tutta la notte e arrivato si è fatto due allenamenti di fila in gruppo. Questo, senza avere una preparazione adeguata, purtroppo ha influito e da lì non lo abbiamo più visto. Secondo il pres. lo rivedremo in squadra al ritiro di inizio luglio (mia opinione, se sta bene è un valore aggiunto notevole). - al momento stiamo rispettando i parametri dati dalla FIGC per l'iscrizione. Tra i tanti requisiti, è stato chiesto di installare un impianto antigelo sotto al manto erboso e questo ha fatto sì che ci fosse uno sfanculamento da parte ns. per l'assurdità della richiesta. Si sta trattando l'argomento. Se mi viene in mente altro, aggiungerò 😁
    9 points
  15. da quel che leggo e sento constato con un certo stupore che l'hanno pesa male, ma molto molto male. Leggo vaneggiamenti economico finanziari, leggo vaneggiamenti storico negazionisti, ascolto maledizioni, rivendicazioni di primogeniture, ho persino letto il riesumare delle mitiche imprese di Oviedo e di Liverpool ... eh si questa volta l'hanno presa molto ma molto male. Capisco il dolore bruciante di quel rigore - che se ci davano il corner era meglio perchè Ostigard li avrebbe castigati - parato da Audero che lo sapeva benissimo dove Capitan Criscito, dopo aver sfoggiato il suo ghigno assassino, lo avrebbe tirato, capisco l'illusione causata dalla vittoria sulla Juve - ebbelin questa volta il rigore sto' stronzo mica lo ha sbagliato -e ancor più comprendo la bruciante e determinante sconfitta a Napulì dove purtroppo per loro in campo non c'erano più ne Castellini ne Faccenda, capisco tutto ciò, ma belin ormai a prenderlo nel culo dovrebbero esserci abituati. Perdere un derby è forse una novità? piazzarsi dietro al Doria è evento inusuale per loro? retrocedere in B è qualcosa di mai verificatosi dopo aver militato pesino in C1? e quindi perchè gli brucia così tanto questa volta?forse per la vergogna di aver fatto la miseria di 28 punti in 37 partite? forse perchè nutrendosi di tutte le musse elargite quotidianamente dai media locali ci davano per morti, derelitti col presidente in galera, con un futuro societario incerto, con giocatori vecchi e imbolsiti, con uno spogliatoio spaccato? piccoli esserini ridicoli ricordatevi che il vostro destino di essere sottomerde è iniziato nell'agosto del 1946 e tale rimarrà in eterno. MERDE SIETE E MERDE RESTERETE
    9 points
  16. Se qualche Blucerchiata/o dalla Svizzera vorrebbe venire per sostenere l’UC SAMPDORIA e non sá come ,mi scriva in privato. Scendo giú con la SampMobile da vicino Basilea. FORZA U.C SAMPDORIA
    9 points
  17. sto facendo la Coppa d'Africa mi chiamano il negro bianco come Fausto Leali
    9 points
  18. 𝐒𝐨𝐧𝐨 𝐠𝐞𝐧𝐨𝐯𝐞𝐬𝐞 𝐞 𝐡𝐨 𝐬𝐞𝐦𝐩𝐫𝐞 𝐭𝐢𝐟𝐚𝐭𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝐪𝐮𝐞𝐬𝐭𝐢 𝐜𝐨𝐥𝐨𝐫𝐢. 𝐇𝐨 𝐢𝐧𝐢𝐳𝐢𝐚𝐭𝐨 𝐚 𝐯𝐞𝐬𝐭𝐢𝐫𝐥𝐢 𝐚 𝟏𝟎 𝐚𝐧𝐧𝐢, 𝐧𝐞𝐥 𝐬𝐞𝐭𝐭𝐨𝐫𝐞 𝐠𝐢𝐨𝐯𝐚𝐧𝐢𝐥𝐞, 𝐟𝐢𝐧𝐨 𝐚 𝐝𝐢𝐯𝐞𝐧𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐜𝐚𝐥𝐜𝐢𝐚𝐭𝐨𝐫𝐞 𝐩𝐫𝐨𝐟𝐞𝐬𝐬𝐢𝐨𝐧𝐢𝐬𝐭𝐚 𝐞 𝐚 𝐯𝐢𝐧𝐜𝐞𝐫𝐞 𝐒𝐜𝐮𝐝𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐞 𝐜𝐨𝐩𝐩𝐞, 𝐚𝐫𝐫𝐢𝐯𝐚𝐧𝐝𝐨 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐢𝐧𝐨 𝐚 𝐠𝐢𝐨𝐜𝐚𝐫𝐞 𝐥𝐚 𝐟𝐢𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐝𝐢 𝐂𝐨𝐩𝐩𝐚 𝐝𝐞𝐢 𝐂𝐚𝐦𝐩𝐢𝐨𝐧𝐢. 𝐄𝐜𝐜𝐨 𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐫𝐚𝐩𝐩𝐫𝐞𝐬𝐞𝐧𝐭𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐦𝐞 𝐥𝐚 𝐒𝐚𝐦𝐩𝐝𝐨𝐫𝐢𝐚: 𝐢𝐥 𝐬𝐨𝐠𝐧𝐨 𝐝𝐢 𝐮𝐧 𝐛𝐚𝐦𝐛𝐢𝐧𝐨. 𝐔𝐧 𝐬𝐨𝐠𝐧𝐨 𝐜𝐡𝐞 𝐬𝐢 𝐞̀ 𝐚𝐯𝐯𝐞𝐫𝐚𝐭𝐨. Bentornato, Marco Lanna. Buon lavoro, presidente. 💙 #FORZADORIA 🔵⚪️🔴⚫️⚪️🔵
