Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 01/24/2019 in all areas

  1. 2 points
    L'inno del Doria è "Se deserte son le strade" Non è una opinione. E' quello Poi, ai tempi di Paolo, si cercò di sostituire quell'inno con il neonato "Forza Doria, forza Sampdoria" (quello "Giocavamo insieme, sempre io e te") Non scriviamo belinate please
  2. 2 points
    sei un uomo senza cuore :-) partiamo dal fatto che nel 1991 non esistevano i voli low cost, quindi ipotizzerei un trasfertista di medio basso rango altrimenti almeno 1 volta al mese sarebbe venuto allo stadio quindi un minimo di compassione per questo brav'uomo che pur di non restare di peso ai genitori, o pretendere il reddito di cittadinanza ha preso la sua bella valigia ed e' andato ad Amsterdam a lavorare, magari qualche spicciolo lo bruciava anche a troie e in qualche cannetta !! te lo ho detto che sei senza cuore?? ^_^
  3. 2 points
    Massimo Ferrero, intervenuto davanti alle telecamere di Telenord, ha espresso la propria opinione su alcuni argomenti che stanno a cuore ai tifosi blucerchiati. "Cosa diventerà Bogliasco? Voglio dire alle persone che li accoglieremo con nuovi comfort: ci saranno sedie per sedersi e un bar. Questa diventerà la casa della Sampdoria, una squadra che sta girando il mondo, che vuole crescere. Siamo qui a lavorare e dietro a quegli undici ragazzi che entrano in campo c’è un’azienda. Ci sono una serie di personaggi che cercano di fare capire agli altri che la Sampdoria è una cosa seria. I giocatori sono dei privilegiati ma lavorano. Mi aspetto tanto dal calcio, invece nella Sampdoria prendo dei bei calci nel sedere che non mi merito. Il resto sono grandi soddisfazioni, perché oggi il presidente Ferrero è andato dal notaio e ha pagato i nuovi uffici di Casa Samp. Dal calcio mi aspettavo delle cose belle perché chi semina cacca raccoglie sterco, chi semina sorrisi raccoglie felicità e io sono un uomo che semina sorrisi. Mi aspetto che le persone siano felici, abbiano rispetto. Zapata non era nei piani della Sampdoria. Giampaolo ogni tanto lo strozzerei, ma questo fa parte della stima nei confronti di un uomo. Zapata a lui non piaceva, Giampaolo ha un suo credo, una sua identità. Se vuoi Giampaolo è questo e quindi ti puoi anche aspettare che Zapata possa partire. Quando sono arrivato ho detto cambiamo l’inno e mi hanno detto tutto e di più, io volevo aggiungere, rimodernare, perché a volte la gente rimane agli anni settanta e molte persone sono rimaste a Sapore di mare. Ma è come se le avessero detto di cambiare l’inno della Roma! E che c’è di male? L’importante è migliorare, nessuno si permetterà mai di cambiare la meravigliosa Lettera da Amsterdam. - Come riporta Telenord - È un inno meraviglioso ma anche un po’ triste. Se voi andate a vedere, all’inizio di una partita, ci deve essere il gioco, la forza, il rumore, la vita, per poi entrare in campo come undici leoni. Quella deve essere un’arena. Guardate in America: c’è musica e vita! Adesso facciamo i lavori allo stadio, io voglio rimodernare l’audio perché è un po’ vecchiotto. Marassi è uno dei migliori stadi d’Europa ma va ristrutturato. Faremo stare bene i tifosi, metteremo bar e ristoranti. La prima cosa che voglio fare sono i bagni, questo è il mio primo investimento. Lo stadio non vale i soldi che hanno chiesto per acquistarlo. La gente viene meno allo stadio per tanti motivi. Io ho detto che i tifosi sampdoriani sono meravigliosi, i migliori del mondo. Sono tutti bravi, non sono razzisti, amano la squadra. Pensate che se la squadra perde tre a zero ancora tifano. Ma in mezzo ci sono anche tre scappati di casa che non sono tifosi ma gente che vuole fare confusione e che vuole i tafferugli. Ho detto che sono quattro scappati di casa e mi hanno sfondato. Marco per me è un bravo allenatore, se vuoi Giampaolo lo devi accettare per quello che è, magari non ti farà vincere nulla, magari ti farà vincere lo scudetto, io me lo tengo stretto stretto. Se vuole rinnovare sono pronto a rinnovargli il contratto altri due annetti. Giampaolo è innamorato pazzo di me. Il mercato non finisce mai, io ero contrario a spostare la chiusura del mercato al 31 di gennaio, il mercato non è ancora iniziato, l’ultima settimana succederà tutto. Ho comprato Gabbiadini, se avevo un posto per un extracomunitario mi riprendevo anche Muriel, il mercato non può finire. Tutti ce l'avevano per la vendita di Torreira ma abbiamo preso Ekdal e non l'ha fatto assolutamente rimpiangere. Sto cercando di trovare dei