    9 points
  19. In una serata perfetta mi avete fatto uscire la vena. Non avete memoria Non si può osannare Pazzini, infortunato con noi e titolare a Milano la domenica dopo nella stagione peggiore degli ultimi dieci anni. La Sampdoria va rispettata sempre e non me ne fotte un cazzo dei gol che ha fatto Cantate per il Doria
    9 points
  20. Parole testuali di un capopopoloh davanti al point di Sestri: "Questo doveva tirare fuori cinque milioni per X (terzino slavo di cui non ricordo neppure più il nome) e lo ha fatto senza fiatare. Mica come quel bastardo pezzente di Grondona". Quando il Doria andava bene , i doriani facevano Ohhhhhhhhhh perché Ferrero venisse a far lo scemo sotto la gradinata. Ed io mi voltavo perché delle pagliacciate mi vergognavo anche con Muriel ed Eto'o in campo. Ma ste cose non le dimentico. Così come non dimentico che la contestazione a Ferrero è cominciata dopo il Sampdoria Napoli della partita interrotta tre volte per i soliti cori poco furbi contro i napoletani (poco furbi, non razzisti, anche perché vedi i cognomi terroni della gente che li fa...). Una delle poche cose su cui aveva ragione, visto che non fa piacere al nessuno farsi due partite in campo neutro... Ma guai a toccare la tifoseria organizzata, lesa maestà Quanto a Garrone Edo, vale il discorso di quel che dovrebbe rappresentare il nome della famiglia Garrone Mondini a Genova. Il padre la stava convogliando verso lo sceicco Antonino Pane, non fosse stato per una inchiesta (quella sì da giornalista vero, non di quei poverini dei nostri scribacchini/anchormen) , se non erro di Franco Tomati. La prese per il proprio "buon nome", ma non mancò di ricordare come "non fosse stata una libera scelta" (ma anche su quello tutti muti , sino a che andò bene, come su ballerine malate, Gheddafi, stadi alla colisa perché intanto stiamo tutti a Ponente). Credo che alla fine l'avesse pure presa a cuore. Non ebbe la mia simpatia neanche lui, ma certamente il mio profondo rispetto e la mia difesa ad oltranza di fronte alle contestazioni Edoardo Garrone ha egualmente avuto il mio rispetto e la mia difesa di fronte alle contestazioni, meno per quanto fatto e detto dopo.. ma ora dovrebbe ricordare che il "buon nome" di cui sopra da difendere, e quindi indirizzare la situazione verso una conclusione positiva. Per carità, non lo deve ai sampdoriani , lo deve al fatto di non lasciare un'onta sulla reputazione della propria famiglia, i Garrone Mondini (e sottolineo che vale anche per l'altro ramo della famiglia, ancorché bibini)
    9 points
  21. Qualche anno fa,sono entrato in sala operatoria che mi avevano dato 5 possibilità su 100 di uscire vivo!Ho visto andarsene ad uno ad uno prima mio padre,poi mia sorella Luciana mia madre e mio fratello Sandro....Il calcio dovrebbe essere uno dei miei ultimi pensieri !Invece mai come in questo momento mi sento vicino alla squadra che ho sempre amato,sin da bambino.....Il vero tifoso blucerchiato si vede nel momento del bisogno!Ora tocca a noi!!!!!!!Samp Forever 🔵⚪🔴⚫⚪🔵 (Enrico Nicolini)
    9 points
  22. Aveva detto andandosene: "Un giorno parlerò" facendo presagire scottanti rivelazioni e polemiche rivendicazioni. E poi era stato zitto. Ha parlato finalmente nella notte del SUO trionfo avendo la Nazione ai suoi piedi , ha elegantemente evitato di ricordare a qualche suo tardo estimatore d'essere stato martorizzato come giocatore della Samp, per 15 anni, con giudizi quali "immaturo", "bizzoso", "promessa mai mantenuta" (salvo essere celebrato nei suoi 3 anni alla Lazio come uno dei massimi artisti del calcio). Ha usato le parole del ricordo (e dell'implicita riconoscenza). Per me dovrebbe finire qua. Roberto Mancini è un gigante nella storia della nostra Sampdoria, anche dal freddo esame dei dati statistici. Non so perchè, ma dopo decenni (complice forse lo staff che aveva voluto intorno a sè) nel corso di questo campionato, ho ripreso a seguirlo con affetto, ho voglia di continuare a farlo. Stiamo diventando tutti vecchi, loro giocatori e noi spettatori di un tempo...e fragili. Come dimostrano le recenti vicende dell'adorato LV9 ❤️ e l'abbraccio straziante fra i "gemelli" della scorsa notte. 25 anni fa la ragione non era equamente divisa, ma dopo tanti anni è assolutamente sterile disquisire. Per me, Roberto è tornato a casa.
    9 points
  23. Volalozar è molto granitico, dogmatico, direi molto cattolico. Amintore, che appunto si chiama Amintore è molto democristiano e pure saggio. Io non ho vissuto le esperienze del giovanissimo Amintore o meglio le ho vissute in epoche in cui ancora non c'era nessuno ancora di così grande da dover essere odiato e quindi mi sono evitato almeno quel tipo di indottrinamenti. All'epoca in cui accaddero i fatti a cui si allude ero già sufficientemente adulto e fuori dai giochi per poter provare sentimenti in autonomia e sulla base di ciò che potevo vedere,capire,sentire. Per cui non l'ho mai odiato , l'odio se mai riuscissi a provarlo lo userei per cose più definitive, ma sicuramente ero molto molto incazzato, molto molto deluso. Perchè quello che era stato un lungo magnifico sogno stava finendo e quello che sentivo era che stava finendo per colpa sua. Vedevo il mio simbolo, l'eroe di tante vittorie , voltare le spalle , arrendersi , tradire l'erede di Paolo Mantovani. Era come se ci fosse stato un patto di sangue e questo patto fosse stato rinnegato. Poi gli anni passano, le incazzature si stemperano, certi dettagli si dimenticano e certe prospettive mai considerate fanno capolino a dare , se non una giustificazione a certe azioni, almeno una spiegazione logica, umana. Per cui poco a poco mi sono ritrovato a ricordare più nitidamente le gioie di quella epopea calcistica che non le miserie che ne accompagnarono la fine. E di quella epopea i due condottieri erano stati Luca Vialli e Bobby Goal e tali rimarranno per me per sempre. Ps. quando li ho visti piangere ed abbracciarsi, mi vergogno un pò, ma ho pianto anch'io.
    9 points
  24. Personalmente l'avevo già perdonato con la chiamata di Gianluca Vialli nella delegazione della Nazionale: un gesto che denota una grande sensibilità e l'umanità di un vero Uomo oltreche di un vero amico. L'abbraccio con lacrime di ieri sera e poi le parole in conferenza stampa ne sono una conferma. Per me è Bobbygol
    9 points
  25. VID-20210712-WA0020.mp4 VID-20210712-WA0020.mp4 Queste parole di Mancini non erano scontate e sinceramente mi hanno fatto piacere Grazie, nonostante tutto.