sostituti di Andersen e di Colley per giugno perché c’è grande carenza di difensori centrali quindi se vedo un ragazzino che ha 19 anni anche se costa un po’ di più lo prendo. Io sto qui perché ci sto provando con tutte le mie forze a vincere qualcosa, quando abbiamo perso con il Milan, in Coppa Italia, e ho detto quella frase, mi sono arrabbiato per un motivo, perché mi è sembrato ingiusto. Avevamo giocato benissimo e perderla mi è dispiaciuto, sarei voluto andare a Roma a giocarmi la Coppa Italia. Io amo questa città. Io non ho litigato con nessuno, sono i tifosi ad avercela con me, forse perché sono romano, perché sono troppo sincero, perché sono troppo schietto, io voglio bene a questi ragazzi. Mi vogliono tutti bene: gli interisti, i romanisti, i fiorentini, i palermitani, mi amano tutti vorrei capire perché i miei tifosi sono arrabbiati con me, che cosa vogliono? La squadra va bene, compriamo giocatori di talento, spendo tantissimi soldi per giocatori, ragazzi i soldi li metto io quando va male, non voi. Non voglio fare appelli, non faccio cene, non parlo con i tifosi, mi vogliono tutti bene, la sera me ne vado a casa e dormo. Volevano lo stadio e gli è stato comprato, mi odiano perché aumento 10 euro un biglietto per entrare. Europa? Quest’anno stiamo cercando di arrivarci a tutti i costi, ci stiamo provando e mi auguro di farcela perché io ho più voglia di vincere di Giampaolo, più dei ragazzi, sono un uomo ambizioso, ora vado a Milano che sto cercando di prendere un calciatore importante che vuole una grande squadra, ma lo voglio pure io. Ci sto lavorando. La Sampdoria è l’unica che paga, una società patrimonializzata sia a livello immobiliare che nei calciatori, ora inauguriamo gli spogliatoi, una bella piscina, abbiamo aperto un altro club in Sicilia, la Liguria ha portato pochi calciatori, invece le regioni più importanti sono la Sicilia e la Campania perché vengono dalla fame e la fame ti fa diventare calciatore, quando non hai fame non diventi niente. Io ho fame di vittorie, di ambizioni e voglio andare via da qui quando mi cacceranno via i tifosi avendogli regalato una vittoria. Grazie a tutti e viva Lettera da Amsterdam."
  4. 1 point
    Sarebbe veramente spettacolare re-inserirla all'entrata delle squadre Sono passati tantissimi anni, ma dico una cazzata se mi sembra di ricordare che la passavano su RadioMonteCarlo?
  5. 1 point
    A me la musica pre - durante - dopo la partita ha ampiamente rotto il cazzo. Invece amo il presidente perchè ha detto che si occuperà dei cessi dello stadio 😀, già oggetto di ampia querelle su queste pagine tra me e l'utente Erreci (e altri che li ritengono secondari). Da allora provo risentimento per lui, e gli ricordo ad ogni sessione di mercato l'imminente arrivo di Pucciarelli.
  6. 1 point
    Ma soprattutto non potrebbe dire al Presidente che Lettera da Amsterdam NON è l'inno?
  7. 1 point
    Si ma chissà perché prima dell'inizio partita viene suonata sta bella canzone che però è abbattiminchia clamorosa e pare che sia intoccabile Ora io mi chiedo: la canzone parla di uno che vive ad Amsterdam (tossico?ex tossico? Amante dei canali? Gestore di sexi shop? Coltivatore di tulipani?)che n9n vede il Doria ma ciminiere e tulipani ....ma perdincibacco ma non può prendersi un volo Ryanair di merda e con 20 - 30 euris venire a Genova così la smette con sta pompa?
  8. 1 point
    Io credevo fosse "se deserte son le strade ..." 😱🤺
  9. 1 point
    Evidentemente sono poco Sampdoriano .... Lettera da Amsterdam l'inno? Ma l'inno non è Forza Doria?
  10. 1 point
    Le imprecisioni ci sono, ma ci pesano solo perchè riguardano noi. Il libro va valutato per quello che è, un lavoro accurato e gradevole, ben scritto, interessante anche per chi non sia dei nostri.
  11. 1 point
    Mi è piaciuto molto questo libro. Qualche imprecisione (la Doria, curva Sud) quando si parla di noi ma racconta la vita anche extra calcistica ed extra Samp di un uomo che anche nel privato deve essere stato speciale.
  12. 1 point
    Se Murru avesse avuto una sfera di cristallo da fattucchiera forse non avrebbe fatto fallo ..... U.C. ...... vedi un pò di dotare la panchina di qualcosa del genere, grazie!
  13. 1 point
    Gruppo preghiera attivo in tutti i capoluoghi di provincia della regione più uno specifico gruppo a Pentema dedicato a San Giovanni Crisostomo
  14. 1 point
    certo, ma della società o ti fidi sempre o non ti fidi mai, non quando ti fa comodo per remesciare la merda col bacchetto
×
×
  • Create New...