    9 points
  26. Certo che arriva il tecnico della Macedonia. Siamo alla frutta.
    9 points
  27. In meno di un anno di presidenza ha fatto retrocedere prima squadra, primavera, e tra un po' fa seccare anche Berlusconi Zangrillo uno di noi
    8 points
  28. Invece io son ringiovanire, son tornato indietro di 50 anni e più, mi son ritrovato giovane e incosciente per poi rivedermi gioire esultare e piangere sugli spalti del Comunale di Torino PIACER FIGLIO D'AFFANNO GRAZIE SAMPDORIA MAESTRA DI VITA AMICA DI SEMPRE e il naufragar m'è dolce in questo mare
    8 points
  29. Meraviglioso sorriso di un uomo
    8 points
  30. Dico solo che , dopo uno o due malori, attorno a me alla fine c'era pieno di gente con gli occhi umidi Il derby che ci meritavamo, mi sento di dirlo Ah, Maresca ed Irrati siete figli di una cooperativa di bagasce
    8 points
  31. E aggiungo con la Salernitana gli ultimi 15 minuti avevo le sensazioni descritte da alcuni di voi, alcuni di noi (se posso permettermi)... E non sono riuscito a fare il coro classico e fischiare. È più forte di me. E mi ha fatto impressione vedere mio figlio di 9 anni mettersi a piangere sentendo quei cori. Non li capiva, si è messo a piangere solo ai gol presi e in quel momento. Esiste la Sampdorianitá come da noi intesa. Esiste e va coltivata. E se c'è una cosa di cui questa squadra ha bisogno è respirare questo tipo di Sampdorianitá. Gli agguati all'areoporto del passato o bloccare il pullmann in corso Europa nulla a che fare con questa idea di Sampdorianitá. Se riuscissimo a trasmetterla alla squadra...forse avremmo qualche possibilità. Diversamente sarà molto dura. Protagonista deve essere la Sampdoria,non l'autoreferenzialità di chicchessia.
    8 points
  32. Lasciando stare il dramma dei pazienti nei reparti di terapia intensiva, storie che stanno ad anni luce di distanza per importanza , dalla nostra dolce passione (storie strazianti e meravigliose nelle quali il personale ospedaliero si fa temporanea famiglia intorno al malato costretto all’isolamento)…. quest’anno possiamo ben dire che la nostra Amica, causa COVID, quella che qualcuno chiamava la Ballerina Malata, giocoforza, l’abbiamo dovuta lasciare da sola, ma alla fine è stata benissimo. Questo mi fa meditare su noi tifosi...siamo davvero il 12° uomo in campo o molesti (dai! non sempre) rompicoglioni? Non mi piace specchiarmi in quegli ineducati parenti che si affollano in ospedale, al capezzale del malato, discutendo di terapie con i medici, intortando le belle infermiere e parlando sempre ad alta voce . Vorrei essere il fedele Amico silente, ma non estraneo, che traguarda la finestra della Sua stanza in attesa di buone novelle.
    8 points
  33. L'indomani della brutta partita contro l'Atalanta, giro pagina per prima, aprendo questa discussione e guardando avanti con fiducia. Pensavo che non sarei più andata allo stadio a vedere la mia Squadra, invece sabato ci sarò e sarà gioia immensa e la consueta trepidazione.
    8 points
  34. Tu pensi in piccolo. Abbiamo fatto +2 su Milan, Juve e Napoli e +3 su Inter e Atalanta. 130. Stiamo arrivando merdeeeeee...
    8 points
  35. come dire, e non voglio fare la morale a nessuno, che sono sposato e non devo andare con altre ma, se toglo la fede posso fare quello che voglio. Interessante, lo spiegherò a mia moglie
    8 points
  36. I Presidenti possono piacere o non piacere, ma la gestione societaria non è nella sfera di controllo dei tifosi. A me l'ex presidente Ferrero non è mai piaciuto, confesso di averlo sopportato, ma mai e poi mai avrei sprecato fiato a insultarlo allo stadio anzichè cantare per il Doria. Mai avrei pensato di saltare una partita "per non dare i soldi a quello lì". Il supporto alla squadra, alla Sampdoria per me è sempre venuto prima di tutto, anche delle varie crociate ideologiche che sono state portate avanti da una parte della tifoseria negli anni. Sono fatto così, non mi sento migliore ma mi vado bene così. E se domani arrivasse un magnate e mettesse Vialli presidente stapperei una bella bottiglia, anche due... dopodiché andrei al campo a sostenere la Sampdoria, come sempre, come è normale per me in qualunque situazione.
    8 points
  37. Non ho nessuna simpatia per Ferrero, ho provato negli anni a cercare di coglierne gli aspetti positivi, ma mi ha quasi sempre deluso. La misura cautelare applicata dal magistrato è grave perchè comprende una considerazione iniziale di non infondatezza delle accuse e ravvisa il pericolo che l'indagato in libertà possa inquinare le prove e\o fuggire. Non godo perchè un uomo finisce in carcere, Ferrero si è dimesso dalla carica di presidente ma rimane il proprietario della Sampdoria. Gli auguro di dimostrare la propria innocenza, ma della sua storia futura, adesso, non mi importa più di tanto, la Sampdoria presto o tardi verrà ceduta, questo invece mi importa. Verrà ceduta per una cifra modesta rispetto al 2019 , ma i nuovi proprietari si dovranno accollare debiti maggiori rispetto a due anni fa. Chi verrà? sarà uno spietato mister Gekko esperto nel trar profitti dai fallimenti o un amoroso figlio 💗 di questa società in cerca di nuovi orizzonti di vita? Chissà ?! mi auguro che il passaggio di proprietà avvenga presto, sapendo che presto è già quasi troppo tardi. Come dice la canzone " E allora, vinci Sampdoria… la strada è lunga"
    8 points
  38. Thorsby ha sempre saltato in sandwich fallimento fischiato a favore mai, tameze merda simulatore Quagliarella: avrei voluto vedere te se ti tirassero giù mettendoti un braccio al collo con tipica presa alta che a rugby è punita con espulsione temporanea se ti fischiano fallo contro perché cadendo hai colpito la palla con la mano ..... era da prendere a ceffoni quella belina di arbitro
    8 points
  39. tre spiccioli tre , presidente 1) in passato è stato implicitamente fedele al motto "chi più spende, meno spende", e farebbe bene a ricordarsi anche di questo. Per noi la B sarebbe una tragedia sportiva, perchè la Sampdoria è il nostro cuore, e si aprirebbero prospettive davvero inquietanti nel caso. Ma per lei sarebbe un bagno di sangue, a cominciare dalle garanzie che il bene UNione Calcio Sampdoria le permette di vantare nei vari concordati, per finire a quanto potrà ricavare da una eventuale cessione. Ha senso lesinare ora quando c'è da salvare baracca e burattini? La barca l'ha già raddrizzata altre volte... non faccia belinate stavolta 2) in passato ha fatto bene quando ha delegato ed ha lasciato fare a persone fidate (Romei ed Osti su tutti). Siamo sicuri che sia stata sta gran furbata tagliare Osti? Siam sicuri che siano così affidabili le imbeccate di tal Pecetta? Siam sicuri che affidarsi a Faggiano sia stata sta grande alzata d'ingegno, e non dico solo per la scelta di D'Aversa? Non avrà mica nel belino di vedersi appioppare un'altra marchetta del personaggio, come Liverani o peggio Maran? 3) la settimana scorsa la squadra era in ritiro, giustamente, perchè è un momento di difficoltà e smarrimento. Lei con Toro e soprattutto Bologna era a Dubai. Ora , premettendo che in questi anni è stato sempre presente in casa e fuori, veramente con poche eccezioni (molto molto di più dei Garrone, padre e figlio, per esempio) era proprio il caso di starsene coi coglioni al sole in questo momento? Lei è il capofamiglia in questo momento, ed in questo momento lei deve esserci. Se poi non c'era per un reality show come qualcuno ha ipotizzato, peggio ancora.. Presidente, se non vuol farlo per noi e per la Sampdoria, lo faccia per lei: si faccia due conti in tasca e rifletta sugli errori di questi mesi. E guardi un po' cosa conviene fare, per tutti quanti per lei, per noi tifosi, per l'Unione Calcio Sampdoria che viene prima di ogni altro discorso
    8 points
  40. Ho la netta impressione che il "ruolo" dell'ultras ribelle, al di fuori degli schemi, "contro" per definizione stia diventando una gabbia, sempre più stretta. Un partito preso senza reali motivazioni e vera convinzione. Quasi un personaggio da recitare più che un affascinante anarchico, un idealista, un Don Chisciotte. Certamente, in questi termini, autodistruttivo.
    8 points
  41. Questa sera la Nazionale di calcio targata Roberto Mancini scende in campo circondata da tanto entusiasmo e tanta fiducia (diciamo che c'è il clima ideale per prenderselo nel culo). Roberto Mancini oltre che aver fatto sin qui molto bene, ha voluto con se i suoi storici collaboratori tutti di marca blucerchiata, ma,soprattutto a mio parere ha fatto qualcosa nei confronti di Vialli che supera tutti gli assist che gli ha fornito durante la sua carriera: un gesto di un amico vero, quello di un fratello e questo per me è il gesto di una persona per bene e quindi - rullo di tamburi- per quanto mi riguarda è venuto il momento di "perdonare" il Mancio,non dimenticando, ma perdonando. Tiferò questa NazionalDoria, tiferò per gli 11 in campo e per Mancini, Vialli, Lombardo, Salsano e Chicco Evani, augurando loro di vincere qualcosa nel nome della Sampdoria
    8 points
  42. Che poi un magnate ammerikano è finito in b un altro si ritroverà con Tiago Mottaallenatore un altro è finito dietro a noi due anni di fila e si venderà il suo pezzo migliore, poi c'è un cinese che ha appena vinto il campionato e ha annunciato che.... venderà qualche pezzo di pregio .....Belin ma cosa vi credete che via Ferrero torna Paolo Mantovani dall'aldilá? SVEGLIAAAAAA
    8 points
  43. ED ECCO L'ALLENATORE (loro ce l'hanno già e non poteva essere altro che lui)
    8 points
  44. mercato web dice che tra i papabili potrebbe esserci il ct della Macedonia, Angelovski alla fine della fiera arriverà ANgelovski Palomboski
    8 points
  45. Un semprerotto che ha sempre patito Mancini perché riconosciuto il vero capitano in campo e Vierchowood vero leader della difesa. Il rifiuto poi di andare in panca fu la goccia che fece traboccare il vaso. Gli fu preferito uno di 23 anni che guarda un po' oggi è il Presidente dell' UC Sampdoria Mi pare che lo abbiano fatto fuori da Sky e Dazn e di ciò non me ne dispiaccio
    7 points
  46. Non potrò mai dimenticare la sua correttezza nel mese di dicembre., per questo avrà sempre la mia stima,in un momento difficilissimo. Fino alla partita con la Roma sembrava avesse la squadra in pugno e, finalmente, le idee abbastanza chiare... Poi la sosta, qualche assenza ex è crollato il castello di carte. Inspiegabili le partite di Torino e Cagliari,demenziale la gestione del vantaggio in casa col Cagliari e Udinese, a quanto leggo,anche col Toro. Senza dimenticare il 2a1 preso col Bologna dopo il pareggio a fatica. Ma voglio ricordare anche la vittoria di Empoli,la bella partita con l'Inter,la vittoria a Salerno (non sciolta ma goduriosa), la vittoria in rimonta col Verona e un derby capolavoro nel momento più difficile,che poteva costarci caro. Non si è visto un gioco, concordo, ma gli sono mancati anche giocatori chiave: Gabbiadini si è infortunato la prima giornata,Damsgaard non lo ha avuto,Iattamen è scappato...il presidente è stato arrestato...insomma attenuanti ce ne sono e per me meglio, almeno come spirito e personalità rispetto ai vari Atzori,Di Francesco ecc.
    7 points
  47. 3 gol convalidati agli avversari per tacco spalla e ginocchio che tengono in gioco e gol annullato al Doria per testa in offside .... ..... poi ti dicono che non devi esagerare con le imprecazioni
    7 points
  48. L'aggiornamento ora è andato a buon fine. Magari prova ad uscire e rientrare
    7 points
  49. Io non ci sarò. Per le norme anti-covid la capienza della sala sarà ridotta, sarà necessario mantenere il distanziamento fisico, indossare la mascherina, e avere il green pass. O tutti dentro o nessuno
    7 points
×
×
  • Create New...